NEWS

BMW Serie 2 Gran Coupé: manca poco al debutto

Pubblicato 24 luglio 2019

Berlina a quattro porte dal piglio sportivo, la Serie 2 Gran Coupé sarà presentata a novembre per essere in vendita nel 2020.

BMW Serie 2 Gran Coupé: manca poco al debutto

VEDO-NON VEDO - È fissato per il Salone dell’automobile di Los Angeles, in programma dal 22 novembre 2019, il debutto della BMW Serie 2 Gran Coupé, una berlina dall’impostazione sportiva che unisce grinta e praticità. Questo nuovo modello, inedito per la casa tedesca, sta effettuando gli ultimi test di messa a punto su strada. Come si vede dalle immagini diffuse dalla casa, l'esemplare ripreso ha la carrozzeria ancora mascherata da una pellicola adesiva, che lascia intravedere le forme basse e filanti. La coda è corta e alta e nasconde il portellone, presente anche sulla sorella maggiore Serie 4, che ne dovrebbe aumentare la praticità. La BMW Serie 2 Gran Coupé dovrà competere con le Mercedes A Berlina e CLA e l’Audi A3 Sedan.

M, MA ANCHE IBRIDA - A fare da base alla BMW Serie 2 Gran Coupé sarà il pianale a motore e trazione anteriore (o integrale) condiviso con la nuova BMW Serie 1, e proprio come quest'ultima dovrebbe avere motori turbo a 3 cilindri 1.5 e 4 cilindri 2.0 con potenze comprese tra circa 140 e oltre 200 CV. Non mancherà poi la M Performance, con un 4 cilindri 2.0 da 306 CV che si distingue per particolari stilistici che ne enfatizzano il carattere sportivo (dovrebbe essere la versione ritratta nelle foto). A questi motori dovrebbe seguire un ibrido plug-in con batterie ricaricabili dall’esterno. L’inizio delle vendite è fissato per la primavera del 2020.

BMW Serie 2 Gran Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
20
18
36
74
VOTO MEDIO
2,5
2.5
184




Aggiungi un commento
Ritratto di deutsch
26 luglio 2019 - 13:44
4
ieri trazione psoteriore oggi anteriore, non è giusto o sbaglato ma una naturale evoluzione, la compact e poi serie 1 derivavano dalla 3 e non avrebbe avuto senso fare una trazione anteriore apposta (mb ha fatto lo stesso) poi allargata la famiglia verso il basso con serie 1, 2 active t, x1 e x2 allora ha iniziato ad avere un senso passare all'anteriore. certo i più avvezzi alla guida rimpiangeranno la TP ma la maggior parte delle serie uno esce con potenze tra i 115 ed i 150, di solito diesel, quindi non proprio un motore sportivo, infatti la m sarà integrale
Pagine