Audi Q2: una nuova sfida

01 marzo 2016

L'Audi realizza la sua prima crossover di dimensioni contenute nell'ambito di una strategia che punta decisamente su questo tipo di vetture.

Audi Q2: una nuova sfida
SFIDA LA COUNTRYMAN - Nel listino dell’Audi mancava una suv di lunghezza vicina ai 420 cm, da città, poco ingombrante e dalla buona capacità interna. In gamma è disponibile la Q3, ma i suoi 439 cm lasciavano spazio per una vettura di lunghezza ancora inferiore e dal prezzo più contenuto. Quel modello si chiama Audi Q2 e viene esposto in anteprima al Salone di Ginevra. Arriverà sul mercato nell’autunno 2016, e da quel momento potrà sfidare la nuova Mini Countryman. L’Audi Q2 misura 419 cm in lunghezza, 179 cm in larghezza e 151 in altezza. Le proporzioni sono molto accattivanti e vengono favorite dal passo lungo (260 cm), soluzione che ha portato gli stilisti a posizionare le ruote quasi agli estremi della carrozzeria: ne guadagna soprattutto la vista laterale, grazie a sbalzi molto contenuti.
 
LINEE INEDITE - L'Audi Q2 si allontana in maniera piuttosto significativa dalle Audi oggi a listino, per via di alcune soluzioni inedite e di rottura: la calandra assume ora un disegno ottagonale, il montante posteriore è di aspetto massiccio ed i fanali posteriori sono compatti, squadrati, meno orizzontali di quelli montati sulle Audi più recenti.  Il bagagliaio ha una capacità minima di 405 litri, ma abbattendo il divano può ospitare fino a 1.050 litri. L’abitacolo, discretamente spazioso, mantiene forme lineari, riprendendo lo stile della A3: plancia sottile, bocchette circolari, display centrale che esce in automatico nella parte superiore. A disposizione vi saranno il quadro strumenti digitale (Audi virtual cockpit) e l’impianto multimediale MMI, comandabile attraverso la ghiera sul tunnel, che permette di svolgere una moltitudine di funzioni. Il sistema fornisce anche la connessione ad internet, prevede un modulo wi-fi e consente di gestire svariate applicazioni.
 
ANCHE A TRE CILINDRI - La Audi Q2 sarà in vendita da luglio e in concessionaria da novembre; è ancora presto per parlare di prezzi, ma possiamo ipotizzare una quotazione di partenza attorno ai 25.000 euro. La gamma motori dell'Audi Q2 include unità di cilindrata molto diversa, con potenze variabili fra 116 CV e 190 CV. Alla base è previsto il 1.0 TFSI, a tre cilindri, che si affianca ai benzina da 1.4 e 2.0 litri. A gasolio sono invece i TDI 1.6 e 2.0. I due litri si potranno abbinare alla trazione integrale e conteranno su un nuovo cambio S tronic, a doppia frizione, rivisto a livello di funzionamento interno: il sette marce guadagna un nuovo tipo di lubrificante e vede diminuire le frizioni interne, con evidenti benefici in termini di resa energetica e consumo di carburante. L’S tronic sarà comunque disponibile su tutti i motori. In opzione è prevista la regolazione attiva dell’assetto, lo sterzo è del tipo ad assistenza progressiva e la geometria delle sospensioni varia in funzione del tipo di trazione: la Q2 a due ruote motrici utilizza al posteriore una struttura semi-indipendente, la quattro ruote motrici adotta una geometria a quattro bracci.

 

VIDEO
FOTO 360°
Audi Q2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
82
48
89
68
268
VOTO MEDIO
2,3
2.293695
555


Aggiungi un commento
Ritratto di money
6 marzo 2016 - 21:50
tu si che sei adulto, anche se per niente
Ritratto di Boys
7 marzo 2016 - 17:58
1
dalle risposte che tu dai un po a tutti intromettendoti anche quando non è necessario nei vari forum deduco che tu al massimo avrai 14 anni ...forse ...
Ritratto di Sportingheart
5 marzo 2016 - 22:12
oh my God, ma possibile che Vag a ogni pseudo nuovo modello deve aggiungere sempre ghiri gori e orpelli vari, cromature spigoli, ricami incavi e bassorilievi per farlo sembrare una novità rispetto alla solita linea e configurazione audi, per non parlare dei fari/fanali a ogni nuova uscita l'interno dei fari e dei fanali diventano labirinti di luci sempre più complessi e orrendi, ma un pò di semplicità no??? ho visto anche la nuova a4 in giro mentre svoltava ad una curva, le frecce sono inguardabili, fanno un gioco di luce tipo insegne dei Pub....dove andremo a finire??? E poi mi auguro che in futuro qualche bimbomin-kia vedendo la sigla Q2 su di un alfa romeo non venga a dire che ha copiato da Audi.........(gentile concessione di FCA)
Ritratto di Sportingheart
5 marzo 2016 - 22:14
mi correggo, più che le luci di un Pub, sembrano quelle di un sexy shop, con la freccietta che si illumina in crescendo.....
Ritratto di ALB774
9 marzo 2016 - 10:34
Le audi sono tutte fotocopie nessuna novità fanno 3 pianali e 150 versioni, i prezzi n po esagerati
Ritratto di marcoluga
9 marzo 2016 - 13:17
Non male (a parte i fanali dietro). Certo che come la MB GLA secondo me è troppo bassa, 1m51 m è l'altezza della Golf III... Il fatto che le auto "normali" le abbiano abbassate sotto al 1m45 (le Audi addirittura 1m42), rende queste auto "basse" 1m51 catalogabili come SUV? Assurdo. Personalmente sotto 1m55 non considero nemmeno l'acquisto. E comunque sono d'accordo con alcune critiche, mi pare che il nuovo corso stilistico stia prendendo una brutta piega.
Ritratto di Claus90
7 maggio 2016 - 11:38
Ha la stessa linea di cintura di una ssang yong TIVOLI
Ritratto di marcoluga
9 maggio 2016 - 17:45
Mi sa che la Tivoli è più gradevole ... :o)
Pagine