NEWS

Audi Fleet Shuttle Quattro, nuova star del cinema

29 ottobre 2013

La nuova protagonista del blockbuster americano Ender’s Game è un’Audi realizzata interamente al computer.

Audi Fleet Shuttle Quattro, nuova star del cinema
EPPUR SI MUOVE - Audi e il cinema, un binomio da sempre vincente. Che si tratti di vetture di produzione, come l'Audi R8 di Tony Spark in “Iron Man” o di concept car come la RSQ di Will Smith in “Io, Robot”, le vetture dei quattro anelli sono da tempo protagoniste indiscusse di Hollywood. L’ultima creazione è in realtà un modello totalmente digitale, creato al computer e riprodotto in scala 1:04 per la prima a Los Angeles di Ender’s Game, il nuovo film di fantascienza di Gavin Hood (in Italia dal 30 ottobre).
 
 
È GENERATA CON IL COMPUTER - L’Audi Fleet Shuttle Quattro, questo il suo nome, è una vettura futuribile immaginata per il mondo fra circa 75 anni (vedi il video qui sotto). Durante le riprese delle scene, gli attori (fra i quali figurano Harrison Ford, Asa Butterfield e Ben Kingsley) hanno guidato una normale A7 Sportback sostituita dalla Fleet Shuttle utilizzando immagini generate al computer. Ne è venuta fuori una vettura dai geni indiscutibilmente Audi (basta guardare la calandra o il taglio sottile dei fari) ma capace di integrarsi alla perfezione nell’atmosfera super tecnologica del film.
VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di MatteFonta92
29 ottobre 2013 - 17:25
3
Me la ricordo bene la Dome Zero, quando la vidi per la prima volta il GT4 mi colpì molto per la sua linea così particolare. Col senno di poi, sarebbe stato meglio se la visione del XXI secolo offerta da "Ritorno al futuro" si fosse realizzata... io adoro le auto coi fari a scomparsa (come le mitiche Mazda MX-5 e RX-7), e pensare ad un mondo senza Suv/Crossover non può che rendermi felice... :-)
Ritratto di PariTheBest93
29 ottobre 2013 - 17:37
3
A me le auto con i fari a scomparsa piacciono quando non sono alzati, perché di solito ci sono dei brutti fari tondi che sporcano la linea... anche a me piacciono la mx-5 prima serie, quelle che ho visto io erano tutte rosse, in Inghilterra ho visto (e sentito) una rx-7 elaborata ma aveva i fari normali...
Ritratto di Fr4ncesco
29 ottobre 2013 - 21:11
Ho avuto la fortuna di vedere per strada la DMC-12, non verniciata, proprio come quella del film. Per un attimo ho pensato che fosse Marty McFly. Scherzi a parte è stata la vettura più "esclusiva" che ho visto con i miei occhi. Comunque per chi non lo sapesse è ancora prodotta, da una ditta texana che te la fa su ordinazione.
Ritratto di MatteFonta92
30 ottobre 2013 - 00:51
3
Anch'io ho avuto la fortuna di vedere dal vivo un paio di esemplari di quest'auto leggendaria, mi è capitato andando ad un raduno di appassionati di auto anni '80. Una delle due aveva addirittura il motore in versione Twin Turbo, non so quanti CV avesse ma credo non meno di 250. Poi l'auto in sé è meravigliosa, le portiere ad ali di gabbiano fanno davvero un grande effetto...!
Ritratto di Chromeo
29 ottobre 2013 - 17:18
.
Ritratto di miscone
29 ottobre 2013 - 17:56
1
qual'è il posteriore ???
Ritratto di PariTheBest93
29 ottobre 2013 - 18:00
3
Quello coi fanali rossi, fossero stati dello stesso colore dei fari non si sarebbe capito davvero!
Pagine