Audi S3: la belva da 300 cavalli

28 settembre 2012

Secondo la casa, il 2.0 turbo promette di catapultare da 0 a 100 km/h la più sportiva delle Audi A3 in appena 5,1 secondi. In prevendita a fine anno.

Audi S3: la belva da 300 cavalli

NON TROPPO VISTOSA - Spoiler più pronunciati, prese d'aria più ampie, mascherina con listelli cromati e ruote di 18 pollici, questa è la caratterizzazione estetica che distingue la grintosa Audi S3 dalle normali A3. Dentro, spicca il piccolo volante a tre razze con il logo S3 e gli avvolgenti sedili in pelle con supporto per le gambe  regolabile in estensione. Per il resto, l'atmosfera sportiva ma elegante e i materiali di buona qualità sono quelli delle “sorelle” meno potenti.

Audi s3 parigi 2012 16
 

SUPER MOTORE - In prevendita da fine 2012 (da circa 43.000 neuro), l'Audi S3 monta un 2.0 turbo a iniezione diretta di benzina che eroga 300 cavalli e sviluppa 380 Nm di coppia massima. Abbinato al cambio manuale o a quello a doppia frizione con sette rapporti, questo motore “scarica” la sua notevole potenza sulle quattro ruote motrici. Secondo la casa, bastano 5,1 secondi per bruciare lo “0-100” mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h.  

Audi A3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
62
79
86
67
84
VOTO MEDIO
2,9
2.915345
378




Aggiungi un commento
Ritratto di Gino2010
2 ottobre 2012 - 15:07
Ormai anche le case che fanno auto dalle prestazioni elevate come BMW stanno limitando le emissioni con vari artifici:motori ibridi,disattivazione dei cilindri,motori bi e triclindrici compressi,ed anche limitazione della velocità che vuol dire limitazione,a regime,dei giri del motore e dunque dei consumi e delle emissioni.Parliamo di auto che si vendono a migliaia naturalmente,dalla focus fino alla porsche.Aston Martin,Ferrari,Lamborghini,Pagani ecc non potrebbero ottemperare a queste norme ma dato che sono a tiratura limitatissima vanno in deroga.Non fanno alzare in maniera significativa il livello di CO2 e di polveri sottili nelle città come tutte le auto intorno ai 40.000 che circolano come questa S3.
Ritratto di Enrico Q5
28 settembre 2012 - 17:38
1
Bella, ma quei quattro scarichi sono un po'vistosi...comunque il motore è fantastico, ma in tempi come questi non ha senso
Ritratto di giuseppe26
28 settembre 2012 - 17:51
bellissima!
Ritratto di P206xs
28 settembre 2012 - 18:58
1
A sto giro hanno un po esagerato A3-golf-leon sembrano tutte uguali.........e le presentano pure tutte in rosso! almeno prima la leon aveva un carattere a se......Cmq i 43.000 euro mi sembrano pochi....secondo me sarà sul mercato a non meno di 47000!!
Ritratto di tonino
28 settembre 2012 - 23:15
1
a differenza di audi costa meno la seat e va uguale,anzi la Seat di pari motore ha qualche secondo in piu' a tutto o-100 e anche in velocita' massima...ma in Italia e brutta bah...chi li capisce a sti cristiani...salutiiiii
Ritratto di maxante
28 settembre 2012 - 22:14
Dell'auto e del prezzo d'acquisto e degli accessori a pagamento non parlo ma dei 300 cv su una macchinetta del segmento C invece penso ce n'è da essere veramente soddisfatti, consumi astronomici, inquinamento susseguente, un bel superbollo ed assicurazione a quattrozeri! Che furbata st'auto per andare a fare la spesa il sabato mattina; il prossimo che critica qualche politico per l'eccesso di tassazione sui veicoli di lusso deve riflettere sulla propria indignazione. Però vai da 0-100 in 5,1 secondi! ------ Comunque tempo fa leggevo critiche al fatto che la redazione si concentrasse sempre sulle stesse case, questo sarà il quinto/sesto articolo sull'audi A3 in tutte le salse (praticamente sempre uguale a se stessa!)
Ritratto di Sbiellato
2 ottobre 2012 - 02:33
Anni fà soprattutto le audi/vw erano molto lente.Questo rispetto alle vetture italiane o francesi.Sto parlando della fine degli anni 80 ma anche nei successivi primi 90 la storia non cambiava.Ora noto con stupore che le parti si sono invertite.Le auto tedesche volano e le altre inseguono.Penso perchè noi ma non solo, abbiamo smesso di fare con passione quel che sapevamo far molto bene...i motori. Quando ripenso alle se pur notevoli bmw 318,320,323 che venivano mangiate dalle rivali alfetta o giulietta 1.8, 2.0 a carburatori mi vien la tristezza.Che dire delle piccole belve transalpine come la r5 alpine turbo a motore longitudinale con 114 cv/din che faceva lo 0-100 in 8,3 sec. e i 400 mt da fermo in 15,9 sec? Le prodigiose peugeot 205 gti?Per non parlare della prima Uno turbo i.e. che con soli 105 cv faceva lo 0-100 in 8,2 sec e 201 km/h di velocità?Ricordo che aveva una piccolissima turbina ihi eppure eran botte allo stomaco!Adesso per avere tempi simili non bastano 180 cv.Si ok il peso,la sicurezza,l'inquinamento...ma il divertimento che davano quelle vecchiette era incomparabile.Avevano un anima anche se mancava tutte le sofisticate tecnologie e comodità delle auto attuali.Al renault 5 gt turbo bastava un paio di pinze con un cacciavite a taglio e una siger di ricambio per alzare la pressione del turbo alla waste-gate ovviamente meccanica e non elettronica in 3 minuti! Poi staccavi i sensori di sovrapressione al centro dei manicotti...altri 30 secondi! Dopo smontavi il carburatore un solex invertito soffiato e gli cambiavi il getto del max per arricchire...mezz'oretta in tutto!Andavi dal marmittaio,un semplice saldatore di marmitte e facevi togliere il rompifiamma centrale dritto e traforato dai lati e lo mettevi in fondo al posto del finale fatto come un labirinto e con troppa contropressione.Risultato,scarico libero con rombettino cupo ma non assordante e i benefici oltre alle più elevate doti di carico del turbo erano che la turbina non diventava più incandescente e il raffreddamento migliorava anche grazie a un filtro aria meno mattone dell'originale.Andavi,provavi e ti accorgevi che in terza pattinava le ruote a 80 all'ora per la coppia e i cv che avevi guadagnato per la modica spesa di 50mila lire.La cosa che fa più ridere è che si otteneva questi risultati da motori con albero a camme laterale comandato a catena con aste e bilancieri e con solo 1397 cc. e 2 valvole per cilindro...derivato dal motore del renault4 del dopoguerra.
Ritratto di tonino
28 settembre 2012 - 23:48
1
Comunque potete criticarle ma l'Audi e l'Audi!Stop!
Ritratto di Subaru_Impreza
3 ottobre 2012 - 13:13
Ecco con questa frase da pecorone hai riassunto il motivo delle vendite audi: un gregge di pecore che ragiona come te. Complimenti.
Ritratto di finvale
29 settembre 2012 - 12:18
La mia prossima AUDI! Se non fosse per l'esigenza di percorrere molti km al mese, sarebbe la mia nuova A3. Alla luce di questa considerazione, quando verrà il momento, punterò sulla nuova tdi 184cv quattro spb. Tornando all'S3...wow! PS. per la REDAZIONE: avete inserito nella galleria fotografica anche delle foto di una TDI.
Pagine