NEWS

Audi RS1: sorpresa prima del lancio in versione quasi definitiva

29 settembre 2011

Le prime immagini della piccola supersportiva sono apparse su un forum austriaco di appassionati del marchio tedesco: confermano la presenza della trazione integrale, il nome RS1 e fanno intuire la cattiveria di questa “bomba”.

BECCATA IN UN PARCHEGGIO - Dopo le conferme ufficiali sull’arrivo di un’A1 “cattiva” (leggi qui la news), ora è il momento delle prime immagini rubate della vettura reale. Un utente di un forum austriaco Audi4Ever dedicato alle auto dei quattro anelli, infatti, ha postato un ampio servizio fotografico di un esemplare di questa vettura, scovata in un parcheggio presumibilmente durante dei test di sviluppo. Gli scatti sembrerebbero confermare due cose: che l’auto sarà a trazione integrale e che si chiamerà RS1.

Audi rs1 quattro 007


FOTOGRAFATA “SOTTO LA GONNA”
- Il fotografo improvvisato, infatti, ha avuto il tempo e l’accortezza di fotografare il “muletto” anche da sotto, rivelando la presenza di un differenziale posteriore. Verosimilmente, quindi, l’A1 più arrabbiata del listino monterà un sistema simile a quello che oggi troviamo sulle Audi A3 e TT, che sposta alle ruote posteriori, grazie a un giunto viscoso a controllo elettronico, parte della coppia (in condizioni di marcia normali, infatti, il 90% della potenza arriva alle ruote davanti).

Audi rs1 quattro 026 rit

UN’ETICHETTA SVELA IL NOME - Dalle stesse foto, poi, si può notare come sulla barra antirollio posteriore sia attaccata un’etichetta con dei codici interni che identificano il modello (qui sopra): uno di essi è proprio RS1. RS, infatti, è la sigla che identifica tutte le Audi recenti più sportive e dotate di trazione integrale. È probabile, quindi, che questo nome rimanga come definitivo (S1, infatti, non dovrebbe essere usato per ragioni di “storiche”: identificava una delle più celebri auto da rally della casa: la Quattro S1).

Audi rs1 quattro 010

FONDOSCALA A 260 KM/H - Giudizi sulla linea, però, non si possono ancora dare. La vettura, infatti, era dotata di un comune kit estetico ufficiale “S Line”, già in vendita per le A1 “normali”. Inedito, invece, il vistoso spoiler posteriore a due livelli. All’interno, si notano dei sedili molto avvolgenti (e con retro dello schienale in tinta con la carrozzeria), oltre che un volante ben sagomato. La leva del cambio, invece, ci dice che è un manuale, e il fondoscala del tachimetro arriva a 260 km/h. Ancora sconosciuto, invece, il motore, così come la data di arrivo (verosimilmente, comunque, non sarà nelle concessionarie prima dell’inizio del 2012).



Aggiungi un commento
Ritratto di gig
3 ottobre 2011 - 19:21
.
Ritratto di money82
29 settembre 2011 - 20:53
1
Aspettiamo di vederla in pista contro la JCW...la mito e la ds3 posso solo mangiarsi la polvere...
Ritratto di audi94
29 settembre 2011 - 21:46
1
a bhè!! RS1 e JCW... mamma mia... due supercar proprio!!! ti ricordo che la ds3 ha la versione racing, e la mito la versione quadrifoglioverde! per quanto non mi piaccia la mito e non mi piacca la mini, io sono consapevole che ci sono pure loro nel mondo delle piccole bombette!! per quanto possa avere una velocità di punta maggiore, la mini non saprà mai offrire ai miei occhi e al mio ego le stesse sensazioni di una ds3!!!!
Ritratto di money82
29 settembre 2011 - 22:25
1
Bè se sotto il cofano hai 200 e passa cavalli su un' auto che pesa poco più di 1000 kg credimi che non è da tutti saperla gestire...ti lascia alle spalle il 95% delle automobili in circolazione praticamente...la mito QV fa 170 cv quindi siamo ben al di sotto di quanto offrirà la S1, tieni conto che la versione attuale dell' a1 1.4 offe già i 180cv (0-100 in 6.9 sec.) quindi è facilmente riscontrabile che quest' audi farà ben più di 200 cv, (ipotizzo un 5.9 sec. sullo 0-100) decisamente non pochi per una vettura di appena 4 metri. Cmq vedremo quale sarà il motore...sull' estetica è inutile esprimersi visto che oltre ad una presa d' aria in più non so cosa ci si possa aspettare...anche la giulietta QV è identica alle versioni da 140 cv diesel eppure non mi sembra sia venuto fuori sto putiferio...
Ritratto di ForzaPisa
30 settembre 2011 - 10:45
Poco più di 1000 kg? Buona notte al secchio... la 1.4 normale pesa già 1100 kg: aggiungici la trazione integrale (80-100 kg), il peso del motore più grande (altri 25 kg?) e siamo già oltre i 1200 kg... ci metti anche il cambio robotizzato e siamo a 1300: quanto un'A3 diesel. Dov'è quindi tutta questa leggerezza?
Ritratto di money82
1 ottobre 2011 - 19:22
1
Una s3 con trazione quattro e cambio s-tronic pesa 1475 kg contro i 1455 della versione manuale (dati di alvolante e sono abbastanza normali se pensi che con l' automatico vai a sostituire il manuale che ha un peso, non devi di certo sommare l' intero peso di un dsg che si aggira cmq sui 70 kg). Anche se fossero 1300 i kg della vettura, stiamo comunque parlando di un' auto con 220 cv probabili, potrà pesare come una a3 normalissima da 90 cv ma prestazionalmente parlando siamo su 2 mondi diversi. Inoltre per la propria categoria non ci sono risultati migliori, la mito 1.4 QV pesa 1145 kg (senza avere il cambio automatico), la mini cooper s (manuale) pesa 1130 kg e infine la ds3 thp pesa 1165 kg...come puoi vedere l' audi a1 è l' auto più leggera di tutte con i suoi 1225 kg nella versione più sportiva da 185 cv e cambio s-tronic.
Ritratto di hornet72
30 settembre 2011 - 12:36
A che serve, basta e avanza il 1.6'Tdi da 90 cv Ambition.
Ritratto di Meolo
30 settembre 2011 - 20:34
In genere le versioni s e rs hanno la scritta nel cruscotto qui non cè e anche i dischi non mi danno l'idea della supersportiva.... vedremo quando entrerà nei concessionari ciaoooo
Ritratto di gig
2 ottobre 2011 - 08:04
... in dettaglio vicino alla A1 che c' è?!? Una R8 rossa. Me l' aspettavo peggio, invece non è niente male.
Ritratto di ceko80
15 ottobre 2011 - 20:48
molto bella e sportiva -se il prezzo non sarà esagerato come le altre sarà un successo...
Pagine