NEWS

Per la BMW i3 aumenta l'autonomia

02 maggio 2016

Le prestazioni rimangono invariate, ma l’autonomia raggiunge i 300 chilometri. A listino resta anche la versione precedente.

Per la BMW i3 aumenta l'autonomia
PERCORRENZE SUPERIORI - La BMW i3 guadagna una batteria dalle prestazioni superiori e vede aumentare in maniera significativa la propria autonomia, che incrementa di oltre il 50% e si attesta al valore dichiarato di 300 chilometri. È la principale novità che l’azienda bavarese riserva alla sua utilitaria, venduta con motore solo elettrico oppure in abbinamento a quello che viene definito Range Extender, ovvero un generatore che interviene solo in caso di emergenza: il bicilindrico da 0.65 litri subentra quando le batterie rimangono senza corrente e garantisce fino a 140 chilometri di autonomia ulteriore, a patto di investire 5.650 euro in aggiunta ai 36.500 euro richiesti per il modello elettrico. 
 
KM ANCHE SOTTO STRESS - Il nuovo pacco batterie della BMW i3 rimane del tipo agli ioni di litio e vanta una capacità di 33 kWh, ottenuta senza variazioni nelle dimensioni complessive. L’amperaggio passa da 60 Ah a 94 Ah e le prestazioni rimangono invariate (servono 7,3 secondi per lo 0-100 km/h), a fronte però del già citato miglioramento dell’autonomia: la casa dichiara percorrenze massime nell’ordine dei 300 chilometri, quando prima non erano superiori a 190 chilometri. La BMW è sicura che il pacco batteria garantisca un’autonomia pari ad almeno 200 chilometri anche nelle condizioni più impegnative, ad esempio quando sono accesi il riscaldamento o l’impianto di condizionamento. La batteria da 94 Ah non sostituisce quella da 60 Ah, che rimane a listino. Il prezzo per l’Italia della nuova batteria dev’essere ancora comunicato.
BMW i3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
186
141
70
45
151
VOTO MEDIO
3,3
3.27993
593


Aggiungi un commento
Ritratto di Vrooooom
3 maggio 2016 - 09:11
ma scusa quando hai - diciamo - 150 km netti al giorno di autonomia cosa altro di devono dare di più? A meno che non fai il rappresentante a largo raggio ci stai dentro alla grande con quell'autonomia. di giorno giri la sera ricarichi: certo non tutte le regioni sono allo stesso livello come infrastruttura, ma ad esempio dolomiti energia sta installando una prima rete di colonnine per tutte le valli del trentino, tutte con doppia modaliltà di ricarica. Infatti qui in zona alto garda ce ne sono molte come anche diverse Tesla ( Affi è a un tiro di schioppo , con i supercharger)
Ritratto di Zot27
3 maggio 2016 - 20:33
La I8 è ibrida
Ritratto di v8sound
3 maggio 2016 - 21:46
Sono d'accordo riguardo ad i8 e Golf GTE, però anche il full hybrid nella realtà ha reali vantaggi solo nella guida urbana.
Ritratto di Zot27
3 maggio 2016 - 23:30
Dicoluc, le ultime righe che hai scritto sono oro colato (aggiungo solo che paradossalmente si consuma meno in città cercando di andare il meno possibile in elettrico). Ritornando alla I8, lo so che è plug-in, ma non recupera nei rallentamenti e in frenata come le ibride?
Ritratto di Zot27
3 maggio 2016 - 23:34
Ho riletto, non avevo capito che intendevi che si porta appresso il peso in più della sezione di batteria che si carica solo a casa
Ritratto di alemontini
3 maggio 2016 - 10:37
Il motivo è semplice: Audi è una azienda che agisce successivamente. Aspetta le tecnologie di BMW o chi per esso e poi le migliora/rende più affidabili/ utilizza un marketing più aggressivo.. BMW è sempre un passo avanti da questo punto di vista..
Ritratto di Vrooooom
3 maggio 2016 - 11:44
eh ma in audi hanno i fanali belli
Ritratto di Zot27
4 maggio 2016 - 15:39
rende più affidabili? Nella classifica della affidabilità motori, ci sono 5 tedesche di cui 2 sono Mini e Bmw negli ultimi 10 posti
Ritratto di LUCCYROB
2 maggio 2016 - 13:55
peccato che costa tanto....
Ritratto di torque
2 maggio 2016 - 14:20
Secondo me il miglioramento ci voleva. Va intesa come auto da casa-lavoro, e da abbinare per forza ad una più tradizionale per viaggi e weekend, ma adesso con 300 km sembrerebbe andare benissimo per le commissioni quotidiane e per andarci in ufficio in settimana. Inoltre, vista a Ginevra, sembrerebbe essere molto rilassante: gli interni sono minimali e danno la sensazione di avere tantissimo spazio a disposizione, in più il motore non produce rumori. Una buona utilitaria, ma con ancora moltissimo da migliorare (su tutto, prezzo e tempi di ricarica).
Pagine