NEWS

L'Audi sperimenta il "turbo elettrico"

28 maggio 2014

La casa tedesca ha messo a punto un V6 tri-turbo a gasolio in cui la più piccola delle turbine è aiutata da una soffiante elettrica.

L'Audi sperimenta il "turbo elettrico"
SFIDA AL VERTICE - Si direbbe che si sia aperto un altro fronte nella competizione senza fine tra i costruttori di prestigio tedeschi. Alla BMW, che ha lanciato il motore diesel con ben tre turbo (un 3 litri capace di 381 CV), l’Audi ha risposto con un’unità diesel bi-turbo in cui l’azione della più piccola delle due turbine soffianti è potenziata da un terzo turbo azionato, però, da un motore elettrico. Ciò per poter avere una risposta immediata, senza il benché minimo ritardo, che è il problema principale con cui se la devono vedere i motoristi nel lavorare sui propulsori sovralimentati. 
 
 
EVOLUZIONE DI NUOVO MOTORE - La nuova soluzione è basata sul propulsore turbodiesel TDI V6 di 2.967 cc, che l’Audi ha presentato recentemente al simposio internazionale di Vienna dedicato ai motori (qui per saperna di più): è disponibile in due livelli di potenza: 160 e 200 kW (218 e 272 CV). Nella versione equipaggiata con il turbo elettrico “e-boost” il motore raggiunge la potenza di oltre 380 CV a 4.200 giri, con coppia massima di 750 Nm tra 1.250 e 2.000 giri. L’Audi non ha comunicato i programmi commerciali per questo motore, ma con valori del genere viene dato per probabile l’impiego su una versione RS, probabilmente la nuova l’Audi RS6, che potrebbe arrivare l’anno prossimo. Nelle foto è invece ritratta la RS5 sulla quale si stanno svolgendo i test finali di messa a punto.
 
 
COME UN BOOST - Il nuovo motore Audi è alimentato a iniezione diretta di gasolio e dispone di due turbo, di cui quello più piccolo, che funziona ai regimi più bassi, viene azionato anche con il contributo di un terzo turbo mosso da un motore elettrico. In pratica viene posta una girante azionata elettricamente all'interno dei condotti di aspirazione per spingere più aria nel turbo tra 0 e 3000 giri, mandandolo in pressione molto più velocemente. Sopra questo regime il sistema viene “spento” e interviene il secondo turbo di maggiori dimensioni. Il terzo "turbo elettrico" può essere utile anche in situazioni di guida specifiche, come quando la vettura è ancora sottoposta all’azione frenante prima di una curva, per cui non appena si apre il gas l’azione turbo è subito disponibile.




Aggiungi un commento
Ritratto di Montreal70
28 maggio 2014 - 20:15
No, per favore, non tirare in ballo quella storia. Questo tizio ambiguo arrivava a sostenere addirittura che quello della S4 era primitivo perchè consumava troppo (tutti sanno che i motori da competizione sono fatti per consumare poco), mentre i tecnici Vw lo hanno reso più efficiente. Questo è fuori
Ritratto di wesker8719
28 maggio 2014 - 21:11
ma daiiiii ma ancora con questa storia dell' S4 ,ma solo pochi allocchi ignoranti possono associare il sistema di sovralimentazione della S4 con quello del TSI della vw ,ma dopotutto lo sport nazionale è questo ,se il tuo gruppo del cuore non ha un accidenti allora tenta di screditare gli altri !!napolmen ha avuto il coraggio di scrivere che fiat fornirà i motori a jaguar e land rover ahahahahahah
Ritratto di Montreal70
28 maggio 2014 - 21:32
Punto primo: quello che dico io può essere dimostrato da una semplice ricerca. Quando le cose sono palesi ometto le fonti (ma le fornisco su richiesta), quando sono un pò più difficili da trovare le fornisco io direttamente nel commento. Di conseguenza, definirmi "sparaballe", come la gente di classe come te ama fare, mi sembra fuori luogo. Punto secondo: la doppia sovraalimentazione tramite compressore volumetrico e turbina è una brevetto Lancia, e come ogni brevetto, dopo la sua scadenza può essere usato da tutti. Infatti il twincharger di Vw (che in inglese significa "doppia sovraalimentazione", guarda un pò), è uscito subito dopo la scadenza. Punto terzo: il gruppo Tata userà davvero la tecnologia Multiair di Fiat, allo stesso modo come chiunque utilizza la tecnologia common rail fornita da Bosh ma brevettata a suo tempo da Fiat. Infatti l'industrializzazione dell'invenzione italiana è stata affidata al gruppo Schaeffler. Ciò che ho scritto sopra, come al solito, può essere provato da qualunque essere umano capace di premere sulla tastiera i giusti tasti al fine di scrivere le keyword necessarie per il funzionamento di un motore di ricerca. Pertanto, a meno che tu non voglia involontariamente affermare di avere le capacità cognitive di un'ameba, non credo sia possibile contraddirmi. Di solito questo lo sottintendo, ma forse farei bene a specificarlo ogni volta che rispondo a te, Enrico Meyer Wesker. Ora, siccome so già che adesso eluderai dal discorso e cercherai di arrampicarti sui soliti specchi ormai resi opachi dalle tue impronte, ti avverto che forse potrei reputare noioso continuare a risponderti.
Ritratto di wesker8719
28 maggio 2014 - 21:57
punto primo ti definisco sparaballe perchè lo sei e non voglio dirti di peggio perchè quello che scrivi è al limite dell'imbarazzante, punto secondo semmai è il contrario ,quello che scrivo io lo posso benissimo provare visto che nessuno di voi sapientoni da quattro soldi riesce mai a smentirmi ,anzi tu sparisci come tuo solito ,napolmen scrive qualche commento in rumeno antico e poi ride,ecc ecc .... Solo uno pseudo nazionalista represso può ancora associare il motore TSI al motore della S4 visto che mentre uno doveva essere commercializzato in milioni di unità e doveva essere adottato da auto di tutti i tipi il motore della S4 era a tutti gli effetti un motore da competizione adottato da un auto a tiratura limitatissima e già questo fa capire le differenze, ma ovvio che visto che quei miserabili di fiat ai tempi sono riusciti a far scadere un brevetto di questo tipo i suoi fanboy devono accusare i concorrenti di chissa quali copiature al posto di scrivere cose sensate, ma siiiii certo il gruppo tata ora userà tecnologia fiat che però gli sarà fornita da un'azienda tedesca( e già questa è una contraddizione), probabilmente avrà un principio di funzionamento in comunque a quello attualmente in uso presso FCA ( e veramente poco) e nient'altro ma no il segreto è dire che sarà fiat a fornire la tecnologia per fargli fare bella figura un pò come quando si scrive che fiat fornisce i motori a opel e un pò come la storia del common rail del quale fiat non ha in mano niente visto ha venduto tutto a bosch ancora prima che uscisse la 156 ma tu ovviamente queste cose non le sai, ovviamente sei uno che si informa sulle paginette fiattare di facebook nelle quali girano sempre le stesse balle da 20 anni e gentilmente le riportate qui!! davvero è inutile che continui a ripetere il mio nome ,so che è più bello del tuo ma puoi sempre fartelo cambiare..
Ritratto di Montreal70
28 maggio 2014 - 22:16
Quando mi defilo è per noia. Penso tu ormai lo sappia, ti capita con chiunque tu parli. Forse è per solitudine che passi giornate al pc. Questo è uno dei tanti link sulla Shaeffler, addirittura su wikipedia: http://en.wikipedia.org/wiki/MultiAir. Questo è uno dei link sulla parternità del turbo elettrico: http://www.autoguide.com/auto-news/2011/11/bmw-patents-electric-turbocharger-will-we-see-it-in-the-next-m3.html. Qui c'è il link sulla doppia sovraalimentazione:http://en.wikipedia.org/wiki/Twincharger (cito pure la parte che devi cercare: The concept of twincharging was first used by Lancia in 1985 on the Lancia Delta S4 Group B rally car and its street legal counterpart, the Delta S4 Stradale.). Poi c'è pure il link sul common rail:http://en.wikipedia.org/wiki/Common_rail (anche qui ti risparmio un pò di fatica, anche se probabilmente è che proprio non ci arrivi: After research and development by the Fiat Group, the design was acquired by the German company Robert Bosch GmbH for completion of development and refinement for mass-production.). Ho voluto usare il più possibile fonti di wikipedia inglese, ossia il più grande e affidabile database di informazioni globale. Se hai altri dubbi chiedi pure.
Ritratto di wesker8719
28 maggio 2014 - 22:33
ma dai ma non ti vergogni ,già usi solo wikipedia per informarti e non capisci manco quello che c'è scritto, qui parla di componenti del sistema multiair prodotti da Schaeffler in nord america per i motori americani Tigershark e tu credi che siccome la stessa azienda fornirà i componenti a tata group allora questi useranno tecnologia fiat ,ma fatti ricoverare su è come dire che siccome bosch produce i componenti dei common rail allora tutti montano motori fiat ,ma idem per il discorso della bmw che non ha sviluppato proprio nessun motore con il turbo elettrico ma ha presentato un brevetto su una sua applicazione ai motori a benzina e con un sistema completamente diverso visto che si parla di motore elettrico accoppiato ad una turbina di grandi dimensioni e senza manco svilupparli, infatti nell articolo parla di M3 e la M3 non adotta minimamente questo sistema mentre audi lo testa dal 2012 su un motore diesel che nasce già biturbo e ora lo metterà pure in produzione , per quando riguarda il vostro vaneggio è chiarissimo "Twincharging is therefore desirable for small-displacement motors (such as VW's 1.4TSI), especially those with a large operating rpm, since they can take advantage of an artificially broad torque band over a large speed range.The concept of twincharging was first used by Lancia in 1985 on the Lancia Delta S4 Group B rally car and its street legal counterpart, the Delta S4 Stradale. The idea was also successfully adapted to production road cars by Nissan, in their March Super Turbo.[1] Additionally, multiple companies have produced aftermarket twincharger kits for cars like the Subaru Impreza WRX, Mini Cooper S, Ford Mustang, Nissan Skyline GT-R, Toyota MR2. " e non dice minimamente che vw abbia ripreso il brevetto lancia ne copiato visto che è un sistema che hanno utilizzato parecchi marchi e infatti sono le vostre solite idee del cavolo secondo le quali se uno produce un motore con turbo e compressore lo ha copiato da una macchina in serie limitata fuori produzione da oltre 20 anni !!dai hai fatto abbastanza ridere anche oggi ,ps almeno fai la donazione a wikipedia !!
Ritratto di Montreal70
28 maggio 2014 - 22:40
Penso che i tuoi problemi non possano essere risolti così facilmente. Se mi dai l'indirizzo vedo di mandare qualcuno a comprare una delle auto usate che vende il papi, magari sei un pò più felice e più indaffarato. O forse dovresti lavorare nella ristorazione, hai talento nel rigirare le frittate e far finta di non capire.
Ritratto di wesker8719
28 maggio 2014 - 23:02
ma non hai ancora finito di scrivere boiate? ma non ero io quello che in mancanza di argomenti si arrampicava sugli specchi? povero anche oggi la tua psiche e tutti i tuoi ideali sono stati smontati e ora non sai più che fare , ma no su se mi fai capire che ci rimani male cercherò di essere buono e darti ragione ogni tanto ,ciao ciao
Ritratto di wesker8719
28 maggio 2014 - 22:01
aggiungo se eviti di scrivere ancora fai un favore a tutto il sito visto che ogni tuo commento contribuisce ad abbassare il livello culturale,che ne so fatti un hobby , vai su "alfa romeo il cuore ha sempre ragione" a cercare qualche altra porcheria da scrivere qui dentro !!
Ritratto di supernapolmen
28 maggio 2014 - 22:05
..guarda che bosch europe produce commnon rail a bari su licenza elasis di fiat..ALTRIMENTI COL CAXXO CHE LI FACEVA!!!!
Pagine