NEWS

Audi Q5: l’ibrido leggero per le 2.0 TDI

Pubblicato 22 gennaio 2020

Le versioni 30, 35 e 40 TDI dell’Audi Q5 guadagnano un sistema mild hybrid a 12 V. Novità anche alla gamma della suv tedesca.

Audi Q5: l’ibrido leggero per le 2.0 TDI

PIÙ COMFORT E EFFICIENZA - Da marzo 2020 saranno disponibili, per la suv media Audi Q5, nuove versioni mild hybrid (ibride leggere). Si chiamano 30 TDI S tronic (136 CV), 35 TDI S tronic (163 CV) e 40 TDI quattro S tronic (204 CV) e possono contare su un motore elettrico, alimentato da una rete elettrica a 12 volt, abbinato al noto diesel 2.0 TDI e al cambio robotizzato a doppia frizione. Il motore elettrico è collegato a quello termico con una cinghia e ottimizza la funzione di Stop&Start quando l’auto si ferma al semaforo o in coda, con riavvi sono più veloci e con meno vibrazioni. Nei rallentamenti il 2.0 TDI si spegne sin da 15 km/h. Il motore elettrico, inoltre, permette lo spegnimento e la riaccensione del 4 cilindri in fase di “veleggiamento” a qualsiasi velocità (cioè quando si procede per inerzia senza il motore “in tiro”). Nelle fasi di frenata il motorino elettrico agisce da generatore per ricaricare la batteria dell’auto.

SONO IBRIDE - Il sistema ibrido leggero permette alle Audi Q5 30 S tronic, 35 S tronic e 40 TDI quattro S tronic di essere omologate come ibride, dando loro diritto ad alcuni benefici a livello fiscale: fra questi l’esenzione del bollo fino a 5 anni e (nei comuni in cui è previsto), l’accesso gratuito alle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e i parcheggi gratuiti sulle strisce blu. Il sistema ibrido non è previsto per le versioni Q5 35 TDI quattro S tronic e 40 TDI quattro con il cambio manuale.

DOTAZIONE PIÙ RICCA - Con il 2020 cambia inoltre la dotazione degli allestimenti base dell’Audi Q5, Sport e Design, che senza incremento di prezzo ricevono il “clima” automatico a 3 zone, il regolatore di velocità, i sedili anteriori elettrici (con le regolazioni per i supporti lombari) e il sistema di ausilio al parcheggio. Costano 1.000 euro in meno gli allestimenti Business, Business Sport, Business Design e S line plus, perciò l’ibrida Q5 50 TFSI e ha diritto all’Ecobonus statale con tutti gli allestimenti: prima la S line plus non vi rientrava perché superava i 61.000 euro fissati come limite massimo di prezzo.

Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
78
89
85
149
VOTO MEDIO
2,7
2.698545
481




Aggiungi un commento
Ritratto di andrea999
23 gennaio 2020 - 18:13
La potenza erogabile e quindi il reale contributo della parte elettrica anche in fase di recupero dell'energia (che comunque è molto limitato). Con 12V si arriva con 300A a circa 5CV, con 48V a circa 20. Salire troppo con la corrente è dispendioso e complicato. C'è da dire che anche solo 5CV se ben dosati possono contribuire molto come coppia nelle fasi di accelerazione a basso numenro di giri (cioè dove il termico consuma di più).
Ritratto di Giulio Menzo
26 gennaio 2020 - 08:38
2
Sono molto scettico su queste Mild che sembranosolo una furbata delle Case...
Pagine