NEWS

L’Audi RS5 anche in abito Sportback

28 marzo 2018

L’Audi amplia la gamma della Sportback presentando la versione RS5 con il motore V6 da 450 CV e 600 Nm di coppia.

L’Audi RS5 anche in abito Sportback

NUOVO ARRIVO - Pur in tempi in cui le gamme-prodotto tendono a semplificarsi e a sfoltirsi, l’Audi continua a pensare i suoi modelli come abiti su misura per i gusti degli automobilisti più esigenti (e disposti a pagare). L’ultima novità in tal senso è l’Audi RS5 Sportback, che la casa dei quattro anelli ha presentato al salone di New York. L’evento assume rilievo per il fatto che a fronte dell’esistenza da tempo della RS5 non era mai stata proposta la versione con carrozzeria Sportback. Dunque una novità assoluta, anche se pensata e annunciata come prodotto esclusivo per il mercato statunitense.

450 CV E 600 NM DAL V6 - L’Audi RS5 Sportback offre tutto il fascino e la comodità della berlina con cinque porte che si dà arie da coupé, abbinati alla personalità molto forte assicurata dalle prestazioni superlative consentite dal motore benzina 2.9 TFSI V6 twin turbo erogante 450 CV e 600 Nm disponibili nell’arco di regimi da 1.900 a 5.000 giri. La velocità massima è di 280 km/h e lo scatto 0-96 km/h è possibile in 3,9 secondi (i dati sono riferiti per ora al modello per il mercato americano).

CAMBIO A 8 RAPPORTI - La trasmissione dell’Audi RS5 Sportback prevede la trazione integrale Quattro, con differenziale centrale e cambio tiptronic a 8 marce. Il sistema distribuisce regolarmente la coppia motrice per il 40% alle ruote anteriori e per il 60% a quelle posteriori. Naturalmente con la gestione elettronica che in caso di slittamenti provvede a trasferire immediatamente a spostare sull’altro asse la motricità (fino a un massimo dell’85% all’anteriore e del 70% al posteriore).

FINITURE DA SPORTIVA - La personalità dell’Audi RS5 Sportback è evidente già al primo colpo d’occhio, ed è fatta di un mix di grinta ed eleganza. Il frontale ha l’ampia griglia a “nido d’ape” tipica delle versioni RS, tutta estesa in orizzontale. Il design ricercato viene enfatizzato da elementi in vetro scuro che fanno apparire ulteriormente più ampia l’immagine già larga di suo. Altri elementi salienti si colgono nei dettagli delle altre viste della vettura. È il caso degli scarichi RS ovali, dello spoilerino posteriore o dei cerchi di foggia sportiva con misure da 19” o 20”. E oltre a tutto ciò che è previsto nell’allestimento di serie, sono disponibili pacchetti di personalizzazione. 

Audi A5 Sportback
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
115
68
54
34
47
VOTO MEDIO
3,5
3.53459
318




Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
29 marzo 2018 - 09:16
1
Dimenticavo. Grazie ovviamente dei consigli nell'altro 3D, sul fatto di cambiare spesso l'auto. Effettivamente se l'orizzonte temporale è di cambiarsi l'auto ogni 10-12 anni fare il cambio ogni 3 non è tanto peggiorativo come investimento ed hai un'auto sempre fresca
Ritratto di GranNational87
29 marzo 2018 - 12:00
3
Figurati, davo solo spunto di riflessione... xD ! Io sono a favore di tutte le esagerazioni, quindi una versione spinta della versione spinta mi sembra una grande idea! (alla faccia di quelli che dicono eh ma tanto il limite è 50 km/h gne gne) la vedo dura cmq per il gruppo fca investire su una roba così elitaria quando hanno tutti quei buchi da coprire nel listino.. i tedeschi invece spingono da s5 ad rs5, da c63 a c63S, da m4 a m4gts/cs e pippottoni vari...già si è posizionata bene come guidabilità la qv, non serve potenziarle la dinamicità di guida servirebbe potenziarle l'infotainment gli assemblaggi e l'assistenza postvendita per alzare veramente il livello, in mia opinione...
Ritratto di luperk
18 giugno 2018 - 00:59
ma omniauto è un team di mbecilli, le riviste americane hanno ampiamento fatto meglio del dichiarato per la stelvio Q. Lo stesso dicasi x le audi
Ritratto di Leonal1980
28 marzo 2018 - 21:21
4
Cmq rs5 7'58 - 7,51 stelvio
Ritratto di ardo
28 marzo 2018 - 19:02
apprezzo che rs si sia concentrata su questa carrozzeria. invece, per quanto mi riguarda, le berline tre volumi audi, le trovo noiose. quasi le toglierei dal listino in europa... magari riabilitando le tre porte hatchback sacrificate per pure questioni economiche.
Ritratto di alex_rm
28 marzo 2018 - 19:15
Una delle poche Audi gradevoli esteticamente,anche se internamente si poteva fare meglio.Buon motore e trazione integrale 4x4 permanente.
Ritratto di marcoveneto
28 marzo 2018 - 19:36
In questo verde è veramente stupenda!
Ritratto di Leonal1980
28 marzo 2018 - 21:09
4
Stupenda, comoda veloce e adatta a tutti i terreni, per di più quando tiri giù i sedili ha quasi il bagagliaio di una wagon. Peccato per il tablet, che è meglio a scomparsa come nella A3.
Ritratto di Davelosthighway
28 marzo 2018 - 21:42
Perché scegliere audi quando c é Maserati e soprattutto Alfa Romeo é tornata alla grande? Alfa Romeo a febbraio ha registrato 7.400 immatricolazioni, il 17,1% in più rispetto all'anno scorso, mentre nel cumulato dei primi due mesi del 2018 la crescita è del 20,7%. Per il Biscione risultati positivi in Francia (+29,7), Italia (+18,6%) e Spagna(+11%). Giulia e Stelvio le due vetture prodotte nello stabilimento Fca di Cassino trainano le vendite del marchio, con entrambi i modelli che a febbraio in Italia sono i più venduti dei rispettivi segmenti. L'Alfa Giulia la berlina che nel 2015 ha segnato la "rinascita" del Biscione sulle linee dello stabilimento di Cassino, nei giorni scorsi ha inoltre ricevuto un riconoscimento da una celebre rivista americana. In particolare, l'Alfa Romeo Giulia ha convinto gli esperti della rivista statunitense per la sua grande fluidità di guida, per le prestazioni e per il design di alto livello.Addirittura,la redazione di Car and Driver sostiene che la Giulia è stata in grado di reinventare il segmento delle berline medie premium combinando un artigiano italiano di primo livello, delle prestazioni di classe e tecnologia all'avanguardia. Un fatto che, unito alla concreta possibilità che dal 2019 arrivi sulle linee di Cassino un nuovo modello probabilmente il Suv della Maserati ha indotto il segretario della Uilm Giangrande a dichiarare che, se non ci saranno complicanze sul mercato (specie Usa e Cina) dal prossimo anno rientreranno in fabbrica i 532 ex interinali che sono stati mandati a casa in malo modo il 31 ottobre dello scorso anno.
Ritratto di gjgg
28 marzo 2018 - 21:51
1
Scusami se te lo dico (anche io sono un grande estimatore della Giulia) ma il commento mi sembra un enorme off topic. Ad ogni modo visto che il dado è tratto, hai avuto modo di leggere della Giulia Quadrifoglio messa mano da Romeo Ferraris da circa 600HP e 0-100 in meno di 3.5sec? Quasi una Hypercar
Pagine