NEWS

Le auto più e meno affidabili secondo l’ADAC

Pubblicato 13 maggio 2021

L'automobile club tedesco stila una classifica di affidabilità in base il numero delle chiamate al servizio di assistenza stradale.

Le auto più e meno affidabili secondo l’ADAC

109 MODELLI - L’affidabilità di un’auto non è sempre facile da valutare, tuttavia ci sono alcuni studi che utilizzando precisi criteri effettuando proiezioni e stilando una classifica dei modelli. Ne è un esempio il recente studio diffuso dall’ADAC, il potente club automobilistico tedesco che ha preso in analisi 109 modelli di 25 diversi marchi immatricolati tra il 2011 e il 2018, con almeno 10.000 esemplari venduti. 

GUASTI OGNI 1000 AUTO - Il criterio utilizzato dall’ADAC sono le chiamate all’assistenza stradale avvenute nel 2020, in calo rispetto al 2019 a causa della pandemia: 3,4 contro 3,8 milioni. I risultati sono stati aggregati in tabelle dove sono stati riportati il numero di interventi ogni 1.000 auto effettuati nel corso di un anno. L’analisi è stata suddivisa per segmento di mercato, distinguendo tra modelli compatti, medi e grandi. Un primo dato che emerge è che la causa principale delle chiamate al servizio di assistenza stradale è dovuto alla batteria scarica (46,3% delle segnalazioni).

LE MENO AFFIDABILI - Osservando le classifiche (vedi anche la galleria fotografica), si può notare che l’auto meno affidabile è risultata essere la Kia Ceed del 2011, con una frequenza di guasti di 52,7 ogni 1.000 auto. Nei diversi anni, i difetti più frequenti dell’utilitaria coreana riguardavano il motorino di avviamento, la pompa del carburante, la catena di distribuzione e le candele. La situazione è migliorata solo con i modelli più recenti, che sono risultati quasi privi di guasti. Male anche la Hyundai i20 (42,2 guasti per quella del 2011), la Seat Alhambra e la Volkswagen Sharan, con guasti di frequenza superiore alla media praticamente in tutti gli anni del modello. Pessima affidabilità anche le Smart Forfour e Fortwo, specie gli esemplari immatricolati tra il 2015 e il 2016 (rispettivamente 32,8 e 32,7 guasti su 1000 auto).

LE PIÙ AFFIDABILI - Secondo la classifica dell’ADAC, rientrano invece tra le auto più affidabili la Mercedes Classe A, la CLA, GLA, Classe C, GLC e GLK, l’Audi A1, A2, A3 e A4, oltre a molti modelli della BWM. Molto positiva la performance di un’utilitaria come la Fiat Punto, che anche negli esemplari più vecchi ha registrato pochi guasti.





Aggiungi un commento
Ritratto di italico
14 maggio 2021 - 12:16
1
quello che non capisco ....è che pari dati di indice ci sono auto che sono buone anzi ottime( verde) mentre alcune sono segnalate in arancione o addirittura in rosso ( in pratica sempre dal meccanico) ....
Ritratto di Jemba80
14 maggio 2021 - 12:18
Dipende anche dal perché chiami assistenza. Una batteria scarica non equivale a un cambio danneggiato.
Ritratto di GGPage
14 maggio 2021 - 12:25
Quindi se un modello di auto non è nelle lista, significa che statisticamente nessun automobilista ha chiamato il carro attrezzi.... son contento, di Honda c’è solo la Jazz... ;-)
Ritratto di Flavio8484
14 maggio 2021 - 14:03
Fatta in germania, e infatti le prime sono tedesche...mio cugino ha un a3 e la data via x disperazione, poi x carità capita l auto sfigata, ma tre mesi in riparazione mi fa un po strano
Ritratto di AndyCapitan
14 maggio 2021 - 15:51
1
hai centrato il punto.....mica solo tuo cugino vai....
Ritratto di GENIASAS
14 maggio 2021 - 16:00
In realtà , come scritto più volte in questo Blog , è il tipo di guasto che fa la differenza . Ricordo che 50 anni fa la Alfa Romeo 1750 , auto vendutissima in Germania, finì in fondo alla classifica per un numero elevato di guasti . Leggendo l'articolo però ( io sono di Brunico ) veniva spiegato che non era segnalato nessun guasto al motore, né ai freni né in generale alla meccanica . I proprietari chiamavano l'assistenza stradale perchè si erano chiusi fuori con le chiavi nel quadro e non esisteva nessuna protezione a questo e inoltre era difficilissimo aprire le portiere dall'esterno , a differenza delle Mercedes per cui bastava una forte botta sulla maniglia .
Ritratto di Sunderland
14 maggio 2021 - 16:05
classifica che vale come 4 euri di carta... Ossia il nulla,fatte solo per parlarne un po', vender due giornaletti in più, e far polemizzare i soliti gonzi.
Ritratto di Giuliopedrali
14 maggio 2021 - 16:25
Capisco di più le classifiche fatte negli USA, quelle che hanno portato a sostituire le auto americane con quelle orientali, di solito sono molto serie.
Ritratto di marcoluga
17 maggio 2021 - 12:50
2
Vero, ho ancora un numero di CR (Customer Report) del 2019 e udite, udite, le Tesla non sono considerate un gran che affidabili, considerato che usano motori elettrici, intrinsecamente più affidabili dei termici, non è che sia un gran risultato...
Ritratto di Zucchini
14 maggio 2021 - 16:51
Che scoperta ovvio che i tedeschi sono i migliori... Non hanno rivali.. Sarà così per molto tempo...
Pagine