NEWS

Audi Q3 Sportback: suv dal piglio sportivo

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 24 luglio 2019

Sarà in vendita dall'autunno del 2019 questa Q3 con carrozzeria più filante ispirata a quella delle coupé.

Audi Q3 Sportback: suv dal piglio sportivo

TETTO DA COUPÉ - Derivata dalla suv compatta Q3, l’Audi Q3 Sportback ne è la versione dal look più dinamico: ha il tetto ribassato di 3 cm (l’altezza è di 156 cm), il padiglione inclinato nella parte posteriore e un accenno di spoiler nel portellone. A rendere più filante la silhouette contribuiscono inoltre gli 1,6 cm in più da un paraurti all’altro, che fanno crescere la lunghezza complessiva dai 448 cm della Q3 ai 450 cm della Q3 Sportback, mentre i finestrini laterali più bassi danno slancio alla vista laterale, dove spiccano inoltre i pronunciati passaruota ed i fascioni anti-graffio nella parte bassa della fiancata, come si usa per le fuoristrada. La parte anteriore, dominata dalla tipica mascherina della casa tedesca (optional la cornice nera), è analoga a quella dell'Audi Q3.

ANCHE PRATICA - L’interno dell'Audi Q3 Sportback è reso più pratico dal divano frazionabile in tre parti e scorrevole in senso longitudinale di 13 cm, che permette di modulare lo spazio per le ginocchia degli occupanti o per i bagagli: portandolo tutto avanti, il baule contiene 530 litri con gli schienali in posizione d’uso e 1400 litri con gli schienali ripiegati, quanto basta per le esigenze di una famiglia. Di serie l’apertura e la chiusura automatizzata del portellone, anche azionabile con il movimento del piede: quando si hanno le mani impegnate, magari dopo essere usciti dal supermercato, basta far passare il piede sotto il fascione per azionare l’apertura.

SERVIZI CONNESSI - A far percepire un senso di sportività al guidatore è anche la consolle, orientata di 10° verso il conducente. Sono compresi nel prezzo dell'Audi Q3 Sportback la strumentazione digitale di 10,1” (optional di 12,3”) e lo schermo a sfioramento del sistema multimediale MMI, di 10,1” a partire dal secondo livello di allestimento (per la base è di 8,8”). L’MMI può essere comandato anche a voce, è connesso ad internet per ricevere aggiornamenti in tempo reale (ad esempio per il traffico) e consente di gestire i servizi Car-to-X, che mettono in comunicazione l’auto con alcune infrastrutture stradali (dove previsto): i semafori ad esempio comunicano all’auto, che a sua volta lo indicherà nel cruscotto al guidatore, quale velocità media osservare per sfruttare l’”onda verde”, ossia per passare con il verde a più incroci di fila.

SUBITO CON CUE MOTORI - L'Audi Q3 Sportback sarà venduta in Italia a partire dall’autunno del 2019 con il turbobenzina 2.0 TFSI da 230 CV e il turbodiesel 2.0 TDI da 150 CV. Per entrambi è di serie il cambio robotizzato doppia frizione S tronic, ma solo la 2.0 TFSI è abbinata alla trazione integrale Quattro. Successivamente arriveranno il 2.0 TDI con il cambio manuale e il 4x4, un motore a gasolio più potente e un benzina con meno di 230 CV, dotato di un sistema ibrido leggero a 48 Volt per tagliare i consumi. La Q3 Sportback ha compresi nel prezzo l’assetto sportivo e lo sterzo ad assistenza variabile, più “morbido” a bassa velocità e più diretto quando si guida in modo brillante. Sul fronte degli aiuti alla guida non mancano il mantenimento in corsia, la frenata automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, l’assistenza al parcheggio e il regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza nel traffico a “singhiozzo”.

Audi Q3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
30
12
22
42
VOTO MEDIO
3,1
3.054055
148




Aggiungi un commento
Ritratto di freaklondon
26 luglio 2019 - 13:40
:D corsi e ricorsi storici..
Ritratto di Fr4ncesco
24 luglio 2019 - 13:15
2
Risultato molto cheap, vista di lato ha le proporzioni di quelle Volkswagen rimarchiate Auto Union con lo stemma Audi di 40-50 anni fa. Con queste SUV "coupe" le tedesche sembrano aver perso quel fascino internazionale acquisito dalla metà degli anni '80 circa per ritornare ad uno stile post bellico, sgraziato, che le relegava al territorio tedesco e faceva preferire altrove persino le Fiat. Fosse per me, a livello di immagine, le eliminerei tutte queste varianti (tranne il Q8, ma toglierei quel cassone di Q7).
Ritratto di Giorgio085
24 luglio 2019 - 15:18
meno sensato di un Suv, c'è un Suv coupè: non hai spazio, non vai in pista, non vai in fuoristrada, non ci fai un benemerito pappero.
Ritratto di freaklondon
26 luglio 2019 - 13:41
almeno al bar?
Ritratto di mika69
24 luglio 2019 - 16:10
Poi non ho capito perchè la Q3 debba essere un SUV "compatto"...450cm non sono proprio da auto compatta...quindi un SUV "normale" deve essere lungo almeno quanto ?
Ritratto di carmelo.sc
24 luglio 2019 - 17:58
devo dire che l' ultima q3 e anche questa spb sono tra le poche audi che si salvano come design.
Ritratto di 82BOB
24 luglio 2019 - 18:28
2
Non mi piaciono la tipologia di vettura e lo stile Audi, quindi parto preconcetto, però obiettivamente il frontale è troppo carico e disarmonico, con una calandra che vuol far credere di essere quello che non è! Perché questo continuo ingigantirsi delle calandre? Non siamo negli anni '20, non è (anche se non si direbbe) un camion made in USA, non è una Bentley o una Rolls... Perché devono fare 'sti cosi sul frontale? Se un minimo aveva sportività, con queste calandre ipertrofiche si affossa tutto! Almeno prendessero esempio da Mazda o da Hyundai per farle, avrebbero un po' di stile...
Ritratto di Roomy79
24 luglio 2019 - 18:31
1
Piu inutile di una station wagon cabrio...tamto mi piace il nuovo q3 normale per forme e spazio tanto e inutile sto sgorbio
Ritratto di littlesea
24 luglio 2019 - 19:07
1
Eh già...si sentiva la mancanza di una versione per pensionati...Due volanti, non di più...
Ritratto di littlesea
26 luglio 2019 - 12:04
1
Hai finito? Vuoi un applauso? Pensa alla tua RAV4...
Pagine