NEWS

Audi TT: la nuova è più efficiente

21 agosto 2014

Più potente del 14% ed “ecologica” dell'11%, la coupé tedesca deve ringraziare... la dieta. In arrivo a ottobre da 40.990 euro.

Audi TT: la nuova è più efficiente
LA VEDIAMO A OTTOBRE - Di lei, della terza generazione dell'Audi TT, sappiamo già (quasi) tutto: il quadro sarà completo il 10 settembre quando potremo proporvi le prime impressioni di guida. Sarà in vendita da ottobre con un listino che partirà da 40.990 euro; avrà  linee più tese, conservando al contempo le forme delle progenitrici, con il tetto ad arco e il doppio scarico posteriore (quadruplo nella più sportiva del lotto, la TTS). Insomma, evoluzione di se stessa pur essendo integralmente nuova, con uno zoccolo duro di utenti già consolidato e uno, forse, da conquistare con nuovi argomenti. L'ecologia, ad esempio: secondo il costruttore, le emissioni sono ridotte dell'11% rispetto al modello precedente.
 
 
ECO A VITA - Sempre a confronto con l'Audi TT che si avvia al passo d'addio, la potenza cresce mediamente del 14%; le ridotte emissioni si traducono in una minore quantità di gas serra nel ciclo di vita complessivo, con una riduzione pari a 5,5 tonnellate. I gas serra comprendono, oltre al biossido di carbonio, anche metano, protossido di azoto ed emissioni organiche contenenti alogeni. “Il nostro obiettivo è ridurre in misura significativa le emissioni complessive di ogni singolo modello rispetto alla versione precedente”: così afferma Ulrich Hackenberg, responsabile dello sviluppo Audi. “E non si tratta solo delle sostanze che vengono emesse con i gas di scarico: prendiamo in considerazione l'intera catena di prodotti e processi rientranti nel campo della mobilità”. 
 
 
DIETA EFFICACE - Secondo il costruttore, al risultato contribuiscono vari fattori, tra cui l'alleggerimento: l'Audi TT 2.0 TFSI delle foto pesa 1.230 kg dichiarati, 50 in meno rispetto al modello precedente della terza generazione. Stando sempre alla casa, le emissioni di gas serra sono state ridotte del 9%, ovvero di 800 kg, in fase di produzione della vettura. Quindi, non solo ecologia per tutta la vita, ma anche prima della nascita.
Audi TT Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
148
98
71
65
93
VOTO MEDIO
3,3
3.30105
475


Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
22 agosto 2014 - 01:35
4
....minestra riscaldata. Meglio la 4c.
Ritratto di Ivan92
22 agosto 2014 - 09:00
6
Che cavolo centra? La TT è una coupè sportiva comoda, la 4C un auto con un peso ridottissimo fatta sopratutto per girare in pista (peccato per il motore della Giulietta, meritava un motore più degno), non di certo per essere silenziosa e comoda. Per un uso quotidiano è ovviamente meglio la TT come qualsiasi altra coupè semplicemente perchè è stata creata per questo, e che la nuova TT RS sarà più veloce della 4C è ovvio (sia in pista che in strada) ma rimane il fatto che dire preferisco la 4C o la TT e come dire preferisco un frigorifero di un forno, le due cose non c'entrano minimamente. Tornando a parlare dell'auto nell'articolo l'ho vista al salone di Ginevra con un allestimento sportivo e devo dire che era molto più bella della precedente. Certo è un auto molto costosa ma di solito chi compra auto di questa fascia di prezzo non bada troppo alle spese. Per tutti gli altri che la desiderano invece dopo un paio di anni si possono trovare TT sui 30'000 euro in ottime condizioni. Il 2.0 Turbo con 230 cv e 1.230 kg dovrebbe essere un buon giocattolino mentre la RS se sarà come quella a Ginevra avrà 420 cv e la trazione integrale perciò una ricetta molto interessante per soddisfare i "malati della velocità". La TT è un auto da usare tutti i giorni e non una sportiva dura e pura perciò e inutile criticarla in quel senso, se uno vuole orientarsi su qualcosa di più sportivo c'è la Cayman ad un prezzo un po' più alto che offre il cambio manuale, la trazione e il motore posteriore (centrale) che comunque non rinuncia al lusso e comfort.
Ritratto di lucios
23 agosto 2014 - 09:58
4
...la TT fa più scena al bar perchè è comoda e si usa sempre.......la 4C al bar non carichi bene, perchè la minigonnata di turno, un po choosy, casomai non ce la fa ad entrare, quindi meglio in pista.....grossomodo, hanno anime diverse ma il settore è lo stesso.......
Ritratto di Ivan92
24 agosto 2014 - 11:18
6
La TT e da tutti i giorni la 4C e sopratutto pistaiola, mentre per fare scena al bar direi che senza 100'000 euro nessuna auto ci riesce :) Se non attirare l'attenzione di 4 capre, perchè per quanto uno può sentirsi infighettato alla guida di un auto (prendiamo come esempio la TT) ci sarà sempre qualcuno con un auto migliore.
Ritratto di lucios
24 agosto 2014 - 12:45
4
....allora, ragionando all'inverso, se acchiappo la giornata con tutte citycar, ho qualche speranza anche con la mia Mzada 3 di far salirae na bella fregn@!?!?!? ;-) Ricordo il piaggio X9 che avevo tempo fa con la radio: quando arrivavo davanti al bar, col filo che usciva dal casco, microfono e cuffia, facevo una gran bella scena e tutti mi vedevano, anche più delle solite e rumorose moto a strada......la gente seduta al bar è strana a volte......
Ritratto di Francesco Noto
22 agosto 2014 - 09:15
ma carina. Ovviamente solo in versione integrale (inutile ogni polemica sulla frizione a lamelle o simili), con drive select e magnetic ride. Adatta per la gioventù danarosa.
Ritratto di lazarus
22 agosto 2014 - 12:23
Sono molto d'accordo con l'intervento di IVAN 92, credo che abbia detto cose molto giuste.. La nuova TT mi piace ma preferivo qualcosa di più azzardato anziché modernizzare la precedente.. Possiedo una TTRS plus e di certo non la cambio per la nuova. Dice bene Ivan quando parla di 4C, nonostante possiedo il tt più sportivo, non si può parlare di sportiva pura, magari motore e freni ma a livello dinamico ha i suoi limiti, dovuti dal peso (oltre 1500kg), dalla trasmissione haldex e dal telaio non sportivissimo.. nonostante questo si difende bene, vado 4/5 volte l'anno in pista e riesco a fare tempi "decenti" anch'io che non sono assolutamente un pilota, la nuova andrà ancor meglio visto che parlano molto bene del nuovo telaio.. vedremo cosa diranno dopo i primi test, vedremo se è vero o se sono solo chiacchiere da bar.. Tornando alle auto, 4C e TT non possono essere paragonate.. la 4C è una sportiva vera, non ha bisogno di cavalleria pesante perché il telaio e il peso compensano, mette il pepe al culo anche alle supercar.. ci sono oltre 500kg di differenza con la mia.. solo sul veloce potrei impensierirla, credo solo impensierirla perché non conosco i tempi in pista dell'alfona.. Sono deluso, audi poteva azzardare un look più cattivo sulla nuova TT..
Ritratto di MatteFonta92
22 agosto 2014 - 12:46
3
Interni esclusi, quest'auto continua a non piacermi; esteticamente non l'ho mai apprezzata, ma c'è da dire che in Audi non si sono certo impegnati a stravolgerla rispetto alla versione precedente. E il prezzo (come da tradizione) è a dir poco esorbitante... praticamente paghi la moda e il blasone (vero o presunto che sia).
Ritratto di sarco92
22 agosto 2014 - 17:21
1
Io posso capire che cavallo che vince non si cambia però qui hanno un pò esagerato nel mantenerla simile alla vecchia!!!
Ritratto di SignorLoBorro
23 agosto 2014 - 09:49
2
Chi potendo spendere 40-50 mila euri e compra sta' mer-da e' da INTERNARE NEI MANICOMI
Pagine