NEWS

Audi: stop a nuovi motori termici con l’Euro 7

di Fabio Madaro
Pubblicato 16 marzo 2021

In un’intervista il ceo ha dichiarato che l’Audi non svilupperà più nuovi motori termici a causa dell'introduzione delle future normative Euro 7.

Audi: stop a nuovi motori termici con l’Euro 7

SOLO ADATTAMENTI - In un’intervista ad Automobilwoche il ceo dell’Audi, Markus Duesmann (nella foto), ha parlato del futuro dei motori a combustione, affermando che "I piani dell'UE per uno standard di emissioni Euro 7 ancora più rigoroso rappresentano  una sfida enorme e allo stesso tempo danno pochi vantaggi per l'ambiente". Ecco perché "Non svilupperemo più nuovi motori a combustione interna ex novo, ma adatteremo gli attuali propulsori alle nuove linee guida sulle emissioni".

SPINGERE SULL’ELETTRICO - Sul versante dell’elettrificazione l’Audi intende offrire venti modelli elettrici nei prossimi cinque anni. Dopo la suv medio-grande e-tron e la berlina sportiva e-tron GT, ad aprile seguirà il suv più compatto Q4 e-tron che, per ora, rappresenterà il modello elettrico più abbordabile dell’Audi. Duesmann ha comunque precisato che la sua azienda rispetterà i valori limite dell'UE per non incorrere in pesanti sanzioni. Due parole infine sul Salone dell'auto IAA in programma a Monaco di Baviera a settembre del 2021, che sostituisce lo storico Salone di Francoforte: Duesmann è abbastanza scettico sul format e soprattutto teme molto l’imprevedibilità della pandemia.





Aggiungi un commento
Ritratto di francogriffini
22 marzo 2021 - 14:29
E fà bene ad essere scettico, perchè il Salone a settembre non si farà...
Pagine