NEWS

BMW X5: la nuova generazione è quasi pronta

24 maggio 2018

Attesa a settembre 2018, la nuova BMW X5 avrà un look ispirato alla X3 e nuove regolazioni software per il fuoristrada.

BMW X5: la nuova generazione è quasi pronta

TEST ALLA FASE FINALE - Negli ultimi mesi la BMW ha portato avanti lo sviluppo di tanti nuovi modelli, visto che entro fine 2018 lancerà la coupé Serie 8, pochi mesi dopo arriverà la suv grande X7 e la nuova Serie 3. I tecnici della casa tedesca stanno lavorando in questo periodo anche sulla prossima BMW X5, la suv grande a 5 posti che per dimensioni e prezzi sarà una concorrente delle Mercedes GLE e Volvo XC90. Il nuovo modello è in dirittura d'arrivo e sta affrontando in queste settimane gli ultimi test di sviluppo, come si vede dalle le immagini diffuse oggi dalla casa tedesca, nelle quali la X5 2018 appare molto simile a quella che ritroveremo presto negli autosaloni: la carrozzeria è definitiva, ma le pellicole adesive servono per tenere nascosti i dettagli in vista della presentazione.

SOFTWARE PER IL FUORISTRADA - Fra le novità confermate per la BMW X5 (nel video qui sotto) c'è un nuovo pacchetto rivolto agli amanti della guida in fuoristrada, che alla pressione di un tasto potranno far variare il comportamento dell'auto a seconda che stia viaggiando sull'asfalto o in offroad: stando a quanto anticipato dalla BMW, che si è ispirata ad una soluzione analoga già vista sulle Land Rover, le regolazioni del motore e delle sospensioni verranno modificate dall'elettronica a seconda che il guidatore scelga le modalità di guida per neve, sabbia, rocce o ghiaia. La BMW X5 sarà disponibile inoltre con le ruote posteriori sterzanti. La quarta generazione della suv avrà uno stile ispirato alla X3 e sarà basata sulla piattaforma modulare CLAR, che secondo le anticipazioni dovrebbe rendere l'auto più leggera e spaziosa all'interno. I motori saranno i 4 e 6 cilindri della berlina BMW Serie 5, ma non dovrebbero mancare nemmeno l'ibrido e il V8 della velocissima BMW X5 M.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 17:27
Francamente se non c'era Michelotti che negli anni 60 ha inventato lo stile BMW... C'era già il doppio rene e il montante posteriore gomito di Hofmeister, però per molti anni è rimasto simile a se stesso, poi le innovazioni di Chris Bangle a me poco gradite e poi l'oggi, forse a differenza di altri marchi riescono a fare ancora meglio le berline che i SUV, e questo li fa apparire un po' demode', infatti c'è voluta la X2 poco BMW per uno stacco.
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 17:33
In realtà BMW come Audi e Mercedes è poco innovativa (oggi). Invece nel passato le Audi erano quasi degli "ufetti" (stile quasi NSU Ro80), Mercedes ha prodotto il capolavoro 190 nel 1982 e altre (Bruno Sacco dove sei...) e BMW con Claus Luthe (il designer della NSU Ro80 proprio) negli anni 80 firmava capolavori come le serie3 1982 e 90, le serie5 1988 e le 850/840...
Ritratto di gennaro briganti
25 maggio 2018 - 20:43
1
E quali sarebbero le auto innovative oggi???
Ritratto di Giuliopedrali
25 maggio 2018 - 21:04
Be ovviamente tutte le nuove elettriche, californiane o cinesi, basta guardarle sono qualche anno avanti pur avendo uno stile già classico, cioè non troppo rivoluzionario o anticonformista, ma hanno volumi più moderni e linee molto filanti: Tesla, Byton, Lucid air, Nio, Faraday Future ecc, cioè tutte start-up, le marche tradizionali rispondono in tono minore con crossover moderni come: Range Rover Velar, BMW X2 o I3 o Jaguar I-Pace.
Ritratto di alex_rm
26 maggio 2018 - 07:16
Tra le ultime BMW quella uscita meglio e la i8anche se internamente è un po’ classica
Ritratto di Giuliopedrali
26 maggio 2018 - 08:04
La I8?! Originale molto particolare e moderna ma non riuscitissima. Una supercar inutile al cospetto di nuovi crossover plug-in ed elettrici che vengono un terzo e la eguagliano in prestazioni. Devo dire che la BMW per quanto tradizionale fa ancora belle berline, che fin che sono nuove non sembrano: l'auto che vedi davanti al bar malfamato...
Pagine