NEWS

Audi e-tron GT: al via gli ordini in Italia

Pubblicato 19 febbraio 2021

I prezzi partono dai 107.800 euro della e-tron GT, fino ad arrivare ai 149.800 per la variante RS e-tron GT.

Audi e-tron GT: al via gli ordini in Italia

VIAGGIA SOPRA I 100.000 - L’Audi e-tron GT, la prima berlina sportiva elettrica della casa dei quatto anelli, è attualmente ordinabile in Italia, con consegne previste entro maggio 2021. Saranno disponibili due diverse versioni: e-tron GT quattro ed RS e-tron GT. La prima costerà 107.800 euro, la seconda 149.800 euro. Cambiano ovviamente le caratteristiche tecniche e la dotazione. Entrambe sono spinte da due motori elettrici sincroni a magneti permanenti posizionati sull’assale anteriore e su quello posteriore, che garantiscono la trazione integrale. La trasmissione è a due rapporti.

DUE LIVELLI DI POTENZA - L’Audi e-tron GT quattro ha una potenza massima di 530 CV, con 640 Nm di coppia (in modalità boost), è in grado di scattare da 0 a 100 km 4,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di 245 km/h. L'Audi RS e-tron GT ha invece una potenza massima di 646 CV e una coppia di 830 Nm in modalità boost, che le consentono uno 0-100 in 3,3 secondi e uno 0-200 in 12, e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. Per domare al meglio la potenza aggiuntiva, la RS e-tron GT può inoltre contare sulle sospensioni pneumatiche adattive a tripla camera, sul bloccaggio elettronico del differenziale posteriore e sui dischi rivestiti in carburo di tungsteno (optional a pagamento i carboceramici). Su richiesta è disponibile per entrambe le versioni il sistema di sterzo integrale.

STESSA BATTERIA - La batteria è la medesima da 93 kWh con sistema di raffreddamento a liquido, che consente di percorrere 487 km sulla GT quattro e 472 km per la variante RS (secondo il protocollo WLTP). La tecnologia a 800 volt permette di utilizzare le colonnine al alto voltaggio fino a potenza massima di 270 kW; in questo caso è possibile ripristinare dal 5 all’80% della ricarica in 23 minuti. In alternativa è possibile ricaricare la batteria in AC (corrente alternata) fino a 22 kW. 

GIÀ PIUTTOSTO DOTATA - Gli allestimenti base sono piuttosto ricchi ma, come da tradizione, il cliente può “cucirsi” addosso la vettura personalizzandola con diversi accessori. L’Audi e-tron GT quattro può contare sui cerchi da 19”, i gruppi ottici con tecnologia a led e indicatori di direzione dinamici, tetto panoramico in vetro, sedili in misto pelle e similpelle, battitacco di alluminio, sistema multimediale MMI con schermo da 10,1”, la strumentazione digitale Audi virtual cockpit plus con pannello da 12,3” e ammortizzatori a controllo elettronico.

LA RS HA ANCORA DI PIÙ - La più ricca Audi RS e-tron GT prevede cerchi da 20”, mascherina con finiture nere, fari Matrix led, sedili sportivi Plus realizzati in microfibra e semipelle, pedaliera in acciaio, e sul sistema audio Bang&Olufsen. Optional a pagamento, il tetto in carbonio (più leggero di 12 km), il pacchetto Design RS rosso e grigio, che personalizza l’abitacolo con degli specifici colori, e i sedili in pelle Nappa con regolazione elettrica a 18 vie, fianchetti adattabili pneumaticamente, ventilazione e massaggio.

Audi e-tron GT
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
66
26
14
6
18
VOTO MEDIO
3,9
3.89231
130




Aggiungi un commento
Ritratto di Voltaren
19 febbraio 2021 - 19:54
@Pedrali: il progetto prevedeva fin dall'inizio le 2 varianti. Quanto al marchio, se l'estetica ha un valore, son 2 macchine diverse. Sotto sono identiche, come molte altre d'altronde, ma quello che si vede è diverso e la proposta Audi, oltre a piacermi più della Taycan, è costruita oggettivamente bene e i contenuti ci sono tutti! Infine, se vendono le cinesi senza storia, figurarsi un brand affermato come Audi.
Ritratto di Vecchio Caprone
20 febbraio 2021 - 09:54
Scusate se intervengo, ma a quanto pare sono abbastanza vecchio. DKW (orfana del gruppo Audi-Horch-DKW anche detta Auto Union et Borgward sono state le aziende tedesche che hanno inventato prima di essere copiate da Mercedes et VW, il sistema produttivo ancor oggi un uso per dare consistenza e solidità a vetture monscocca (il famoso click delle portiere). La Mercedes 219 (la pontone) aveva una qualità mediocre. Le Audi moderne (dalla 80 in poi) non sono il risultato della VW, bensi figlie della NSU (k70 e ro80) dalle quali la stessa golf ha ereditato parecchio. Che poi le Audi possano essere oggi considerate care, é un altro discorso (la Horch era ben piu cara della Mercedes). La passat é derivata dalla k70 anche lei.Saluti e scusate l'intervento.
Ritratto di Giuliopedrali
20 febbraio 2021 - 16:11
Diciamo che se risaliamo alla Auto union della Germania hitleriana le Auto Union Audi - DKW - Wanderer e Horch erano auto molto prestigiose e innovative, tra le migliori e a me fannno impazzire, poi Audi rimasta a Zwickau nella DDR Germania Est nel dopoguerra comunista costruì come Wartburg .EMW Trabant le auto della Germania Est auto interessanti comunque, poi tornata, rifondata in Germania Ovest nel 1965 iniziò modificando delle DKW (finalmente a 4 tempi) di una certa classe e poi fu acquisita per un breve periodo da Mercedes-benz e poi venduta a VW che la accoppiò a NSU e produssero auto splendide, poi VW ne fece dagli anni 70 il suo marchio di lusso, sinceramente tutte auto moderne, coraggiose molto belle, solide ed eleganti quindi dal 1909 ad oggi però sempre ad un livello un pò più su della Golf o altre medie, in ogni caso mi sfugge come possa essere accoppiata a Porsche, le R8 o questa E-tron GT mi appaiono un pò come le Dino V6 coupè o le Fiat 130 coupè Pininfarina degli anni 70, auto splendide a dir poco ma che centravano ben poco con la storia, immagine e mission Fiat.
Ritratto di Oxygenerator
19 febbraio 2021 - 17:02
Belle. Molto belle.
Ritratto di Giuliopedrali
19 febbraio 2021 - 17:07
Praticamente su 107.000 Euro sono 7.000 Euro di meno della Porsche, a quando una Q5 base allo stesso prezzo della Macan base..
Ritratto di Giuliopedrali
19 febbraio 2021 - 17:20
A metà del prezzo di una Taycan si potrebbero accettare quei 4 anelli sul cofano, e metà vuol dire già avvicinarsi ai 100.000 euro.
Ritratto di Voltaren
21 febbraio 2021 - 14:25
Infatti c'è anche la versione da € 100.000
Ritratto di Ale94
19 febbraio 2021 - 18:06
A conti fatti conviene senza dubbio la Porsche anche perché ha un marchio più “nobile”. Resta il fatto che esteticamente è molto bella e filante. Anche se sono pressoché la stessa macchina ste nuove Audi stanno costando troppo care.
Ritratto di Walkyria1234
19 febbraio 2021 - 18:21
Vi assicuro che dal vivo, può essere tranquillamente considerata tra i migliori successi stilistici dell'automotive moderno. Questo indipendentemente dalla tecnologia impiegata. Saluti
Ritratto di desmo3
19 febbraio 2021 - 18:28
6
Così a pelle ha più fascino la Porsche. Preferirei l'Audi solo per la presenza delle 4 porte... che sulla Taycan Cross Turismo sono un autentico aborto.
Pagine