NEWS

Alla Baic il 5% della Daimler

Pubblicato 24 luglio 2019

Il gruppo tedesco, che comprende anche la Mercedes, ha un nuovo azionista di peso con il 5% delle azioni: si tratta della cinese Baic.

Alla Baic il 5% della Daimler

LUNGA COLLABORAZIONE - Il colosso cinese Baic Group, specializzato nella produzione di auto, veicoli militari, bus e mezzi per l’agricoltura, ha rilevato il 5% della Daimler, il gruppo tedesco del quale fanno parte le Mercedes e Smart. La cifra spesa per l’operazione non è stata annunciata, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 2,5 miliardi di euro, in base al valore attuale delle azioni della casa di Stoccarda. I due gruppi collaborano dal 2003 e hanno stretto i rapporti sei anni fa, quando la Daimler rilevò il 12% della Baic Motor (la divisione che si occupa delle automobili), quota poi scesa fino all’attuale 9,55%. 

LA DAIMLER “PARLA” CINESE -   L’accordo con la Baic Group segue di pochi mesi quello fra la Daimler e l’imprenditore cinese Li Shufu, diventato il primo azionista della casa tedesca dopo aver rilevato il 9,69% delle azioni (il secondo è il fondo sovrano del Kuwait, con il 6,8% delle azioni). Shufu è il numero uno della Geely, che possiede anche i marchi Volvo e Lotus, ma l’acquisto dei titoli è un suo investimento privato, anche se le Geely e Daimler hanno stretto un accordo a marzo 2019 per le auto elettriche: le due aziende formeranno una nuova joint venture, alla quale è stata ceduta la Smart, che dai prossimi anni lancerà solo modelli a batterie prodotti in Cina dalla Geely.



Aggiungi un commento
Ritratto di Rieccomi
25 luglio 2019 - 14:46
Trovati un lavoro.
Ritratto di GiO420
26 luglio 2019 - 12:57
ormai mercedes è all'80% cinese, una macchina fatta dai cinesi.
Ritratto di marcoluga
11 agosto 2019 - 14:21
È bello sapere che ci facciamo comprare dalla più grande dittatura del mondo. E ne siamo pure fieri.
Pagine