NEWS

Audi Q8: i prezzi partono da 78.450 euro

21 agosto 2018

In arrivo a settembre 2018 negli autosaloni, l’Audi Q8 è ordinabile con il diesel 3.0 TDI da 286 CV. Due gli allestimenti: base e Sport.

Audi Q8: i prezzi partono da 78.450 euro

DOTAZIONE RICCA - È il sei cilindri diesel 3.0 TDI (286 CV) il primo motore ordinabile in Italia per la nuova Audi Q8, la suv di lusso in arrivo negli autosaloni a settembre come concorrente di BMW X6 e Mercedes GLC Coupé. L'Audi Q8 50 TDI costa 78.450 euro e ha una ricca dotazione di serie, che comprende la trazione integrale quattro, il cambio automatico a 8 marce, le ruote di 20”, i fari anteriori a led, l'assetto regolabile, il cruscotto digitale, lo schermo di 10,1” del sistema multimediale, l'apertura automatizzata del portellone, il regolatore di velocità e la frenata automatica d'emergenza. Il 3.0 TDI si avvale del sistema mild hybrid che si basa su una rete elettrica supplementare a 48 volt, che alimenta un motorino d’avviamento con funzione di alternatore per ricaricare la batteria dedicata durante le decelerazioni. Ciò si traduce in minori consumi.

BASE O SPORT - L'unico allestimento previsto sull'Audi Q8 2018 è lo Sport, che aggiunge all'equipaggiamento della Q8 “base” i cerchi di 21”, le sospensioni regolabili ad aria, i sedili anteriori sportivi in pelle e Alcantara, le soglie d'accesso in acciaio e il pacchetto S line exterior, una serie di migliorie per la carrozzeria che fanno apparire l'Audi Q8 più grintosa: la mascherina è in nero titanio, i fascioni paraurti hanno un disegno specifico, l'estrattore posteriore dell'aria è in nero titanio opaco e non manca il logo S line sui passaruota anteriori. Nel caso della Q8 Sport il prezzo “lievita” a 86.500 euro. A pagamento restano la vernice metallizzata (1.270 euro), i sedili anteriori con funzione massaggio e ventilazione (1.880 euro), la telecamera all’infrarosso per una migliore visione notturna (2.660 euro), vari pacchetti con tecnologie di assistenza alla guida (fino a 1.810 euro) ed i fari anteriori a led Matrix (1.860 euro), che controllano il fascio luminoso affinché una parte venga “oscurata” per non abbagliare chi guida in senso contrario.

TANTO SPAZIO - L'Audi Q8 è lunga 499 cm e condivide con la Q7 tutta la meccanica, ma rispetto a quest'ultima è assai più grintosa: è più corta di 66 mm, più larga di 27 mm e più bassa di 38 mm. Il baule resta “maxi” (da 605 a 1755 litri), ma a differenza della Q7 non sono previsti i sedili della terza fila. Anche lo stile è profondamente diverso fra i due modelli: l'Audi Q7 ha linee più sobrie e misurate, mentre la Q8 sfoggia i muscoli, per effetto dell'enorme mascherina anteriore, delle grandi prese d'aria nel fascione e dei sottili fanali posteriori a led, uniti da una striscia luminosa che richiama quella già vista sulle berline di lusso A7 Sportback e A8. La suv Q8 era l'ultimo fra i modelli di alta gamma della casa tedesca, che dopo aver lanciato in poco tempo le nuove A8, A7 Sportback e A6 metterà in vendita nei prossimi mesi le più compatte ed economiche A1, A3 e Q3.

Audi Q8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
12
13
18
25
VOTO MEDIO
2,7
2.714285
84
Aggiungi un commento
Ritratto di NeroneLanzi
22 agosto 2018 - 16:35
Ottimamente illustrato Fdet.
Ritratto di treassi
23 agosto 2018 - 08:16
Mi sa che per voi è meglio un'auto d'epoca, già la 500 è troppo tecnologica… prendetevi un taxi così non vi viene l'ansia..
Ritratto di Fdet_
23 agosto 2018 - 10:48
Sei un provocatore, se vuoi discutere argomenta la tua tesi, sempre se ne hai una. Altrimenti puoi tornare alle elementari. Non ho tempo da perdere.
Ritratto di Fdet_
23 agosto 2018 - 10:49
@treassi
Ritratto di morino
23 agosto 2018 - 12:43
Ansioso al volante, pericolo costante.
Ritratto di gjgg
22 agosto 2018 - 11:38
1
Guarda, così si ricasca nella solita situazione che soluzioni spesso alquanto denigrate poi una volta applicate da "certi marchi" diventano magicamente l' optimum in materia. Che si tratti di uno schermo a sbalzo invece che integrato in plancia, o di motorizzazioni più orientate verso il downsize o upsize, o adottare un tipo di cambio automatico o l'altro, ecc. Nello specifico, se ti vuoi fare un'idea di (finché poi non proposta anche da "certi marchi") venisse inizialmente considerato il discorso comandi tutti by touch monitor, trovati e leggiti prove della capostipite elettrica americana (col suo monitorone da 17") e vedrai comparirlo fra i difetti, leggerai che un tablet per quanto ben fatto non è proprio ciò che serve mentre si guida richiedendo attenzione ben maggiore dei tasti fisici, e nella relativa voce in pagella troverai così poca valutazione che nemmeno la Panda degli anni 80. Erano però tempi antecedenti al poi utilizzo di tale soluzione anche da parte di """""altri marchi""""", eh
Ritratto di Agl75
21 agosto 2018 - 23:01
A me pare sproporzionata con la coda proprio brutta. esagerando mi ricorda un big foot.
Ritratto di Gatsu
21 agosto 2018 - 23:47
2
"condivide con la Q7 tutta la meccanica, ma rispetto a quest'ultima è assai più grintosa: è più corta di 66 mm, più larga di 27 mm e più bassa di 38 mm", praticamente ha le stesse misure, ok la linea più grintosa ma sono mm, non cm, eh X-D
Ritratto di gjgg
22 agosto 2018 - 10:52
1
In verità, parlando in generale, 2 auto coincidenti per segmento e circa dimensioni possono apparire del tutto differenti per impatto estetico. Metti ad esempio una Quattroporte e di fronte una della triade o svedese o jappo o coreana qualsiasi
Ritratto di Gatsu
22 agosto 2018 - 11:08
2
Certo, stavo solo dicendo che è assurdo fare un paragone con le dimensioni del Q7 se si parla di mm, praticamente sono le stesse misure ;-)
Pagine