NEWS

Alla BMW Serie 1 spunta la coda

18 luglio 2016

In Cina sarà disponibile la BMW Serie 1 Sedan, a trazione anteriore e con carrozzeria quattro porte.

Alla BMW Serie 1 spunta la coda

SOLO PER LA CINA - La BMW rompe un tabù fra i più longevi della sua storia e annuncia quest’oggi l’arrivo di una berlina a trazione anteriore, la BMW Serie 1 Sedan, dotata per l’occasione di una carrozzeria a quattro porte e riservata al mercato cinese. La berlina riprende l’estetica del prototipo Compact Sedan Concept ed è la naturale concorrente di Audi A3 Sedan e Mercedes CLA. Berline dalle dimensioni medie, che trovano il loro sbocco soprattutto in Cina ed Usa, con una lunghezza intorno ai 450 cm, dall’abitacolo adeguato e dal bagagliaio ampio a sufficienza per le valigie di quattro o cinque passeggeri. La BMW ha diffuso per il momento una sola immagine e non ha comunicato i particolari di natura tecnica.

ASSETTO SPECIFICO - La BMW Serie 1 Sedan è stata realizzata nell’ambito della collaborazione fra la BMW ed il suo partner cinese (Brilliance Automotive), prevede una serie di regolazioni specifiche per l’assetto e verrà prodotta nell’impianto cinese di Shenyang. La BMW rivela che la Serie 1 Sedan conserverà l’impronta di guida comune alle berline BMW, nonostante la base meccanica a trazione anteriore (comune a X1, Serie 2 Active Tourer), prevede la disposizione trasversale del motore e ospita i recenti benzina e diesel tre cilindri. L’abitacolo si preannuncia ben curato, come da tradizione della casa, e offrirà le più moderne tecnologie in ambito di multimedialità, grazie alla presenza del sistema ConnectedDrive. Al momento appare improbabile che la BMW intenda importare l’auto in Europa.

BMW Serie 1 Sedan
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
7
3
6
2
3
VOTO MEDIO
3,4
3.42857
21


Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan Cilmi
18 luglio 2016 - 14:09
Da amante delle berline a quattro porte la trovo molto bella e se avrà gli interni classici Bmw sarà bella anche dentro, peccato per la trazione anteriore, ma tanto dubito che chi se la compra vada in pista, nella guida normale non cambia nulla...Insomma promossa
Ritratto di jekyl
18 luglio 2016 - 14:37
Finalmente.....qualcuno copia una FIAT.......
Ritratto di Moreno1999
18 luglio 2016 - 15:14
4
E quale Fiat avrebbero copiato?
Ritratto di Claus90
18 luglio 2016 - 14:40
Tra le sedan tedesche preferisco la CLA ha una una bella linea sportiveggiante giovanile e fresca, la sedan A3 e questa bmw hanno linee troppo "seriose", sperò che la prossima generazione di serie 1 con trazione anteriore sia molto più leggera dell'attuale non è possibile che una 3 porte pesa 1320 kg nel caso della 116 d figuriamo la 5 porte o la sedan, si mettessero a dieta per i prossimi anni sennò il 1.5 116 cv affanna, l'Audi a3 sportback pesa soltanto 1260 kg nel caso della 1.6 tdi e 1180 nel caso della 1.2 TFSI BMW e Mercedes a dieta
Ritratto di Fr4ncesco
18 luglio 2016 - 15:26
2
Si ma le altre sono TA, alla Serie 1 aggiungici l'albero di trasmissione. La CLA è tutta apparenza enormemente sovrapprezzata, l'A3 un'ottima generalista, la Serie 1 una vera premium, tutti soldi ben spesi.
Ritratto di Davide Pellini
18 luglio 2016 - 15:30
Hanno sbagliato il titolo nuovamente: Alla BMW serie 1 spunta la trazione anteriore! Di questo passo sarà uguale alle compatte finte premium come classe a e audi a3
Ritratto di Claus90
18 luglio 2016 - 16:37
Solo l'ALFA si distinguerà per la meccanica raffinata e la trazione posteriore ora le carte mischiate tornano al loro posto.
Ritratto di rallo
18 luglio 2016 - 17:31
BMW si è costruita la fama grazie (e non solo) alla trazione posteriore e a motori sublimi, basti pensare al mitico 6cilindri 3000 che entrò nella lista dei migliori motori del mondo. Chi sceglie BMW lo fa, oltre perchè produce auto di un certo livello, anche perchè è un marchio con un "orgoglio" che altre case non hanno; solo in parte Mercedes (che si è bruciato in gran parte montando motori Renault su proprie auto). Vedo però con molto dispiacere che la storia e l'orgoglio di BMW anno per anno vengono messi da parte per seguire logiche di mercato simil-Audi. Non si punta più sulla qualità e sofisticatezza ingegneristica ma sulla quantità, andando a produrre IMHO degli obbrobi come grand tourer, gran turismo, serie 1 T.anteriore e così via. Sono convinto che BMW con questa logica commerciale stia guadagnando economicamente molto più di prima, ma stia lasciando per strada le proprie tradizioni alle quali la maggior parte dei clienti è legato. Preferirei restasse un marchio per intenditori, ma so che questo purtroppo ormai non è più possibile.
Ritratto di hulk74
18 luglio 2016 - 18:14
Adoro bmw, ed ho un 530d xdrive f10... secondo me fanno bene, devono evolvere e capitalizzare. Non ci vedo nulla di male, fintanto continueranno a fare auto di un certo calibro (piacere di guida) e il 6 L
Ritratto di rallo
18 luglio 2016 - 18:51
Sì hulk74 hai ragione anche tu, il mio discorso è dettato perlopiù da un affetto verso il marchio al quale sono molto legato
Pagine