NEWS

BMW Z4: le immagini spia senza veli

13 agosto 2018

A pochi giorni dal debutto ecco le prime immagini della nuova BMW Z4: linea aggressiva e ritorno al tetto in tela per la spider tedesca.

BMW Z4: le immagini spia senza veli

CAMBIANO I DETTAGLI - Hanno fatto subito il giro della rete le prime immagini spia senza più camuffature della nuova BMW Z4, la spider con il tetto in tela, giunta alla terza generazione, che dovrebbe esordire il 23 agosto in occasione del Concorso d'Eleganza di Pebble Beach, in California, dove saranno mostrati nuovi modelli, proposte di stile e auto da collezione. Le immagini sono state pubblicate sul forum SupraMVK.com e fanno capire dove sono intervenuti gli stilisti della BMW, che hanno preso come fonte d'ispirazione il prototipo Z4 Concept del 2017 e aggiornato alcuni particolari della carrozzeria. Il cofano anteriore ad esempio non è più scalfito da due grosse prese d'aria, il fascione ha un disegno meno elaborato ed i fari anteriori della BMW Z4 2018 sono più grandi rispetto al prototipo.

4 O 6 CILINDRI - Osservando la BMW Z4 di lato si nota che il parabrezza è meno inclinato e che non vi sono più le due “gobbe” dietro ai poggiatesta, ma più in generale si ha l'impressione che la sagoma sia meno slanciata rispetto alla proposta di stile. Anche dietro cambiano le luci: restano sempre a forma di boomerang, ma non sono più sottili e rastremate come sulla Z4 Concept. La terza edizione della BMW Z4 dovrebbe essere lunga circa 435 cm e avrà la capote in tessuto, quindi dovrebbe rivelarsi più leggera della precedente generazione (dove la capote era in metallo), mentre il nuovo pianale è frutto di un progetto congiunto tra BMW e Toyota: i due costruttori hanno sviluppato una piattaforma a motore anteriore e trazione posteriore da utilizzare sulla Z4 e sulla Toyota Supra, anch'essa attesa nel 2018. I motori saranno i benzina quattro cilindri 2.0 e sei cilindri 3.0, con potenze fino a circa 365 CV.

Aggiornata il 16 agosto con nuove immagini spia.



Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 13:41
1
Appunto Bmw fa auto sensazionali che anche diesel stanno davanti a, come citi, a delle Ferrari V12. Avere una 124 (Fiat - Abarth) che con circa metà cavalli fa pari (ma se non erro anche un pelino meglio) di una Bmw dovrebbe indurre a ricercare piuttosto che biasimare un confronto con la next Z4. Cioè, il primo pensiero dovrebbe essere, ma magari avesse anche la nuova Z4 il rapporto performance / cavalli della 124. Penso, poi si faccia vobis ognuno come da proprie preferenze, ovviamente
Ritratto di GeorgeH
13 agosto 2018 - 13:51
Ma infatti, se già con una BMW M550d diesel da neanche 390 cavalli sono riusciti a stare davanti alle Ferrari con motore V12 da quasi 700 cavalli figuriamoci con una BMW Z4 M40i (la 35i non è M ma turistica), qua va a finire che con soli 365 CV fa meglio della Giulia QV da 510 CV che già sta dietro ad una ben più pesante BMW M550d. Come dice bene tramsi comunque trovo un po' di poca chiarezza nei tuoi commenti, prima sminuisci Vairano quando BMW M550d e Lamborghini Urus disintegrano la concorrenza, poi citi un tempo di Vairano per parlare della 124??? Va a finire come x sua maestà Lamborghini Urus che la Z4 M40i umilia a Vairano non solo la 124 ma anche Giulia e simili e tu poi scriverai che Vairano non deve essere preso in considerazione… Saluti. GeorgeH.
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 15:11
1
Già ampiamente illustrato. I tempi migliori li considero al Ring visto il tracciato spesso più similare a una strada quotidiana che a una pista levigata a bliardo, fatti con la squadra ufficiale (*) e la macchina non in versione a numero limitato (cosa che per fortuna INVECE NON è nelle per esempio corde italiane tipo Alfa che porta sempre vetture stock che un domani qualsiasi volenteroso, e facoltoso, potrebbe acquistare).
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 15:19
1
(*) Più volte, inoltre, dato l' imbeccata che FORSE quando non c' è ufficialmente il giro della casamadre al Ring è semplicemente perché niente primato. Almeno ad oggi mai sentito qualcuno proclamare, siamo andati a fare una 3 giorni con tanto di squadra ufficiale e relativi e abbiamo ottenuto uno straordinario... .... ... quarto tempo nel segmento. Anche Skoda quando ci è andata è stato per portare a casa, nel suo piccolo, il record del suv 7 posti più veloce (peccato non ci abbiano pensato in Fiat ai tempi della Freemont Pentastar)
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 15:34
1
In mancanza di, per un modello, tempi al ring la mia idea sarebbe di prendere i tempi che fa nelle piste in cui ha girato. Ditemi voi se avete un'idea che ritenere più brillante. Fra i vari Vairano è quello che, oltre a un certo database folto (fino all' arrivo scombinatorio di Giulia e Stelvio rilevavano anche i tempi delle citycar) ha anche più attinenza coi modelli in commercio da noi. Ma anche qui, se avete un'idea migliore: prego. Resta il fatto che la 124 gira forte già col relativamente vetusto multiair da 140HP, col modernissimo 1.3 firefly da 180HP concordo che al Ring potrebbe mettersi alle spalle tanta concorrenza ben più blasonata e costosa (un po' come già fatto, restando nel gruppo automobilistico italico da Giulia e Stelvio, tanto sbaragliatrici da risultare regine addirittura dei propri segmenti). Poi non so, fate vobis
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 16:01
1
Cioè intendiamoci, se si preferisce che venga presa a riferimento altra rivista e relativa pista, tipo ad esempio quella in cui la Giulia Q stock gira in 2.50:21 ossia 6 decimi meglio della M4 Gts numero limitato e che le costa 1.5 volte -> A me va benissimo, eh
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 16:15
1
E nella stessa (database della rivista) fra l' altro si legge che il tempo della M550d xDrive (Touring) del 2012 è 3.06:84, ossia praticamente fa meglio la stessa Abarth 124 (coi suoi piccoli 170HP), e di ben quasi 2 secondi col suo 3.04:92 (ossia meglio anche della 550i GT provata nel 2011 e a 1 secondo circa dalla 650i Cabrio provata nel 2011). Quindi, sì, quando lo si vuole lasciamo perdere Vairano e puntiamo (in assenza di dati al Ring) su, se non erro, Balocco!!!
Ritratto di gjgg
13 agosto 2018 - 16:33
1
Cioè, no, scusate l' eventuale OT, ma per alcuni potrebbe essere la pista dei sogni. Ribadisco, Abarth 124 da 170HP tempo 3.04:91. Sfogliando il database: Audi S1 231HP (e trazione integrale) 1 secondo peggio nel 2014. Altre recenti 530 xdrive Msport 2 secondi peggio nel 2017. Jaguar XFR-S 5.0 V8 Supercharged 3.04:80 nel 2014. Mini Jcw 231HP 3.07:28 nel 2015. Bon, che altro dire
Ritratto di nickthree
13 agosto 2018 - 16:43
1
Fra i tempi straordinari è obbligatorio citare Lamborghini Urus, ometterla è come ammettere di fare commenti in malafede
Ritratto di nickthree
13 agosto 2018 - 16:44
1
Cioè se mi avessero raccontato che Lamborghini avrebbe fatto un suv avrei sicuramente pensato ad un furgoncino ricarozzato come molti ci hanno fatto credere per decenni. Poi arriva l'Urus e si lascia dietro il meglio della concorrenza mondiale surclassando tutte. Questo strepitoso 1:16.33 per un suv (tempi da supercar Ferrari) è il segno che noi italiani quando vogliamo sforniamo dei bolidi inarrivabili per la concorrenza
Pagine