NEWS

Audi R8 Spyder V10 plus: 610 CV con il vento fra i capelli

14 giugno 2017

Potente e velocissima, la versione plus dell’Audi R8 Spyder ha prestazioni e contenuti al vertice.

Audi R8 Spyder V10 plus: 610 CV con il vento fra i capelli

SFIDA APERTA - L’Audi rinnova la sfida a Ferrari e McLaren e affianca all’Audi R8 Spyder la versione plus con il motore a benzina V10 aspirato da 5.2 litri, che sviluppa ben 610 CV e assicura prestazioni da vera supercar: lo scatto 0-100 km/h viene portato a termine in 3,3 secondi e la velocità massima si attesta a circa 330 km/h. La nuova versione si inserisce nel piccolo gruppo delle scoperte con oltre 600 CV di potenza e rappresenta un’alternativa alle Ferrari 488 Spider e McLaren 570S Spider, per effetto dell’assoluta mancanza di compromessi e della stessa disposizione meccanica: anche la R8 Spyder V10 plus ha il motore dietro l’abitacolo in posizione centrale, ma le ruote motrici sono quattro e non due come sulle Ferrari e McLaren. Il cambio è un doppia frizione a 7 marce, ottimizzato per l’uso sportivo.

AERODINAMICA RIVISTA - L’Audi R8 Spyder V10 plus è stata messa a punto dall’Audi Sport e adotta una serie di accorgimenti per l’utilizzo in pista, terreno congeniale a un modello con queste prestazioni: i freni ad esempio sono realizzati in materiale composito e sopportano meglio la fatica di quelli tradizionali, i cerchi da 19 pollici sono alleggeriti per migliorare la guidabilità e il nuovo estrattore posteriore genera fino a 100 chili di spinta a terra quando l’auto viaggia a 330 km/h, in maniera da aumentare il carico a terra e di conseguenza la stabilità. I fianchetti laterali, l’alettone posteriore e il battitacco sono realizzati in fibra di carbonio, stesso materiale con il quale è costruito l’estrattore. La capote in tessuto pesa 44 chili e si può azionare elettricamente fino alla velocità di 50 km/h, prima di ripiegarsi all’interno di un vano piatto nelle vicinanze del motore.

INFORMAZIONI SU MISURA - Il peso della capote influisce però su quello complessivo, pari a 1.587 chili, nonostante la cellula del telaio pesi 208 chili e il ricorso a numerose soluzioni di alto profilo: il tunnel centrale ed i montanti centrali sono in fibra di carbonio, mentre i sedili a guscio consentono di risparmiare altri chili rispetto a quelli regolabili elettricamente. L’Audi R8 Spyder V10 plus non rinuncia però al sistema multimediale con accesso ad internet, all’impianto stereo della Bang & Olufsen e al quadro strumenti digitale, facilmente configurabile per stringere ulteriormente il legame fra auto e pilota, che può visualizzare anche i tempi sul giro e la temperatura di pneumatici, motore e olio della trasmissione. A questo scopo concorre anche la gestione attiva dello sterzo, del cambio, del volante, delle sospensioni adattive (optional) e dello scarico. L’Audi R8 Spyder V10 plus è ordinabile e verrà consegnata da fine estate, ad un prezzo che in Germania sarà di 207.500 euro.

Audi R8 Spyder
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
62
27
24
19
34
VOTO MEDIO
3,4
3.38554
166


Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
15 giugno 2017 - 15:54
Che dire, non ha colto ovviamente la difficile eredità del precedente modello, ma l'insuccesso di questo non me lo spiego. Bisogna dire che è una gran macchina, sarà anche meno blasonata di altre ma è veramente un bel mezzo. In questa nuova versione ha caratteristiche veramente fantastiche, nonostante io personalmente per quanto riguarda la fibra di carbonio non vado matto...
Ritratto di 52armando
16 giugno 2017 - 02:29
1
A CHE SERVE Comprare una r8 con questo prezzo, se allo stesso puoi comprare FERRARI E MCLAREN?'
Pagine