NEWS

Audi Q5: ecco cosa cambia

Pubblicato 29 giugno 2020

Arriva il restyling della suv Audi Q5, che cambia sopratutto nella parte frontale. Tutti nuovi anche il sistema multimediale e gli innovativi fanali Oled.

Audi Q5: ecco cosa cambia

GRANDE BOCCA - L’Audi Q5 è la suv media della tedesca, rivale delle Alfa Romeo Stelvio, BMW X3 e Mercedes GLC. Nel 2017 è stata svelata la seconda generazione, della quale oggi viene annunciato il restyling: sarà in vendita nel quarto trimestre del 2020. La rinnovata Q5 adotta una nuova mascherina: più estesa lateralmente, ha 8 lati (2 in più di prima) ed è montata a filo del fascione non più in rilievo, come prima. Cambia anche tutto il resto del fascione anteriore, con nuove prese d’aria nella parte bassa, mentre la lunghezza complessiva della vettura aumenta di 1,9 cm fino a raggiungere i 468 cm. Nuovi anche i fari anteriori, mentre nella parte posteriore arriva la primizia mondiale dei fanali con tecnologia di illuminazione Oled, offerti come optional.

GIOCHI DI LUCE - Ciascun fanale Oled dell’Audi Q5 è composto da efficienti diodi, che emettono una luce vivida e intensa al pari degli schermi di smartphone e tv con la medesima tecnologia. I diodi danno origine a 18 segmenti luminosi, i quali si possono accendere e spegnere selettivamente per creare giochi di luce (guarda il video più in basso): a vettura ferma i fanali creano una sequenza luminosa per dare il benvenuto o l’arrivederci ai passeggeri (la fantasia va scelta al momento di acquistare la Q5). I gruppi ottici posteriori Oled garantiscono anche segnalazione della prossimità: a vettura ferma, qualora un altro utente della strada si avvicini a meno di due metri da nuova Audi Q5, si accendono tutti i segmenti. Non appena l’auto torna in movimento, viene ripristinata l’illuminazione caratteristica originaria.

ONDA VERDE - L’edizione 2020 dell'Audi Q5 si rinnova anche all’interno, con l’arrivo del nuovo sistema multimediale MIB 3 che si controlla solo dallo schermo a sfioramento di 10,1” (scompare quindi il rotore sul tunnel centrale). L’MIB 3 è connesso ad internet e offre una serie di servizi forniti dalla casa tramite la connessione al web. Il più interessante è il Car-to-X: collegandosi all'infrastruttura urbana, nelle città in cui questa è già attiva, riceve informazioni dagli impianti semaforici compatibili e suggerisce al guidatore la velocità da tenere per passare con il verde alla lanterna successiva.

NUOVO TURBODIESEL 2.0 - Per quel che riguarda i motori, l’Audi ha annunciato soltanto la versione Q5 40 TDI, che monta un nuovo motore turbodiesel 4 cilindri 2.0: ha 204 CV e 400 Nm, è omologato Euro 6d e adotta un nuovo basamento in alluminio (più leggero di 40 kg) e un rinnovato albero motore (fa risparmiare 2,5 kg). Si avvale inoltre dell’ibrido leggero, composto da un alternatore con funzione di motorino d’avviamento (si chiama RSG): nei rallentamenti, viene trascinato dal motore termico (al quale è collegato tramite una cinghia) e genera fino a 5 kW energia elettrica, stoccandola all’interno di una batteria a 12 volt; questa alimenta i servizi integrati alla rete di bordo. L’RSG ottimizza anche la funzione di Stop&Start quando l’auto si ferma al semaforo o in coda, con riavvi sono più veloci e con meno vibrazioni; inoltre, permette lo spegnimento e la riaccensione del 4 cilindri in fase di “veleggiamento” a partire da 22 km/h (cioè quando si procede per inerzia senza il motore “in tiro”). Il tutto per migliorare le percorrenze, pari a 15,9 km/l.

VIDEO
Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
70
69
58
31
88
VOTO MEDIO
3,0
3.00633
316




Aggiungi un commento
Ritratto di Aggro
29 giugno 2020 - 21:45
Ma questo qui non erano mica quelli dell’elettrificazione di massa? No perché stranamente continuano a vendere solo fior di Diesel con il 12v “ibrido” e nei piazzali e km zero ci sono sempre quelle, la roba plug in ed elettrica resta sempre sul piedistallo nel concessionario.
Ritratto di No doubt
29 giugno 2020 - 22:45
Aggro ignorantello....Non preoccuparti di questi qui... non rientri nel loro target... Sanno benissimo ke al massimo puoi puntare ad un monopattino elettrico...
Ritratto di Nicchio
29 giugno 2020 - 23:07
Tecnologica, estremamente trendy, perfettina nel suo segmento; ma io continuo a pensare che per pulizia di linee, innovazione rispetto alla concorrenza e rottura degli schemi la prima serie rimanga tuttora insuperata.
Ritratto di Elix69
29 giugno 2020 - 23:39
Anno di grazia 2019 ante covid. Audi vende in Italia, mercato sempre più assimilabile ad un paese sudamericano, 64445 pezzi. La prima tra le tre sorelle del lusso tedesche. Le altre due sui 55mila pezzi per ciascuna venduti. Ora tralasciando che la iperbolica giulia con il fantastico pianale giorgio e l'albero di trasmissione in carbonio ha venduto 25mila pezzi......questi italioti che hanno deciso di spendere cifre iperboliche per questi cancelli tedeschi li vogliamo ricoverare in qualche clinica psichiatrica?! Io direi di "ricondizionarli" con filmati vintage sulle Fiat panda, magari a metano, oppure mostrando le fantastiche caratteristiche tecniche della roomster che deriva da un furgoncino da Idraulico.
Ritratto di anto74
30 giugno 2020 - 03:34
Voglio precisare che a me la macchina piace molto, ma i dati di vendita che hai menzionato sono tutti al contrario, tra le tre tedesche : Mercedes, BMW e in ultimo Audi, che pero'in percentuale ha migliorato l'anno precedente piu'di BMW
Ritratto di Elix69
30 giugno 2020 - 07:10
Sulle cifre di vendita non metto la mano sul fuoco, purtroppo ogni rivista scrive la propria!! Comunque a prescindere dai dati e dal modello suv o no che sia se queste tre marche in rapporto al prezzo vendono tanto è perché chi le acquista è sotto effetto di allucinogeni oppure no?! Si sono persi tutti una fiat panda o una Skoda roomster magari usate perché ipnotizzati dalle pubblicità subliminali delle consorelle tedesche?! Se quelle 4 alfa romeo che ancora si vendono sono tutte s-vendute in Italia è perché solo l'automobilista italiano capisce di macchine?! Oppure magari l'italiano medio si è impoverito così tanto che non potendole acquistare più spesso, non sempre, le denigra? Qualcuno di voi che parla di lucette ha avuto la possibilità di guidare di notte con delle luci a led piuttosto che con fari "normali" e "vedere" la differenza?! Have a nice day
Ritratto di allatast
30 giugno 2020 - 08:09
essendo che l' italia è attraversato da catene montuose audi con la sua rinomata trazione quattro dovrebbe vendere di piu' delle conazionali
Ritratto di Sepp0
30 giugno 2020 - 11:40
Di questi 65 mila pezzi, 50 mila saranno A1/A3/Q2/Q3 barbon ediscion e le altre sono auto aziendali. Ah e per inciso, sì, io li farei ricoverare.
Ritratto di rollotommasi
30 giugno 2020 - 05:02
Vista l'attenzione che date ai tablet e alle lucine di quest'auto non ironizzerei troppo sull'albero in carbonio. E non fate gli spiritosi che stavolta le fazioni in campo sono incrociate: - OLEDdari - 12Voltari - SUVvari (a loro volta AUDioti e FCAioti) - GIORGIANI E chi più ne ha più ne metta. Non mi sono ancora schierato... Io compro solo usati da battaglia ben conservati, di volta in volta decido un budget e lo abbiano alle necessità del momento. Il prossimo acquisto non dovrà costare più degli OLED scelti sull'allestimento base del Q5. P.S. l'ibrido "leggerissimo" 12 volt è una buona pensata: ma era così anche quando l'ha proposto FCA.
Ritratto di littlesea
30 giugno 2020 - 07:05
1
Rollo condivido ogni parola del tuo intervento...Audo sta facendo concorrenza alla Sony, mi sa...
Pagine