NEWS

La BMW difende le ultime scelte di stile

Pubblicato 11 ottobre 2019

Il responsabile del design, Adrian van Hooydonk, conferma l'impegno per forme più espressive, nonostante le critiche.

La BMW difende le ultime scelte di stile

MASCHERINA OVERSIZE - Il design delle BMW sta cambiando: a far discutere in principio furono la suv di lusso X7 e il restyling dell'ammiraglia Serie 7, dotate di una mascherina anteriore assai ampia rispetto agli standard della casa tedesca. Poi, allo scorso Salone di Francoforte, tenutosi a settembre, la casa di Monaco ha presentato la BMW 4 Concept (foto sopra e qui sotto), il prototipo di una coupé che dovrebbe prefigurare la prossima Serie 4. A spiccare è la vistosa griglia anteriore, che nelle intenzioni della casa bavarese è ispirata alle BMW degli Anni 50, la quale ha scatenato reazioni piuttosto negative da parte dei fan più affezionati della marca e una certa ilarità sui social, dove sono apparse varie caricature.

È TEMPO DI CAMBIAMENTI - Il settimanale inglese Autocar ha sottoposto la questione al responsabile dello stile del gruppo BMW, Adrian van Hooydonk, il quale ha respinto le critiche sostenendo che il design di ogni azienda deve costantemente evolversi. “L’aspetto più difficile è fare cambiamenti quando hai successo” conferma l’olandese, che prosegue, “il mercato oggi è altamente competitivo, non si può mai stare fermi, se lo fai diventi facile preda degli avversari”. Inoltre, van Hooydonk si è detto ben consapevole che la BMW non ha solo clienti, ma anche tanti fan legati emozionalmente alla marca, tuttavia pensa che anche questi cambieranno progressivamente idea e abbracceranno il nuovo corso del design.

LA SERIE 7 - Il designer ha spiegato inoltre che l’ingrandimento della mascherina rientra in una strategia precisa, che sta portando le BMW ad avere un design più pulito. I pochi elementi, come appunto la mascherina, devono spiccare di più rispetto al passato. Riguardo al restyling della BMW Serie 7 (foto qui sopra), van Hooydonk ha chiarito che l’obiettivo del costruttore era proprio quello di rendere meno “anonima” la berlina top di gamma, ritenuta dai clienti troppo simile alla precedente generazione. Da qui il nuovo frontale “oversize”, che pare avere sortito gli effetti sperati con un aumento considerevole delle vendite.

Cosa ne pensi del nuovo corso del design della BMW?
Non mi piace
57%
  • Non mi piace
    57%
  • Mi piace
    27%
  • Mi lascia indifferente
    16%





Aggiungi un commento
Ritratto di irgeometra
11 ottobre 2019 - 12:46
A parte la serie 7, un cassone, le BMW di Bangle erano quasi tutte riuscite... Basta vedere quanto è ancora bella la serie 6 E63 Delle BMW recenti il punto più basso è stato raggiunto con la prima X1, sembra un progetto tirato fuori da un cassetto dopo 10 anni..... le altre X poi.... tutte banali e ripetitive, sia dentro che fuori
Ritratto di Roomy79
22 ottobre 2019 - 07:38
1
La prima X1 credo sia stata comprata solo per il marchio, gia brutta all’epoca, ora quando ne passa una mi giro sempre...dall’altra parte per non doverla guardare
Ritratto di 82BOB
11 ottobre 2019 - 13:05
Il frontale del concept è interessante, anche se i reni son veramente troppo larghi, quello della Serie 7 necessita di grosse quantità di carta igienica dopo averlo visto!
Ritratto di treassi
11 ottobre 2019 - 13:06
Della serie... complesso di inferiorità del simbolo... ne soffrono in parecchi...
Ritratto di BRIXIO85
11 ottobre 2019 - 13:36
D'altronde Audi ha calandre "single frame" enormi, solo che si notano molto meno. Vedasi la RS4, l'odierna Quattro imborghesita praticamente, con quale sprezzatura fa passare inosservata una calandra dalle dimensioni abnormi e per nulla necessarie. È un po' l'operazione, non compresa, fatta da Alfa riprendendo i frontali di 1900 '50 e Giulietta '55 (tra le altre) con un collegamento spazio-temporale oggettivamente molto ardito. Però, a quanto pare, se lo fanno i tedeschi...
Ritratto di remor
11 ottobre 2019 - 13:47
Al momento non mi piacciono queste calandrone, ciò non toglie che fatta l'abitudine nel tempo poi non possa avere un cambio d'opinione. Molti marchi stanno un po' estremizzando alcune caratteristiche (per rifarsi a un altro articolo recente ad esempio le Cadillac per avari aspetti estetici, fanali in primis lo sono già da un po', ma anche Audi coi super monocigli posteriori a volte coniugati alle plastiche ondulate in zona paraurti posteriore come ad esempio la Rs6). Poi, comunque, noi facciamo il discorso per i gusti nostrani probabilmente più indirizzati a un certo equilibrio totale delle linee, ma non è assolutamente detto che nei mercati (mondiali) dove attualmente si fanno i maggiori volumi invece cromature, calandroni, fregi e componenti a contrasto sparsi un po' ovunque non siano invece graditissimi.
Ritratto di Robx58
11 ottobre 2019 - 14:28
13
A me non piace, vedremo, il tempo dirà chi ha ragione, se Adrian van Hooydonk o i clienti.
Ritratto di ziobell0
11 ottobre 2019 - 15:01
La sproporzione di questi denti da roditore la vede un utente medio, non c'è bisogno del pseudo esperto di design alla giulio pedrali. Questo rostro rende ridicolo il frontale. Anche Audi ha calandre giganti ma guardate come sono integrate con il resto.
Ritratto di Giuliopedrali
11 ottobre 2019 - 16:49
E' che disegno auto da sempre allora vedo subito se quel design per me è innarrivabile o ci arrivo anch'io, se ci arrivo anch'io vuol dire che non è proprio un granchè. Comunque hai ragione.
Ritratto di Elix69
11 ottobre 2019 - 15:04
La serie 5 di Bangle e la 6 Gran Coupé tra le BMW più belle di tutti i tempi. Van coso ha azzeccato solo la attuale X5 ed in parte la nuova 3 che cmq sembra scopiazzato qua e la. Saluti :)
Pagine