Audi TT Sportback: la famiglia si allarga

02 ottobre 2014

Coupé a quattro porte, riprende i tratti della TT di terza generazione, ma è più lunga di 29 cm. Il motore è un 2.0 da 400 CV. Sarà prodotta in serie?

Audi TT Sportback: la famiglia si allarga
DUE PORTE IN PIÙ - Esercizio stilistico? Per ora sì, ma sembra proprio che la concept Audi TT Sportback possa completare la gamma di Inglostadt, inserendosi tra la A3 e la A5 Sportback: coupé da famiglia di taglio parecchio sportivo. Il piano dell'Audi è quello di realizzare una famiglia di modelli TT, oltre alla coupé una suv sportiva e, appunto una berlina-coupé a quattro porte. L'Audi  TT Sportback esposto a Parigi è un prototipo basato sulla terza generazione di TT: lungo 447 cm, largo 189 e alto 138, ha un passo di 263 cm. Cambia quindi molto rispetto alla TT coupé: +29 cm in lunghezza, +6 in larghezza e -3 in altezza, senza dimenticare 12 cm in più di passo. Quest'ultimo cambiamento, decisamente significativo, trova la fattibilità tecnica nella piattaforma modulare MQB da cui nasce la TT, capace di sfornare anche un'auto come la Volkswagen Passat, di dimensioni alquanto abbondanti (477 cm).
 
POSTI SINGOLI - Il richiamo all'Audi TT coupé è forte nel frontale, un po' meno in coda (dove il paraurti e la disposizione degli scarichi riprendono piuttosto quelli della A3 Sedan e Sportback); gli interni presentano rivestimenti in pelle, inserti in alluminio e profili in nero lucido. I due sedili posteriori sono separati da una consolle centrale, a riprova che non è lo spazio l'obiettivo primario della Audi  TT Sportback.
 
 
200 CV/LITRO - Il motore della Audi TT Sportback è esuberante: si tratta di un 2.0 TFSI, turbocompresso e a iniezione diretta, che sviluppa 400 CV di potenza massima e 450 Nm di coppia. Degna di nota la potenza specifica: 200 CV/litro è roba da Formula 1 aspirata di inizio Anni 80, un valore impensabile fino a poco fa per un'auto di (quasi) serie. Il cambio è il doppia frizione S tronic a sette rapporti; la trazione - quasi scontato dirlo - integrale di tipo “Quattro”. Lo 0-100 dichiarato è da supersportiva: 3”9, mentre i consumi non appaiono proibitivi, con 14,3 km/litro.


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
2 ottobre 2014 - 15:51
Si è visto già 2 anni fa... E credo rimarrà esclusiva dei prototipi. Anche perché non ne capisco l'utilità: un 3000 biturbo tipo BMW, non dovrebbe essere più affidabile e docile?
Ritratto di Franck Dì
2 ottobre 2014 - 16:46
non ne posso più delle audi che sono tutte uguali... spero che fallisca quella me-rda di casa automobilistica....
Ritratto di juventus94
2 ottobre 2014 - 18:55
vedo che qualcuno la pensa come me ;)
Ritratto di Necchi
2 ottobre 2014 - 20:48
Fammi capire una cosa. Non ti piacciono le audi, ok. Ma perché speri che fallisca? Io trovo bruttissime, nonché di qualita' veramente scadente le fiat, (nn fraintendere, nn trovo belle neanche le audi), ma non spero che fallisca, semplicemente sono auto che nn mi dicono niente e che nn prendo in considerazione, ma nn vedo xke' visto che nn m interessano dovrei perdere tempo a sperare in un loro fallimento.
Ritratto di Gordo88
3 ottobre 2014 - 09:25
Gente talmente frustrata che gode nel veder gli altri fallire, che pena mi fanno
Ritratto di Erik98
2 ottobre 2014 - 20:28
1
Indubbiamente bella, ma non ha senso...o questa o la A3 Sedan
Ritratto di andrearocca
3 ottobre 2014 - 09:53
Sinceramente è proprio brutta, involuzione nel design, goffa con una linea pesante e quella mascherona non ci sta proprio. A cosa serve un 2.0 con 400cv, pompato a quel punto avrà erogazione off on, meglio un 2.5, 3.0 v6 turbo con pressioni inferiori.
Ritratto di anarchico
3 ottobre 2014 - 10:48
A me piaciono molto le Audi, ma questa la ritengo un doppione, però un gruppo che ha i soldi si può permettere di proporre modelli anche simili, mentre altri non hanno le risorse per una gamma decente (Fiat, Alfa e Lancia tanto per non fare nomi). Mi sono rotto di queste icone intoccabili, spesso frutto della fantasia di chi giudica le auto da 200.000 euro e a malapena si può permettere una Panda vecchio tipo, vergognosamente ancora in produzione.
Ritratto di Willy2000
3 ottobre 2014 - 19:22
Bella la linea e da paura il motore 2.0 anche se fa parte di una categoria di vetture molto particolare quindi non so se sarà prodotta in serie.
Ritratto di rubbio
3 ottobre 2014 - 22:51
La solita "eleganza" tedesca
Pagine