NEWS

Per la S5 l'Audi sceglie il motore diesel

17 aprile 2019

Decisione a sorpresa dell’Audi che, per il mercato europeo, sceglie il 3.0 TDI per la sportiva S5 al posto del 3.0 TFSI.

Per la S5 l'Audi sceglie il motore diesel

ARRIVA IL DIESEL - Addio al 3.0 V6 TFSI a benzina, che fino ad ora ha spinto le Audi S5 e S5 Sportback, in favore del 3.0 V6 turbodiesel, che resta sulle S5 destinate ai mercati extra europei. L’Audi sceglie per le S5 europee lo stesso motore a gasolio utilizzato dalla suv SQ5, dotato di un turbocompressore alimentato elettricamente da un impianto da 48V ed una batteria agli ioni di litio da 0,5 kWh, collocata sotto il bagagliaio. Il compressore ad azionamento elettrico (EAV) supporta il turbocompressore classico del motore TDI quando i gas di scarico non garantiscono la spinta sufficiente per ottenere un’erogazione immediata della coppia, ad esempio in partenza e in ripresa a basso regime. La Audi S5 TDI dispone del cambio automatico Tiptronic a 8 rapporti e della trazione integrale Quattro con differenziale autobloccante centrale di serie; come optional sarà disponibile un differenziale posteriore a controllo elettronico e un assetto sportivo. 

COPPIA DA VENDERE - Il propulsore 3.0 TDI V6 dell’Audi S5 eroga una potenza di 347 CV e ben 700 Nm di coppia massima; secondo la casa tedesca, è in grado di far scattare l’auto da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi (la versione Sportback necessita di un decimo di secondo in più, dato il peso leggermente superiore), mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Per quanto riguarda i consumi, stando a quanto dichiarato dall’Audi, la S5 TDI è in grado di percorrere 16 km con un litro di carburante. Grazie al sistema ibrido leggero combinato al sistema Start&Stop, l’Audi S5 TDI è in grado di viaggiare ad una velocità compresa tra i 55 e i 160 km/h con il motore spento per 40 secondi, semplicemente levando il piede dal pedale dell’acceleratore; una soluzione che contribuisce in modo significativo al contenimento dei consumi.

LA DISPONIBILITÀ - I prezzi dell’Audi S5 TDI per il mercato italiano non sono ancora stati resi noti, mentre in Germania partiranno da 65.300 euro; il prezzo di partenza per il mercato tedesco è lo stesso dell’Audi S5 TFSI con il propulsore a benzina 3.0 litri V6 da 354 CV, per cui è presumibile che anche in Italia non si discosti in modo significativo.  Sarà disponibile in Italia tra tra aprile e giugno 2019.

Audi A5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
127
64
63
40
60
VOTO MEDIO
3,4
3.44633
354


Aggiungi un commento
Ritratto di DavideK
18 aprile 2019 - 18:28
Questo discorso può benissimo valere per le versioni normali - quasi tutti preferiscono i 2000/3000 diesel ai benzina, specialmente se fanno un po' di km - ma non per queste versioni sportive. Che erano a benzina e tali devono rimanere.
Ritratto di Gatsu
18 aprile 2019 - 20:04
2
Beh, un diesel può anche essere prestante visto che dà molta più coppia ai bassi regimi (che nella guida cittadina sono quelli più usati) quindi a meno che non vai in pista non è una cattiva scelta, e secondo me si deprezza meno (nota dolente di tutte le versioni sportive)
Ritratto di DavideK
18 aprile 2019 - 20:51
Non è una brutta idea in assoluto il diesel, ci mancherebbe. E' che le versioni sportive non sono queste diesel, ma le benzina. Va benissimo anche un diesel prestazionale, ma qui stiamo rinunciando alla S vera. Sul deprezzarsi onestamente ho qualche dubbio: a lungo termine, se c'è qualche versione che a 10 anni ha qualche chance di non finire in Europa dell'est per pochi euro, è proprio una S od RS a benzina.
Ritratto di Gatsu
18 aprile 2019 - 21:17
2
Forse perché alla fine di S/RS non se ne vendono granché (come nella concorrenza), diciamo che è un compromesso x avere sportività e praticità, come una GTD.
Ritratto di DavideK
19 aprile 2019 - 00:02
Le vendono le vendono. E le faranno comunque per il resto del mondo. In Germania saranno neri. Stiamo diventando noi quelli oltre cortina: inaccettabile.
Ritratto di Gatsu
19 aprile 2019 - 01:22
2
Tanto x restare nel gruppo mi chiedo se abbia venduto di più la Golf GTI o la GTD, magari ci può dare un'idea sul perché di questa decisione
Ritratto di DavideK
19 aprile 2019 - 20:07
Che c'entra, non è che se vendono più GTD allora le GTI e le R non devono esistere. Si fanno tutte e 3 e si vendono tutte e 3. Questo nel mondo libero, poi in unione sovietica il soviet decide per tutti.
Ritratto di Gatsu
19 aprile 2019 - 20:28
2
Appunto, sono d'accordo, si fanno e si vendono tutte e tre, e in questo caso è lo stesso, dare più scelta e vendere di più
Ritratto di DavideK
19 aprile 2019 - 21:30
Be' no, in questo caso sparisce la "vera" S5 (che è benzina) e si spacciano per S5 versioni diesel che potevano e dovevano coesistere senza usurpare il nome. Un po' come la BMW M550d, che va bene, ma la M5 diesel non si potrebbe sentire.
Ritratto di Gatsu
19 aprile 2019 - 21:52
2
Le avrei chiamate S5d cmq se x il mercato europeo hanno preferito inserire il diesel evidentemente non c'era granché richiesta
Pagine