NEWS

Auto a gas, le più amate dagli italiani

02 febbraio 2012

La classifica dei 10 modelli “più trasformati” a Gpl o a metano vede, nel 2011, la Fiat Punto in prima posizione.

ANCHE UNA MERCEDES – Il consorzio Ecogas, l’associazione che si occupa della promozione dei carburanti Gpl e metano, ha diramato la classifica delle auto più trasformate a gas: si tratta delle vetture che escono dalla fabbrica con l’alimentazione a benzina e su cui viene installato in un secondo momento un impianto a Gpl o a metano (diventano, quindi, “bifuel”). Nel 2011 la più gettonata è la “vecchia” Punto (nella foto sopra): 8731 clienti hanno fatto montare un impianto a Gpl sulla loro Fiat, e 1952 uno a metano. La classifica vede una presenza massiccia di utilitarie: solo due le medie (Volkswagen Golf, al sesto posto, e Renault Mégane in ottava posizione). Stupisce una Mercedes nella top ten: è la Classe A, piccola monovolume molto richiesta con motore a gasolio: evidentemente, i pochi che hanno acquistato una versione a benzina hanno pensato di ridurre i costi di gestione montando un impianto a Gpl o a metano. In totale, nel 2011 sono state 124.380 le auto trasformate a gas: 110.164 a Gpl e 14.216 a metano. Netta, quindi, la preferenza verso il gas di petrolio liquefatto, dovuta soprattuto al fatto che la rete di distributori di metano è poco capillare.

 

I modelli più trasformati a "gas" nel 2011
  Marca e modello Esemplari trasformati a Gpl Esemplari trasformati a metano Totale
1 Fiat Punto 8.731 1.952 10.683
2 Fiat Panda 6.067 1.231 7.298
3 Lancia Ypsilon 3.787 641 4.428
4 Fiat Grande Punto 3.129 393 3.522
5 Ford Fiesta 2.659 332 2.991
6 Volkswagen Golf 2.310 432 2.742
7 Volkswagen Polo 1.494 309 1.803
8 Renault Mégane 1.410 206 1.616
9 Mercedes Classe A 1.361 134 1.495
10 Fiat Seicento 1.286 151 1.437

Elaborazione del Consorzio Ecogas su dati forniti dal ministero dei trasporti per il periodo gennaio/dicembre 2011


IL 2012 PROMETTE BENE  - Per quanto riguarda, invece, le vetture omologate a Gpl o a metano (ovvero, quelle che escono dalla fabbrica già con l’impianto a gas montato e omologato), il 2011 non è stato particolarmente positivo. Netto il calo rispetto al 2009 (l’anno degli incentivi governativi): il Gpl è crollato dal 15,7% delle immatricolazioni totali al 3,2%, e il metano è sceso dal 5,9% a un misero 2,2. Per il 2012, però, è prevista una ripresa: il rincaro di benzina e gasolio sta spingendo parecchi automobilisti a passare al gas, allettati anche dalle numerose promozioni che le case automobilistiche stanno riservando alle vetture a Gpl e quelle a metano (specie per le utilitarie).



Aggiungi un commento
Ritratto di Sbyro87
3 febbraio 2012 - 15:51
ma la mia ha il 1.2 16v da 75cv interamente in alluminio...una bomba!!!
Ritratto di Simone1996
3 febbraio 2012 - 16:05
Si va troppo bene quella macchina! La nostra è la Ghia a 3porte con tutti gli accessori: ABS, controllo di trazione, parabrezza termico, cerchi 185/55 R14... Con il 1.4 16V Zetec-S da 90 cv è davvero una bomba! 0-100 in 9,6 secondi e 187 km/h (il tachimetro segna 194)! Inoltre consuma poco rispetto alle prestazioni: sul misto si fanno tranquillamente 16 al litro, 15 guidando allegri. In autostrada ai 130-140 di media con 3 o 4 tirate fino ai 165-170 si fanno quasi 12-13 km/l! L'erede sarà la nuova Fiesta come quella di tuo zio, con quel motore c'è solo a gas o automatica, meglio a gas. Se rottamiamo la nostra ci fanno 3500€ di sconto ma a buttarla a 220.000 km non ci pensiamo neanche! È praticamente nuova, a parte qualche bottarella (il garage è pieno di colonne :D) se butta minimo a 400.000. Quando avrò finito la prova te lo dirò
Ritratto di DOME-V
8 febbraio 2012 - 02:16
SETTE ANNI DI VITA DEL MEZZO OLIO E FILTRI E CANDELE CAMBIATI SEMPRE DA ME QUASI MAI VISTO MECCANICI E PERCORSO 350000 KM SE NON LA VENDEVO, PER LA NUOVA CORSA GPL TECH 2012 PENSO CHE AVREI ANCORA PERCORSO ALTRI 100000 KM MECCANICA PERFETTA ANCORA ORA FRIZIONE POMPA DELL'ACQUA E MOLTE ALTRE PARTI ANCORA ORIGINALI SPERO CHE LA NUOVA GIA' NATA GPL DALLA CASA SIA ALLA STESSA ALTEZZA MAI AVUTO ALCUN PROBLEMA ALLE VALVOLE INCREDULI ANCHE I MECCANICI OPEL.UN GIOIELLINO DI AUTO.
Ritratto di NITRO75
2 febbraio 2012 - 18:56
LE UNICHE SOSTENIBILI PER I COSTI DEL CARBURANTE!!!!!!
Ritratto di Simone1996
3 febbraio 2012 - 16:07
Davvero o. Con quello che costa la benzina... Una macchina alimentata a oro farebbe spendere meno!
Ritratto di Bmw Xdrive
2 febbraio 2012 - 19:02
secondo me il gpl è pericoloso. ma il metano ha pochi distributori e è pericoloso anche quello. alla fine conviene un auto a gasolio e per chi vuole ancora meno consumo ci sono vari modelli che offrono i 1.6 litri (al posto del solito 2.0) che consumano parecchio di meno.
Ritratto di roberto666
2 febbraio 2012 - 19:42
gli impianti a GPL moderni sono molto più sicuri di qualche tempo fa.Nuove valvole nel serbatoio impediscono l'esplosione in caso di urto e del superamento del riempimento del'80% del serbatoio.Resta ,si, il carburante più pericoloso,ma quasi al pari della benzina.Il gasolio lo è meno,ma l'impiantista mi ha detto che il metano è addirittura il più sicuro!io ho già fatto a GPL più di 120'000 KM con la mia Grande Punto Starjet 1.4 16V e sono molto soddisfatto!coi prezzi attuali con 30euro percorro tra i 500 e i 580KM....ovvio con il piede leggero!
Ritratto di mix1977
3 febbraio 2012 - 14:42
e con il metano vai anche nei parcheggi sotterranei.... inoltre le vecchie Y10 avevano i tubi benzina che si rompevano e scaricavano benzina sui collettori... con relativo falò.... quindi....
Ritratto di roberto666
3 febbraio 2012 - 19:38
da quel che so con gli impianti di nuova generazione si può accedere ai parcheggi sotterranei anche con il GPL....
Ritratto di herm52
2 febbraio 2012 - 19:04
Oggi 02/02/2012 con la mia Renault Scenic 01/2008 1600 cc benz e gpl della casa ho compiuto 100000 km senza alcun problema. Consumo di carburante sia gpl che benzina nella norma 9% gpl, 7,5% benz, olio 500g su 3000km. Vi chiedo:ho tanta fortuna oppure sono nella media della vita delle vetture attuali a benz/gpl?
Pagine