BMW Serie 2 Gran Tourer: avanti, c’è posto

11 febbraio 2015

Cresciuta in lunghezza e in altezza, la monovolume della BMW offre una maggiore capacità di carico e può accogliere fino a 7 passeggeri.

BMW Serie 2 Gran Tourer: avanti, c’è posto
SPAZIO A VOLONTÀ - La BMW Active Tourer, prima movolume BMW a motore e trazione anteriore, cresce nelle dimensioni per offrire una maggior abitabilità interna e più spazio per i bagagli. Denominata non a caso Gran Tourer, è lunga  455 cm (+21 cm), larga 180 cm, alta 160 cm (+5 cm) e ha un passo di 278 cm a tutto vantaggio dello spazio interno. Capace di ospitare fino ad un massimo di 7 persone, la BMW Serie 2 Gran Tourer offre una notevole capacità di carico: da 645 a 1.905 litri in configurazione a 5 posti, da 560 a 1.820 litri con la terza fila di sedili (a richiesta) in uso. Il divanetto posteriore è regolabile in lunghezza fino a 130 mm ed è ripiegabile nel rapporto 40:20:40. Optando per il sedile del passeggero ribaltabile, è possibile caricare oggetti lunghi fino a 2,60 m. Numerosi i vani porta-oggetti disponibili.
 
 
GLI ALLESTIMENTI - La gamma della BMW Serie 2 Gran Tourer è composta dalla variante base e da quattro livelli di allestimento: Advantage, Sport Line, Luxury Line e M Sport. Di serie, su tutte le versioni, l’impianto stereo con Bluetooth, il sistema multimediale iDrive controllato dal rotore sulla consolle centrale, il display a colori da 6,5 pollici e la frenata d’emergenza automatica in città. A partire dall’allestimento Advantage, fanno parte dell’equipaggiamento il climatizzatore automatico bizona, i fendinebbia, i sensori di parcheggio posteriori, il regolatore di velocità “intelligente” e il volante multifunzione. Tra i principali optional segnaliamo, fra gli altri, il tetto panoramico, l’apertura automatica del bagagliaio, l’Head-Up display che proietta sul parabrezza alcuni dati presi dalla strumentazione, gli ammortizzatori a controllo elettronico e diversi sistemi di assistenza alla guida. 
 
 
I MOTORI - Al lancio, la BMW Serie 2 Gran Tourer sarà disponibile con cinque motori benzina e diesel a tre e quattro cilindri con tecnologia TwinPower Turbo. La 216d è equipaggiata con il tre cilindri 1.5 da 116 CV e 240 Nm di coppia mentre la 218d e la 220d xDrive adottano il quattro cilindri 2.0 rispettivamente da 150 CV e 330 Nm e da 190 CV e 400 Nm (quest’ultima con cambio automatico Steptronic a otto rapporti). Sul fronte benzina, si potrà scegliere tra il 1.5 da 136 CV della 218i e il 2.0 da 192 CV della 220i. Entro l’anno, la gamma sarà completata con la 216i e con la 220d a trazione anteriore con cambio manuale o automatico. 
BMW Serie 2 Gran Tourer
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
21
24
42
65
VOTO MEDIO
2,4
2.4
175




Aggiungi un commento
Ritratto di xmarcox
11 febbraio 2015 - 22:22
Io la trovo ben riuscita.. Non mi sembra così sproporzionata e la linea mi sembra essere comunque sportiva pur essendo una grande vettura. Ok non sarà assolutamente la più pratica, ma conoscendo BMW penso che si sia puntato più sul piacere di guida e la qualità degli interni in se. Vedremo come sarà non appena uscita..
Ritratto di robertoGT
12 febbraio 2015 - 06:21
5
Tutti la disprezzano ma è bella e ben riuscita. Complimenti alla BMW
Ritratto di Francesco Noto
12 febbraio 2015 - 09:19
questa Bmw la vedo bene accanto alla Mercedes R.
Ritratto di Nico 87
12 febbraio 2015 - 13:55
azzeccato in pieno ahhahahahaha
Ritratto di mirko.10
12 febbraio 2015 - 20:01
2
Ma da bmw non me l'aspettavo...o forse si...intanto l'ha creata.
Ritratto di Boys
14 febbraio 2015 - 16:18
1
Mamma mia...che brutta e sgraziata .....gli interni forse si salvano ..forse ...ma l' estetica....lasciamo perdere ...
Ritratto di faustoandfurio
16 febbraio 2015 - 14:20
Questa involuzione è la replica di ciò che ha fatto Mercedes negli ultimi anni...sfruttare il blasone per offrire al mercato un prodotto a basso costo di produzione ma ad elevato prezzo di vendita.Puntare sulla linea e sugli optional che costano molto meno di uno schema a trazione posteriore e che la gente,quasi la stragrande maggioranza non apprezza e/o non è in grado di guidare.Mercedes classe A e B sono state un successo e nonostante la loro qualità sia,a mio parere paragonabile a quella di una fiat o di una renault,è diventata ugualmente una delle vetture più acquistate in quel settore.Non credo che questa BMW abbia le carte in regola per replicare quei successi,perché non gode del fattore sorpresa o novità.Questa volta sono arrivati tardi e male.L'auto è goffa,gli interni sportivi poco si intonano col carattere della vettura,la plancia,poi è sempre la stessa dalla serie 1 alla x6...un pò di fantasia non guasterebbe! Questo delle monovolume è un settore un pò diverso e che oggi soffre anche la presenza dei s.u.v. che svolgono in parte lo stesso compito.Sempre a mio modesto parere,questo è un campo dove contano le innovazioni a livello di modularità degli spazi,accessibilità interna e comfort.Bene i motori,ivece,ben oltre la qualità di Mecedes.
Pagine