Audi Q2: una nuova sfida

01 marzo 2016

L'Audi realizza la sua prima crossover di dimensioni contenute nell'ambito di una strategia che punta decisamente su questo tipo di vetture.

Audi Q2: una nuova sfida
SFIDA LA COUNTRYMAN - Nel listino dell’Audi mancava una suv di lunghezza vicina ai 420 cm, da città, poco ingombrante e dalla buona capacità interna. In gamma è disponibile la Q3, ma i suoi 439 cm lasciavano spazio per una vettura di lunghezza ancora inferiore e dal prezzo più contenuto. Quel modello si chiama Audi Q2 e viene esposto in anteprima al Salone di Ginevra. Arriverà sul mercato nell’autunno 2016, e da quel momento potrà sfidare la nuova Mini Countryman. L’Audi Q2 misura 419 cm in lunghezza, 179 cm in larghezza e 151 in altezza. Le proporzioni sono molto accattivanti e vengono favorite dal passo lungo (260 cm), soluzione che ha portato gli stilisti a posizionare le ruote quasi agli estremi della carrozzeria: ne guadagna soprattutto la vista laterale, grazie a sbalzi molto contenuti.
 
LINEE INEDITE - L'Audi Q2 si allontana in maniera piuttosto significativa dalle Audi oggi a listino, per via di alcune soluzioni inedite e di rottura: la calandra assume ora un disegno ottagonale, il montante posteriore è di aspetto massiccio ed i fanali posteriori sono compatti, squadrati, meno orizzontali di quelli montati sulle Audi più recenti.  Il bagagliaio ha una capacità minima di 405 litri, ma abbattendo il divano può ospitare fino a 1.050 litri. L’abitacolo, discretamente spazioso, mantiene forme lineari, riprendendo lo stile della A3: plancia sottile, bocchette circolari, display centrale che esce in automatico nella parte superiore. A disposizione vi saranno il quadro strumenti digitale (Audi virtual cockpit) e l’impianto multimediale MMI, comandabile attraverso la ghiera sul tunnel, che permette di svolgere una moltitudine di funzioni. Il sistema fornisce anche la connessione ad internet, prevede un modulo wi-fi e consente di gestire svariate applicazioni.
 
ANCHE A TRE CILINDRI - La Audi Q2 sarà in vendita da luglio e in concessionaria da novembre; è ancora presto per parlare di prezzi, ma possiamo ipotizzare una quotazione di partenza attorno ai 25.000 euro. La gamma motori dell'Audi Q2 include unità di cilindrata molto diversa, con potenze variabili fra 116 CV e 190 CV. Alla base è previsto il 1.0 TFSI, a tre cilindri, che si affianca ai benzina da 1.4 e 2.0 litri. A gasolio sono invece i TDI 1.6 e 2.0. I due litri si potranno abbinare alla trazione integrale e conteranno su un nuovo cambio S tronic, a doppia frizione, rivisto a livello di funzionamento interno: il sette marce guadagna un nuovo tipo di lubrificante e vede diminuire le frizioni interne, con evidenti benefici in termini di resa energetica e consumo di carburante. L’S tronic sarà comunque disponibile su tutti i motori. In opzione è prevista la regolazione attiva dell’assetto, lo sterzo è del tipo ad assistenza progressiva e la geometria delle sospensioni varia in funzione del tipo di trazione: la Q2 a due ruote motrici utilizza al posteriore una struttura semi-indipendente, la quattro ruote motrici adotta una geometria a quattro bracci.

 

VIDEO
FOTO 360°
Audi Q2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
56
95
76
289
VOTO MEDIO
2,3
2.31466
607




Aggiungi un commento
Ritratto di money
6 marzo 2016 - 21:34
guardati la tua fiat di m........
Ritratto di money
6 marzo 2016 - 21:45
in effetti è meglio la cactus che te la tirano dietro pur di venderla tanto fa schifo
Ritratto di domenicofevi
1 marzo 2016 - 16:54
a proposito i diesel vaggari sono a norma di legge??? perchè continuano ad esporre nei stand modelli con motori diesel???? boooh
Ritratto di M93
1 marzo 2016 - 16:59
Audi Q2 - A vederla così mi lascia un po' perplesso: molti elementi del design richiamano lo stile piuttosto sobrio e lineare tipico di Audi, mentre altro sono molto più insoliti: il risultato, nel complesso, lo trovo poco omogeneo. Il montante C di colore scuro mi ricorda troppo quello già visto sulla C4 Cactus. Pur non dispiacendomi del tutto, pensavo a qualcosa di più.
Ritratto di Mattia P.
1 marzo 2016 - 17:19
Sono curioso di sapere quali saranno allestimenti e soprattutto i prezzi di mercato. La parte anteriore è Audi, quindi aggressiva al punto giusto ed elegante come sempre. La parte posteriore con i suoi fari, come già scritto in precedenza, ricorda molto la VW Polo ma volendo anche la Jeep Renegade, la Fiat 500L, forzando anche la Mito etc. Diciamo questo, nonostante possa non essere entusiasmante al 100%, si andrebbe sempre e comunque ad acquistare un marchio premium. Sono convinto che avrà il suo bel mercato...
Ritratto di alex_rm
1 marzo 2016 - 22:32
Vendera sicuramente per i 4 anelli e per il cosiddetto marchio premium,In Italia si dovrebbe impare a comprare le auto per il loro value for money come fanno negli USA e non giustificare i prezzi di alcuni marchi che vendono auto a 5-10 mila euro in piu del loro valore reale(e con dotazioni di serie scarse).
Ritratto di money
6 marzo 2016 - 21:46
ma sparati
Ritratto di domenicofevi
1 marzo 2016 - 17:51
ahahahahahahah https://www.youtube.com/watch?v=5INvv6fTl0Y
Ritratto di Gasswagen
1 marzo 2016 - 18:17
I motori?
Ritratto di IloveDR
1 marzo 2016 - 18:23
4
ma, la prima impressione non è delle più positive e nella fiancata posteriore vedo le linee della Tivoli
Pagine