NEWS

Audi Q3 Sportback: suv dal piglio sportivo

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 24 luglio 2019

Sarà in vendita dall'autunno del 2019 questa Q3 con carrozzeria più filante ispirata a quella delle coupé.

Audi Q3 Sportback: suv dal piglio sportivo

TETTO DA COUPÉ - Derivata dalla suv compatta Q3, l’Audi Q3 Sportback ne è la versione dal look più dinamico: ha il tetto ribassato di 3 cm (l’altezza è di 156 cm), il padiglione inclinato nella parte posteriore e un accenno di spoiler nel portellone. A rendere più filante la silhouette contribuiscono inoltre gli 1,6 cm in più da un paraurti all’altro, che fanno crescere la lunghezza complessiva dai 448 cm della Q3 ai 450 cm della Q3 Sportback, mentre i finestrini laterali più bassi danno slancio alla vista laterale, dove spiccano inoltre i pronunciati passaruota ed i fascioni anti-graffio nella parte bassa della fiancata, come si usa per le fuoristrada. La parte anteriore, dominata dalla tipica mascherina della casa tedesca (optional la cornice nera), è analoga a quella dell'Audi Q3.

ANCHE PRATICA - L’interno dell'Audi Q3 Sportback è reso più pratico dal divano frazionabile in tre parti e scorrevole in senso longitudinale di 13 cm, che permette di modulare lo spazio per le ginocchia degli occupanti o per i bagagli: portandolo tutto avanti, il baule contiene 530 litri con gli schienali in posizione d’uso e 1400 litri con gli schienali ripiegati, quanto basta per le esigenze di una famiglia. Di serie l’apertura e la chiusura automatizzata del portellone, anche azionabile con il movimento del piede: quando si hanno le mani impegnate, magari dopo essere usciti dal supermercato, basta far passare il piede sotto il fascione per azionare l’apertura.

SERVIZI CONNESSI - A far percepire un senso di sportività al guidatore è anche la consolle, orientata di 10° verso il conducente. Sono compresi nel prezzo dell'Audi Q3 Sportback la strumentazione digitale di 10,1” (optional di 12,3”) e lo schermo a sfioramento del sistema multimediale MMI, di 10,1” a partire dal secondo livello di allestimento (per la base è di 8,8”). L’MMI può essere comandato anche a voce, è connesso ad internet per ricevere aggiornamenti in tempo reale (ad esempio per il traffico) e consente di gestire i servizi Car-to-X, che mettono in comunicazione l’auto con alcune infrastrutture stradali (dove previsto): i semafori ad esempio comunicano all’auto, che a sua volta lo indicherà nel cruscotto al guidatore, quale velocità media osservare per sfruttare l’”onda verde”, ossia per passare con il verde a più incroci di fila.

SUBITO CON CUE MOTORI - L'Audi Q3 Sportback sarà venduta in Italia a partire dall’autunno del 2019 con il turbobenzina 2.0 TFSI da 230 CV e il turbodiesel 2.0 TDI da 150 CV. Per entrambi è di serie il cambio robotizzato doppia frizione S tronic, ma solo la 2.0 TFSI è abbinata alla trazione integrale Quattro. Successivamente arriveranno il 2.0 TDI con il cambio manuale e il 4x4, un motore a gasolio più potente e un benzina con meno di 230 CV, dotato di un sistema ibrido leggero a 48 Volt per tagliare i consumi. La Q3 Sportback ha compresi nel prezzo l’assetto sportivo e lo sterzo ad assistenza variabile, più “morbido” a bassa velocità e più diretto quando si guida in modo brillante. Sul fronte degli aiuti alla guida non mancano il mantenimento in corsia, la frenata automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, l’assistenza al parcheggio e il regolatore di velocità adattativo con funzione di arresto e ripartenza nel traffico a “singhiozzo”.

Audi Q3 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
42
30
12
22
42
VOTO MEDIO
3,1
3.054055
148




Aggiungi un commento
Ritratto di Willy2000
24 luglio 2019 - 21:14
Molto bella esteticamente, anche se la trovo un'auto piuttosto inutile. https://www.instagram.com/BEST_OF_ITALIAN_CARS/
Ritratto di marcoluga
24 luglio 2019 - 22:49
2
Che bella !
Ritratto di palazzello
25 luglio 2019 - 08:08
Onestamente preferisco la versione tradizionale, questa dalle foto la vedo un pò meno proporzionata ma dal vivo devo vederla per capire se ho ragione o meno. Intanto la Q3 rispetto alla precedente ha fatto un bel salto a livello di design!!
Ritratto di Sepp0
25 luglio 2019 - 09:18
La trovo più gradevole del Q3. Immagino purtroppo il solito listino senza senso da integrare con 1000 optional costosissimi.
Ritratto di ziobell0
25 luglio 2019 - 11:08
come linea mi sembra molto meglio riuscita dei "suv coupè" di bmw e mercedes.
Ritratto di fifiat
25 luglio 2019 - 15:54
tanto manco usate te le puoi permettere
Ritratto di Gatsu
25 luglio 2019 - 11:57
2
Design molto Hyundai, di lato è praticamente uguale alla Kona. A parte questo poi ormai non converrebbe togliere la versione normale?
Ritratto di fifiat
25 luglio 2019 - 15:52
hiunday kona? nn è difficile capire perchè vai in giro con quel water di opel adam
Ritratto di Gatsu
25 luglio 2019 - 16:34
2
Stesso troll, nome diverso, hai qualche problema con la Adam? Sei un poveretto che parla tanto x farlo
Ritratto di ELAN
25 luglio 2019 - 12:54
1
Una Golf rialzata con moltissimi barocchismi mazzingoidi per "abbellirla" in un rilancio di nervature ed intercapedini varie che rasentano il pacchiano. Sicuramente l'impostazione stilistica base viene completata da tali elementi aggressivi senza i quali risulterebbe sbilanciata (es. mega calandra con paraurti minimale). L'opposto della filosofia di design Mazda, che toglie anzichè aggiungere. So quale preferire delle due (su versioni non da 300cv). COmunque, molto meglio un Q5 aziendale, almeno hai una meccanica più esclusiva.
Pagine