NEWS

Audi: un anno in sostanziale pareggio

Pubblicato 14 gennaio 2022

L’Audi ha consegnato 1.680.512 vetture nel 2021, in leggera flessione dello 0,7%, ma crescono del 57,5% le auto elettriche.

Audi: un anno in sostanziale pareggio

UNA PARTITA A TRE - Anche nel 2021 l’Audi non è riuscita a superare le concorrenti BMW e Mercedes, confermandosi al terzo posto della speciale classifica dei tre marchi tedeschi che dominano il mercato delle auto di fascia alta. Infatti l’Audi ha consegnato 1.680.512 vetture, contro le 2.050.000 della Mercedes e le 2.213.795 della BMW (quiqui per saperne di più). La performance della casa dei quattro anelli è sostanzialmente analoga a quella del 2020 con una variazione di -0,7%.

GAMMA E-TRON - Nel 2021 l’Audi a venduto 81.894 auto elettriche, in crescita del 57,5% rispetto all'anno precedente, anche grazie ai nuovi modelli come la e-tron GT e la Q4 e-tron, che si sono aggiunte alla e-tron. Entro il 2025 la casa prevede di avere più di 20 modelli completamente elettrici nella gamma, e, a partire dal 2026, tutte le nuove auto che verranno lanciate saranno solo elettriche. Obiettivi che saranno raggiunti grazie a 18 miliardi di euro destinati all’elettrificazione su un totale di investimenti che ammonta a 37 miliardi.

I MODELLI IN CRESCITA - Tra i modelli con motore termico che hanno registrato un aumento significativo delle vendite troviamo l’Audi Q3 (+19,2%), l’A5 (+8,3%) e l’A7 (+9,2%). Il segmento delle suv, nel complesso, è andato bene, con una crescita anche per la Q5 (+5,3%) e la Q7 (+5,3%). Le vendite dei modelli prestazionali della divisione Audi Sport hanno superato l'anno precedente e stabilito un nuovo record con 39.356 veicoli (+34,2%).

BRUSCO CALO IN CASA - In Europa la casa tedesca si è avvicinata all’anno precedente con 617.048 veicoli consegnati (-0,4%). Tra i modelli in crescita: Audi A3 (+3,6%), Q3 (+5,6%), Q5 (+18,6%) e Q8 (+1,8%). L'azienda è cresciuta in Francia (+10,2%), Italia (+9,9%) e Regno Unito (+9,4%). In Germania, invece, con 180.883 veicoli immatricolati, registra un brusco calo del 15,6%. 

CINA E USA - Per quanto riguarda gli altri mercati, l’Audi ha chiuso il 2021 in Cina con 701.289 veicoli consegnati e un calo del 3,6%. Sono invece cresciute le vendite negli Stati Uniti, dove l’Audi ha superato l'anno precedente, con 196.038 veicoli che si traducono in un aumento del 5%. Nel paese a stelle e strisce sono andate particolarmente bene le consegne di auto completamente elettriche con un aumento del 52,5% rispetto all'anno precedente.





Aggiungi un commento
Ritratto di DigitalHunter
14 gennaio 2022 - 21:16
Karumaij, vecchia gloria mia. Sapevo di stanarti ahahah non capisco, perché se le chiacchiere stanno a zero, parli di Audi come se fosse un marchio che fa solo RS? Non ridurmi la questione alla solita solfa di TA vs TP, mi sembra riduttivo verso la mole di tecnologia che si portano a presso i marchi. Però hai ragione, le chiacchiere stanno a zero: BMW è indiscutibilmente avanti, come appeal, come brand e come marchio a sé, altrimenti non venderebbe il 30,95% in più al livello globale. Certo, vendessero solo RS magari la situazione si ribalterebbe.
Ritratto di sayonara
14 gennaio 2022 - 21:33
Anche Toyota vende più di BMW ma questo non significa che abbia più appeal di quest'ultimo. Se BMW e Mercedes-Benz hanno venduto meglio di Audi negli è solo perché questi due marchi sono più forti in alcuni mercati come quello US dove Audi non si è mai imposta fortemente. Ciò non significa che Audi sia un marchio inferiore di BMW e Mercedes
Ritratto di DigitalHunter
14 gennaio 2022 - 21:42
Che brutta parola "inferiorità". Non si addice né alle persone né alle cose. Il fatto che tu rimarchi molto su questo concetto dà da pensare. Piuttosto, si va per parametri, ed un metro di giudizio è l'indice di gradimento globale, che pone da sempre, non da ieri, i marchi su due livelli ben distinti. Inferiorità, superiorità, chi fa più broom broom lasciamolo agli infanti, facciamo parlare questi dati e avremo null'altro da dirci. Cordialmente
Ritratto di sayonara
14 gennaio 2022 - 21:51
Quello che hai scritto non ha senso
Ritratto di giulio 2021
15 gennaio 2022 - 09:30
Ragazzetto sayonara anche la Cupra VZ5 ha il 5 cilindri costa 63.000 Euri e ha fatto pure il botto.
Ritratto di sayonara
15 gennaio 2022 - 12:14
Le Cupra che girano in Italia hanno 150 CV. L'unico botto è quello che hai fatto quando sei caduto da piccolo dal seggiolone
Ritratto di giulio 2021
15 gennaio 2022 - 12:40
E le Audi che girano in Italia... A parte che fossero almeno state immatricolate in Italia... Insomma in 2 secondi Cupra ha quasi guadagnato il prestigio di Audi mentre Skoda stenta parecchio anche solo a vendere.
Ritratto di Tu_Turbo48
15 gennaio 2022 - 17:25
@Giulio ma che cavolo dici, Skoda in Italia fà ottimi numeri di vendita, più di DR, MG, Aiways ecc ecc....
Ritratto di DigitalHunter
15 gennaio 2022 - 13:41
Anche le Audi che girano in Italia hanno 116cv, o 150, o 120. Che vuol dire? Concordo con Giulio. Per guadagnare il "prestigio" di Audi non ci vuole molto, pianali e motori vag e linee taglienti. Voilà. Non a caso Cupra fa già numeri simili al Q3 con la Formentor. Chissà perché.
Ritratto di sayonara
15 gennaio 2022 - 15:17
Cupra in Italia solo la Formentor perché ha le versioni da 150 CV. Mai viste delle Cupra Léon. Chissà perché. Le Audi ben motorizzate si vedono anche in Italia, sono rare, ma ci sono. Basta farsi un gireto tra le autostrade del Nord Italia. Come prestigio non ha nulla da invidiare a BMW e Mercedes. Vendono prodotti della stessa fascia e si inseguono tutte e tre a vicenda. Audi ha un po' di stile in più perché fa rodere il fegato a tanti che non ne possono avere una e questo non ha prezzo.
Pagine