NEWS

Bentley Bentayga: ancora più esclusiva con la First Edition

18 novembre 2015

La serie speciale della Bentayga verrà realizzata in 608 esemplari ed offre contenuti di prestigio assoluto.

Bentley Bentayga: ancora più esclusiva con la First Edition
NON PER TUTTI - La Bentley Bentayga non è una suv come tutte le altre: è la più veloce, la più lussuosa ed una fra le più costose oggi sul mercato. Sfiora l’eccellenza già in versione “base”, ma un ristretto gruppo di acquirenti può ordinare una serie limitata dai contenuti faraonici: si chiama First Edition, verrà realizzata in 608 esemplari ed ha esordito nelle scorse ore presso il Sunset Marquis Hotel di Los Angeles, in quella California che diventerà (insieme alla Cina) il suo mercato di riferimento.
 
CERCHI DA 22 - La Bentley Bentayga sarà disponibile in sole dieci colorazioni, prevede una serie di loghi esterni con riprodotta la bandiera del Regno Unito (l'Union Jack) e monta cerchi in lega da 22 pollici, verniciati in nero e rifiniti con finitura spazzolata. Nell’abitacolo si trovano cuciture a contrasto, sedili ricamati ed uno specifico impianto di illuminazione, mentre la scelta dei materiali è caduta su metallo, legno e pelle.
 
ANCHE L’OROLOGIO - L’unico motore disponibile della La Bentley Bentayga è il W12 biturbo da 6.0 litri, a benzina, accreditato di 608 CV e 900 Nm. La Bentley dichiara un tempo sullo 0-100 km/h di 4,1 secondi ed una velocità massima pari a 301 km/h, nonostante un peso che immaginiamo sia vicino alle 2,5 tonnellate. I 608 acquirenti riceveranno insieme all’auto un orologio da polso Breitling, azienda svizzera da anni partner della B alata: realizza i segnatempo presenti nella plancia di tutte le Bentley, compreso il raffinatissimo orologio a carica tourbillon destinato proprio alla Bentayga, optional dal costo superiore a 200.000 euro. Gli orologi destinati alla First Edition si chiamano Emergency, Cokpit B50 e Chronomat 38 e verranno in futuro destinati anche ai clienti delle normali Bentayga.

 

Bentley Bentayga
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
9
18
30
76
VOTO MEDIO
2,4
2.402365
169


Aggiungi un commento
Ritratto di alligatorematto
11 agosto 2016 - 11:47
Bravo infatti le masse sono notoriamente pecorone ed ignoranti quindi si fanno fregare come allocchi. Sinceramente non rosico, mi piacerebbe certo potermi permettere una macchina da 300.000 euro ma me ne faccio una ragione sapendo di essere nelle stesse condizioni del 99.9% del mondo. :-)
Ritratto di Ercole1994
18 novembre 2015 - 14:24
Sarà la SUV per eccellenza dei rapper e degli emiri? Chissà.
Ritratto di Ercole1994
18 novembre 2015 - 14:26
Che poi non pensavo che la California fosse uno dei mercati di riferimento di sto "coso", li hanno una mentalità ecologica...
Ritratto di SuperMaserati
18 novembre 2015 - 14:32
Povera, povera Bentley, sfregiata in pieno volto da un simile mostro.
Ritratto di Dorian
18 novembre 2015 - 14:37
Sempre in fiera a Padova ci sono salito! Indubbiamente la quantità sgorga ovunque, però l' unica cosa che mi ha colpito favorevolmente sono stati gli attuatori manuali per la chiusura ed apertura delle bocchette dell'areazione; i quali sono in alluminio a forma di valvola a fungo! Per il resto non mi ha fatto perdere il sonno.
Ritratto di anarchico2
18 novembre 2015 - 15:22
Concordo, non si adattano per niente.
Ritratto di Ale94
18 novembre 2015 - 14:43
Tanto lusso ma che brutta!
Ritratto di anarchico2
18 novembre 2015 - 15:22
Controllo se mi avanza qualche spicciolo e la ordino.
Ritratto di AMG
18 novembre 2015 - 15:50
Mi ero già espresso dettagliatamente nella valutazione dell'auto e il mio parere rimane lo stesso, in questa versione ha elementi più sfiziosi ma che in più aspetti la rendono più tamarra della normale. Versione per i rapper rincoglion/ti appunto. Io detesto che quella gente compri Rolls e Bentley, magari le modifichi anche, e snaturi l'evocazione del marchio stesso. E ora per di più Bentley gli va addirittura incontro
Ritratto di luigi1968
18 novembre 2015 - 16:45
In genere quando scrivo un commento cerco di essere obiettivo, di esprimere un giudizio che esuli da coinvolgimenti personali ma, ragazzi in questo caso non ci riesco: è proprio....BRUTTA. Mi ricordo a tal proposito una barzelletta. Una signora, non proprio bella, tutti i giorni per andare al lavoro passa davanti ad un negozio di animali dove fuori, legato su di un trespolo c'è un pappagallo. Il bipede tutte le mattine, quando passa la signora, la chiama dicendo: sign....ora, sign...ora; al che la signora gli risponde che c'è? Il pappagallo, allora, inizia a prenderla in giro dicendo: brut.....ta, brut......ta, sei proprio bruttttt.....ta. La signora all'ennesimo episodio avvisa il padrone del negozio il quale mette il pappagallo in un sacco e con un bastone gliele suona di santa ragione. Il giorno dopo la solita signora, passando davanti al negozio, nota sul trespolo il pappagallo piuttosto malconcio e mezzo spennacchiato il quale ........la chiama di nuovo: sign....ora, sign....ora. Quest'ultima non vorrebbe dargli retta, ma mossa a compassione gli risponde dicendo: che c'è? E il pappagallo.............GIÀ....SAI.
Pagine