Bentley Continental GT: lusso ad alta velocità

Tutta nuova e più slanciata, la grande coupé inglese è curata all’interno come una ammiraglia. Il motore è un W12 da 635 CV.

RUOTE AVANZATE - Il ricorso alla stessa piattaforma già utilizzata sulla nuova Porsche Panamera è stato di grande vantaggio per la terza edizione della Bentley Continental GT, coupé esposta in anteprima qui al Salone dell’automobile di Francoforte che guadagna più slancio e dinamismo rispetto a quella che sostituisce: la lunghezza rimane di 481 cm e l’altezza cresce di 1 cm (a 141 cm), ma le ruote anteriori si trovano ora 13,5 cm più avanti rispetto al passato e la sagoma appare così più slanciata rispetto alla vecchia edizione. Il nuovo modello è dotato di archi passaruota ben torniti, del tetto a goccia e della mascherina ispirata al prototipo EXP 10 Speed 6, oltre ai classici fari anteriori circolari tipici della Bentley: la tecnologia d’illuminazione è a Led con funzione Matrix, quindi il fascio luminoso può essere modulato per non abbagliare chi arriva in senso opposto o concentrare la luce su una parte della strada.

OLTRE 2 TONNELLATE - La Bentley Continental GT 2017 è più leggera di 80 kg rispetto al vecchio modello, ma questo non significa che diventi all’improvviso un’auto leggera: il costruttore inglese dichiara un peso in ordine di marcia (con guidatore, benzina ed i liquidi) superiore a 2.200 kg. La coupé del resto ha dotazioni equivalenti ad un’ammiraglia, come da ammiraglia sono anche le personalizzazioni nell’abitacolo: il guidatore può contare su 15 tipi di moquette, 15 varietà di rivestimenti in pelle, sedili elettrici con 20 regolazioni e un impianto audio da 18 altoparlanti e 2.200 watt (a richiesta). All’interno ci sono anche 10 metri quadrati di legno. Per ottenere l’esemplare su misura è possibile affidarsi agli esperti della divisione Mulliner, specializzati nella creazione di Bentley su misura, tanto da aver creato una tavolozza con 70 vernici per la carrozzeria. Le ruote sono disponibili da 21 o 22 pollici.



CRUSCOTTO PERSONALIZZABILE - Anche plancia della Bentley Continental GT è stata completamente rinnovata e appare più moderna, grazie al quadro strumenti digitale e all’inedito Bentley Rotating Display, lo schermo nel cruscotto da 12,3 pollici che il guidatore può regolare su tre posizioni: attraverso un meccanismo può infatti mostrare lo schermo, “mimetizzarsi” nella plancia o rivelare tre indicatori a lancette per la temperatura esterna, la bussola e il cronometro. La dinamica su strada dell’auto può essere gestita tramite il nuovo Bentley Dynamic Ride, che muove attuatori sulla barra anti-rollio e fa cambiare le risposte dell’auto in accordo alle modalità Comfort, Bentley o Sport. Il motore è un’evoluzione del noto benzina 12 cilindri con disposizione a W sovralimentato di 6.0 litri, che raggiunge la potenza di 635 CV e si abbina a un inedito cambio doppia frizione a 8 marce. La Bentley parla di un’accelerazione 0-100 km/h in 3,7 secondi e di una velocità massima pari a 333 km/h.



Leggi l'articolo su alVolante.it