BMW i3 restyling: nuova faccia e più autonomia

29 agosto 2017

L’elettrica BMW i3 riceve piccoli interventi estetici, batterie più capienti, migliorie agli interni e una nuova versione “s” da 184 CV.

BMW i3 restyling: nuova faccia e più autonomia

MEGLIO PIAZZATA - Insieme alla X3 e alla Serie 6 Gran Turismo, la BMW i3 aggiornata è una delle novità assolute che la BMW mostra in anteprima al Salone dell’automobile di Francoforte (12-24 settembre). A cambiare in questo caso è soprattutto l’esterno, modificato alla ricerca di una maggiore sportività, complice il deciso rinnovamento del paraurti anteriore: gli stilisti della casa tedesca hanno tracciato nuove linee orizzontali e reso la i3 all’apparenza più larga, anche per effetto dei fendinebbia allungati e non più rotondi. I fari anteriori ricevono la tecnologia d’illuminazione a led (di serie), al pari delle frecce laterali, mentre a disposizione ci sono ora quattro nuove vernici: quelle non metallizzate bianco Capparis e nero Fluid Black e quelle metallizzate blu Protonic e grigio Mineral.

TANTA QUALITÀ - L’interno della rinnovata BMW i3 guadagna nuovi tessuti di rivestimento, oltre ad un sistema multimediale più intuitivo da utilizzare: le icone ricordano delle mattonelle e non sono più ordinate ad elenco. La BMW i3 2017 si avvale inoltre di un software più affidabile per l’immissione dei comandi vocali e di funzionalità molto utili su un’elettrica, come il navigatore satellitare che indica sulla mappa le colonnine ed i punti di ricarica. Non cambiano invece le “raffinatezze” inusuali su un modello cittadino: a fronte di una lunghezza pari a 400 cm, la i3 vanta una costruzione che farebbe invidia ad una supercar con un pianale in alluminio e una scocca in plastiche rinforzate con carbonio, quindi il peso si attesta a 1.200 kg nonostante la batteria 94 Ah (33,2 kWh). Il motore elettrico sviluppa 170 CV e promette un’autonomia in condizioni reali di utilizzo di circa 200 km con.

C’È ANCHE LA S - Con il restyling arriva la nuova versione sportiva BMW i3s (la vettura rossa nelle foto), potenziata a 184 CV, che si riconosce fin da una prima occhiata grazie alle vistose personalizzazioni esterne: le feritoie per il passaggio dell’aria sono maggiorate, la finitura della mascherina è verniciata in nero lucido e la carrozzeria viene allargata di 4 cm in corrispondenza degli archi passaruota, che ospitano ruote da 20 pollici più larghe di quelle normali. Nell’abitacolo sono previsti richiami alla “s” sui tappetini. La BMW i3s riceve inoltre la modalità di guida Sport e modifiche all’assetto, più reattivo grazie a molle, ammortizzatori e barre anti-rollio specifiche. L’azienda tedesca dichiara per la BMW i3s un tempo sullo 0-100 km/h di 6,9 secondi (contro i 7,3 della normale BMW i3) e una percorrenza massima di 280 chilometri. A richiesta si può avere il piccolo un motore a benzina due cilindri di 38 CV, che alimenta le batterie quando la carica è in esaurimento e quindi prolungare l’autonomia, che così diventa 330 km in condizioni reali di utilizzo.

BMW i3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
189
145
71
47
156
VOTO MEDIO
3,3
3.269735
608




Aggiungi un commento
Ritratto di NightDriver
29 agosto 2017 - 14:29
Anche io come molti qui ero scettico, poi ho avuto l'occasione di guidarla per una giornata in città...penso che difficilmente si possa trovare di meglio per spostarsi nel traffico. Il selettore del cambio posto dietro al volante è super intuitivo (era la prima volta che provavo un automatico. Il motore già da 170 cv già tira parecchio e si arriva in un soffio ai 100, bruciando in accelerazione scooter e molte macchine di egual potenza ma benzina; questo nuovo 184 cv quindi andrà ancora più spedito. La capienza interna è tutto sommato accettabile date le dimensioni. In conclusione è una gran macchina per chi vive in città a mio parere. Non fermatevi alle apparenze!
Ritratto di fastidio
29 agosto 2017 - 16:03
6
provata anche io a milano con drive now e sono della tua stessa opinione! mi è piaciuta parecchio, se abitassi a Milano credo che ci farei un pensierino anche perchè si trova a prezzi abbordabili usata..
Ritratto di GranNational87
29 agosto 2017 - 14:38
3
prezzo infame ma non male..e sul dritto viaggia assai anche.. credo inoltre non paghi il bollo in quanto cv elettrici...(?)
Ritratto di fastidio
29 agosto 2017 - 16:05
6
si ma in realtà è il selettore del cambio automatico, avanti, indietro, parcheggio
Ritratto di otttoz
29 agosto 2017 - 15:22
la prima serie si ricaricava in una notte collegandola alla presa di casa,avran migliorato?
Ritratto di Ercole1994
29 agosto 2017 - 15:37
Ma io mi sono sempre chiesto una cosa su certe elettrice: a che serve avere 184 cv, su un'auto prevalentemente cittadina? Credo che con 110 cv (più che sufficienti per un'auto così), l'autonomia balzerebbe sui 200\250 km reali, cioè senza cicli l'omologazione in laboratorio.
Ritratto di maximepierre077
8 settembre 2017 - 16:23
3
Non cambia proprio nulla! Il motore bello del motore elettrico e che (entro certi limiti) non fa alcuna differenza sui consumi avere 110Cv o 184Cv. Semmai se riuscissero a limare via 200 o 300 kg, allora in questo caso l'autonomia aumenterebbe veramente.
Ritratto di AMG
29 agosto 2017 - 15:58
Il restyling in sè non so quanto sia migliore del precedente... Nella versione s" il paraurti anteriore è diverso dalla i3 normale che guadagna una sorta di cornice di plastica ruvida attorno al paraurti anteriore.. L'effetto non è proprio migliore, le modifiche di design sono quasi insignificanti dopotutto. Il frontale e la linea cromata sulla coda. Gli interni restano molto appaganti, la strumentazione che perde l'elenco a favore di icone quadrate non mi convince affatto. Per il resto le vere novità sono nell'incremento dell'autonomia e dell'alternativa più prestante. Un modello costoso, che si fa riconoscere per le sue doti e per i suoi compromessi. Uno dei quali è certamente il design controverso. Ma è un bene che sia così e non banale trovo.
Ritratto di AMG
29 agosto 2017 - 15:58
Se vogliamo il nuovo frontale la rende al contempo un pò più banale...
Ritratto di Gordo88
30 agosto 2017 - 00:04
1
Per il tipo di auto la versione sport é alquanto inutile e peggiora sia l autonomia ( non da record ora c' è chi fa meglio) che il comfort con delle ruote enormi da camion. Rimane comunque l unica elettrica premium a buon prezzo...
Pagine