NEWS

BMW Z4: le immagini spia senza veli

13 agosto 2018

A pochi giorni dal debutto ecco le prime immagini della nuova BMW Z4: linea aggressiva e ritorno al tetto in tela per la spider tedesca.

BMW Z4: le immagini spia senza veli

CAMBIANO I DETTAGLI - Hanno fatto subito il giro della rete le prime immagini spia senza più camuffature della nuova BMW Z4, la spider con il tetto in tela, giunta alla terza generazione, che dovrebbe esordire il 23 agosto in occasione del Concorso d'Eleganza di Pebble Beach, in California, dove saranno mostrati nuovi modelli, proposte di stile e auto da collezione. Le immagini sono state pubblicate sul forum SupraMVK.com e fanno capire dove sono intervenuti gli stilisti della BMW, che hanno preso come fonte d'ispirazione il prototipo Z4 Concept del 2017 e aggiornato alcuni particolari della carrozzeria. Il cofano anteriore ad esempio non è più scalfito da due grosse prese d'aria, il fascione ha un disegno meno elaborato ed i fari anteriori della BMW Z4 2018 sono più grandi rispetto al prototipo.

4 O 6 CILINDRI - Osservando la BMW Z4 di lato si nota che il parabrezza è meno inclinato e che non vi sono più le due “gobbe” dietro ai poggiatesta, ma più in generale si ha l'impressione che la sagoma sia meno slanciata rispetto alla proposta di stile. Anche dietro cambiano le luci: restano sempre a forma di boomerang, ma non sono più sottili e rastremate come sulla Z4 Concept. La terza edizione della BMW Z4 dovrebbe essere lunga circa 435 cm e avrà la capote in tessuto, quindi dovrebbe rivelarsi più leggera della precedente generazione (dove la capote era in metallo), mentre il nuovo pianale è frutto di un progetto congiunto tra BMW e Toyota: i due costruttori hanno sviluppato una piattaforma a motore anteriore e trazione posteriore da utilizzare sulla Z4 e sulla Toyota Supra, anch'essa attesa nel 2018. I motori saranno i benzina quattro cilindri 2.0 e sei cilindri 3.0, con potenze fino a circa 365 CV.

Aggiornata il 16 agosto con nuove immagini spia.

Aggiungi un commento
Ritratto di GeorgeH
13 agosto 2018 - 12:54
È colpa mia, non dovevo usare uno schermo schermo Ultra HD 4K da 43" per guardare le foto, se avessi anche io usato un cellulare scassato probabilmente ci avrei visto anche io la 124 in foto
Ritratto di flavio84
13 agosto 2018 - 13:16
Non devi usare questo sito x vantarti di avere uno schermo 48k gti 24 v, non frega un ca a nessuno...
Ritratto di Rieccomi
13 agosto 2018 - 20:08
La 124 proprio flop non direi. Non farne comunque una questione personale...
Ritratto di mika69
15 agosto 2018 - 10:25
La F12 del 2011 non c'entra quasi nulla con questa. che è molto più simile al frontale della 124.
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 11:34
1
Guarda se, alla prima foto, metti il dito davanti al frame che separa il rene sinistro dal destro e contemporaneamente copri anche lo stemma, la somiglianza appare ancora più. Poi fra l' altro il riferimento alla sportivetta italiana tutto potrebbe essere tranne che denigratorio visto che la stessa in strada/pista seppur con limitate potenze fa molto bene. Al limite col 1.4 multiair non ha dei consumi quali ci si potrebbe aspettare da un' auto così leggera. Ed è per questo che chiedevo in merito all' eventuale arrivo del 1.3 firefly (che potrebbe aiutare, poi, forse a far risalire le vendite)
Ritratto di GeorgeH
13 agosto 2018 - 11:53
Ora si spiega tutto (visto che dici di mettere il dito sopra), stai guardando le foto da un piccolo cellulare scassato e non da uno schermo Ultra HD 4K da 43" come me. Ora capisco perché tu ed altri utenti non riuscite a vedere i dettagli classici BMW ispirati a tante BMW ma soprattutto alla Serie 6 F12 uscita nel 2011. Probabilmente anche io se avessi un cellulare scassato e guardassi questa foto potrei trovare somiglianze con altre mille vetture visto che sul cellulare scassato le immagini si somigliano tutte. Saluti. GeorgeH.
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 12:11
1
No. Era solo per dire che celata la peculiarità by bmw del doppio rene e dello stemma con l' elica la cosa è ancora più palese. Sul fatto dei richiami storici a modelli antecedenti by bmw, onestamente mi sfugge a quale di essi i fari della 124 compreso l' anello led (cui poi questa futura z4 sembra riprendere) si sarebbe ispirata. Ma magari mi sfugge
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 12:26
1
Fra l'altro, tornando al fatto che la 124 dinamicamente non sarebbe per niente un paragone squalificante, ad esempio a Vairano dove la precedente Z4 sDrive35i da 300 e passa HP girò praticamente come poi la Abart 124 da 170HP (1 secondo peggio la 124 liscia by Fiat con soli 124HP). Ora, certo, il progetto Fiat è più recente ma comunque al cospetto di una Bmw parisegmento/tipologia girare uguale nonostante tutti quei cavalli in meno. Cioè non mi sembra da disprezzare l' Italiana
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 12:26
1
Fra l'altro, tornando al fatto che la 124 dinamicamente non sarebbe per niente un paragone squalificante, ad esempio a Vairano dove la precedente Z4 sDrive35i da 300 e passa HP girò praticamente come poi la Abart 124 da 170HP (1 secondo peggio la 124 liscia by Fiat con soli 124HP). Ora, certo, il progetto Fiat è più recente ma comunque al cospetto di una Bmw parisegmento/tipologia girare uguale nonostante tutti quei cavalli in meno. Cioè non mi sembra da disprezzare l' Italiana
Ritratto di GeorgeH
13 agosto 2018 - 12:52
Nulla di strano, basti pensare che la BMW M550d (diesel) da neanche 390 cavalli si è lasciata dietro a Vairano tutta la gamma Alfa Romeo, Maserati, e Fiat/Abarth di sempre, compresa una buona fetta di Ferrari con motori V12 da oltre 650 cavalli. Per fortuna qualche utente del quale non ricordo il nome ci ha ricordato questo fantastico tempo in pista di sua maestà BMW diesel.
Pagine