NEWS

Sulla Bentley Bentayga arriva il motore diesel

21 settembre 2016

La Bentley Bentayga non è solo la prima suv della casa, ma anche la prima con motore diesel: un V8 4.0 con 435 CV.

Sulla Bentley Bentayga arriva il motore diesel

DIESEL, MA SEMPRE SPORTIVA - Motore diesel V8 di 4 litri di cilindrata, sovralimentato con un sistema a tre turbo, 4 valvole per cilindro. È l’essenza della carta d’identità della versione a gasolio della suv di lusso Bentley Bentayga che offre prestazioni di tutto rilievo. La casa inglese ha infatti voluto che la Bentayga a gasolio offrisse lo stesso piacere di guida delle Bentley a benzina, tradizionalmente tutte molto brillanti. Altra dote sottolineata, comprensibilmente, dalla Bentley è la grande autonomia della vettura: oltre 1.000 km sulla base del consumo medio. Quanto alle emissioni di CO2 sono le più contenute di tutta la gamma Bentley: 210 g/km. Al profilo d’eccellenza della vettura, sia per quanto concerne le prestazioni che per i consumi e le emissioni, contribuisce anche la trasmissione basata sul cambio automatico ZF a 8 rapporti.

TURBO ELETTRICO - Il motore sviluppato dall'Audi (è lo stesso montato sulla SQ7) può contare su due turbine a geometria variabile a funzionamento sequenziale, integrate da un terzo turbo a comando elettrico (QUI per saperne di più). Quest’ultimo è volto a eliminare ogni pur minimo effetto di turbo-lag. Per la Bentley, questa combinazione fa sì che la Bentayga diesel offra le stesse caratteristiche e piacere di guida delle Bentley a benzina. Ad esaltare il comfort di guida è senz’altro la grande coppia motrice di 900 Nm, disponibile da 1.000 a 3.250 giri. La potenza massima di 435 CV è invece erogata nell’arco di regimi da 3.750 a 5.000 giri.

“VOLTO” TOSTO E FRIGOBAR - La Bentley Bentayga diesel vuole anche essere riconoscibile dall’esterno. A questo scopo gli stilisti della casa inglese hanno lavorato sul frontale, realizzando una calandra in cui spicca la mascherina color nero contornata dalla vistosa cornice cromata. Di rilievo anche le ruote con cerchi in lega Mulliner da 21”. In linea con gli standard Bentley è anche l’allestimento interno, che oltre ogni gadget presente sulle top class, prevede anche un set Mulliner completo di frigorifero, bicchieri, posate, vano per alimenti. Per non dire dell’orologio Breitling, in oro massiccio, bianco o rosa…

4X4 CON IL TORSEN - La Bentley Bentayga è dotata di trazione integrale permanente, con ripartizione della coppia per il 40% alle ruote anteriori e 60% a quelle posteriori. La distribuzione della coppia motrice è affidata a un differenziale Torsen centrale. I freni sono a disco sulle quattro ruote, con dischi anteriori ventilati e di 40 cm di diametro mentre quelli posteriori sono 38 cm. I cerchi di serie sono da 20”  con gli optional da 21” e 22”. La lunghezza della Bentayga diesel è di 514 cm, la larghezza 200 cm (222 comprendendo gli specchietti laterali). Il diametro minimo di sterzata è di 12,4 metri. Il peso complessivo della vettura è di 3.250 kg.

Bentley Bentayga
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
9
18
30
76
VOTO MEDIO
2,4
2.402365
169
Aggiungi un commento
Ritratto di Magnificus
21 settembre 2016 - 16:08
Che dire? Estetica direi brutta .....ma brutta brutta
Ritratto di ziobell0
21 settembre 2016 - 16:13
auto orrenda
Ritratto di Edoardo98
21 settembre 2016 - 16:40
5
La scelta fare una Bentley diesel è discutibile ma non poi così assurda considerando che le Bentley sono molto più devote al lusso che alla sportività,quindi non è che danneggi l'immagine del marchio, la cosa negativa è che è inutile una versione diesel per una macchina da 200000€ perchè uno che la compra non sta certo a risparmiare sul carburante. Nel complesso credo che i diesel siano oramai giunti alla fine quindi avrebbe avuto più senso una versione elettrica
Ritratto di francu
21 settembre 2016 - 17:27
la bentley e' stata un auto sempre sportiva e quando fu rilevata dalla RR ne fece le versioni sportive della sua gamma ,un po di storia dell'auto non fa male,alla fine Ettore Bugatti ebbe ragione a definire la Bentley" i camion piu veloci al mondo"
22 settembre 2016 - 00:30
Però non ha tutti i torti, le Bentley grandi e pesanti come sono non danno una sensazione sportiva, ma piuttosto di coupe e berline (e suv...) comode e sfarzose. Le Ferrari inglesi sono le Aston.
Ritratto di francu
22 settembre 2016 - 12:05
bentley fin dall'albori ha sempre puntato sulla potenza e sulle grandi cilindrate per ottenere le auto sportive per questo ettore bugatti le definiva camion,come definirebbe camion le attuali bugatti che sono l'antitesi della sua filosofia.ma indubbiamente e' stata sempre un auto sportiva di lusso questo ha sempre differenziato il marchio bently dal RR e anche prima la sua fama era di auto sportiva che fece delle corse la sua filosofia vincendo 5 le mans negli anni 20 con auto derivate dalla diciamo serie il motto di quegli anni era "Build a good car, a fast car, the best in class.»
22 settembre 2016 - 16:11
Tempi affascinanti quelli.
Ritratto di jabadais
21 settembre 2016 - 16:45
Che roba... ci vuole la patente C!!!
Ritratto di ALLE91
21 settembre 2016 - 16:47
adesso per me bentley ha perso tanto con questo diesel anche perchè uno che spende 200.000 euro non ha bisogno di un diesel!!!!.... e poi a questo punto ti compri un Q7, una macchina da oltre 200.000 euro e mi metti il motore di un auto che costa meno della metà, sarebbe come mettere motori fiat su una ferrari!!!!!... e non mi interessa se è un audi io compro questa auto perchè deve essere unica in tutto e non sentirmi dire da uno che ha un q7 "hai il mio stesso motore" !!!
Ritratto di anarchico2
21 settembre 2016 - 16:56
Fra benzina e diesel preferisco il secondo, anche senza le ridotte su un suv è più adatto. Criticate i suv perché non sono dei veri fuoristrada e non vi va bene il diesel? Coerenza...
Pagine