NEWS

BMW M8 Gran Coupé: tutta muscoli e grinta

Pubblicato 09 ottobre 2019

La M8 Gran Coupé è spinta dal V8 4.4 biturbo con 600 CV, che diventano 625 per la Competition, scaricati a terra dalla trazione integrale.

BMW M8 Gran Coupé: tutta muscoli e grinta

PARTENZE A “RAZZO” - Da aprile 2020 anche la berlina BMW Serie 8 Gran Coupé avrà la sua versione M. Si chiama BMW M8 Gran Coupé ed è una quattro porte che coniuga dimensioni imponenti (è lunga 510 cm) e stile grintoso. Messa a punto dal reparto sportivo BMW M è una “bomba” da 600 CV e 750 Nm di coppia in grado di scattare da 0 a 100 in soli 3,3 secondi, che diventano 3,2 per la M8 Competition Gran Coupé da 625 CV. La velocità massima è limitata dall'elettronica a 250 km/h, ma è possibile ordinare a richiesta il pacchetto M Driver’s: in questo caso raggiunge i 305. km/h.

INTEGRALE O POSTERIORE - La BMW M8 Gran Coupé deriva dalla M8 Coupé e da questa riprende il cambio automatico a 8 marce, oltre al sofisticato sistema di trazione integrale M xDrive: il guidatore può scegliere fra le quattro ruote motrici e la trazione posteriore, favorendo così l’aderenza o il divertimento in pista. Le modalità di guida associate al sistema sono cinque, dalla più controllata dall’elettronica alla più libera di scatenarsi: si parte con trazione integrale e il controllo di stabilità attivi, per poi passare a trazione integrale di tipo sportivo, trazione integrale senza il controllo di stabilità, trazione integrale di tipo sportivo senza il controllo di stabilità (ideale per la guida in circuito) e trazione posteriore, indicata per chi vuole provare sensazioni di guida estreme e più complesse da gestire.

TANTE PERSONALIZZAZIONI - Grazie all’elettronica, inoltre, il guidatore può regolare vari parametri dell’auto attraverso il pulsante Setup, un tasto nella consolle centrale dal quale impostare le regolazioni di motore, sospensioni, sterzo, freni e trazione integrale. Altre selezioni sono previste per i freni (la risposta può essere progressiva o intensa), le modalità di guida (la M8 Gran Coupé Competition ha anche quella specifica per la pista) e il cambio. Sono di serie i cerchi di 20” e il tetto alleggerito in fibra di carbonio, anche se la BMW M8 Gran Coupé rimane un’auto decisamente pesante: l’ago della bilancia, senza benzina e altri liquidi, si ferma a 1980 kg (95 in più rispetto alla M8 Coupé). Optional i freni carboceramici.

SI FA NOTARE - Lo stile è votato alla sportività, perché la BMW M8 Gran Coupé ha fascioni più grintosi con prese d’aria maggiorate, dettagli nella carrozzeria in nero lucido e quattro grossi scarichi, incastonati nel vistoso estrattore d’aria. All’interno spiccano i sedili sportivi, inseriti in un ambiente più sobrio rispetto a quello della carrozzeria e caratterizzato da materiali pregiati.

BMW Serie 8 Gran Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
12
11
9
10
VOTO MEDIO
4,0
3.96939
98


Aggiungi un commento
Ritratto di HomerSimpson
9 ottobre 2019 - 19:22
Non pesa neanche tanto.
Ritratto di impala
9 ottobre 2019 - 22:26
... due quintali non sono tanto ??? ma per favore !!!!!!!!!!!!
Ritratto di HomerSimpson
10 ottobre 2019 - 07:26
MA STAI ZITTA VA. PER MACCHINE COSI GRANDI IL PESO VA BENISSIMO. SE NON TI VA BENE CAVOLI TUOI.
Ritratto di Vincent5591
10 ottobre 2019 - 14:22
Due quintali sono 200 kg. 2000 kg sono 20 quintali.
Ritratto di remor
9 ottobre 2019 - 20:07
Non so se, parlando della 8er non M, l'essermene trovata subito in prossimità dal debutto una nei paraggi che incontro spesso ha un po' spento la carica che si crea finché un dato modello di un certo livello non lo si incrocia, ma veramente a prescindere dal riconoscerle che fa trasparire opulenza in verità poi non mi suscita alcuna particolare emozione quando la vedo (non mi fa il classico effetto wow, per intenderci). Eppure dalle foto presenti direi che invece è una bella ed emozionale auto. Boh
Ritratto di glfp
9 ottobre 2019 - 20:10
Niente male davvero ... a parte lo spoilerone anteriore veramente tamarro ...
Ritratto di Giuseppe picardi
9 ottobre 2019 - 20:51
Si sa il prezzo??
Ritratto di HomerSimpson
10 ottobre 2019 - 18:22
Su motor1.com per l'America c'è scritto che parte da 130.000$ e 145.000$ la competition. Quindi potrebbe partire da 150.000€
Ritratto di Pavogear
9 ottobre 2019 - 23:09
Così come trovo incredibilmente bella, sportiva ed equilibrata la versione coupé, allo stesso modo trovo questa versione pesante, impacciata e per nulla equilibrata. Di sicuro le prestazioni fanno paura, ma non è di sicuro la più riuscita del suo segmento. Trovo migliore la Mercedes CLS AMG, che è molto più sinuosa anche nelle linee
Ritratto di marcoveneto
9 ottobre 2019 - 23:20
Con questo colore diventa adorabile.. Sarebbe bello vederne qualcuna in giro, giusto per capire le proporzioni che ha.
Pagine