NEWS

BMW Z4: le immagini spia senza veli

13 agosto 2018

A pochi giorni dal debutto ecco le prime immagini della nuova BMW Z4: linea aggressiva e ritorno al tetto in tela per la spider tedesca.

BMW Z4: le immagini spia senza veli

CAMBIANO I DETTAGLI - Hanno fatto subito il giro della rete le prime immagini spia senza più camuffature della nuova BMW Z4, la spider con il tetto in tela, giunta alla terza generazione, che dovrebbe esordire il 23 agosto in occasione del Concorso d'Eleganza di Pebble Beach, in California, dove saranno mostrati nuovi modelli, proposte di stile e auto da collezione. Le immagini sono state pubblicate sul forum SupraMVK.com e fanno capire dove sono intervenuti gli stilisti della BMW, che hanno preso come fonte d'ispirazione il prototipo Z4 Concept del 2017 e aggiornato alcuni particolari della carrozzeria. Il cofano anteriore ad esempio non è più scalfito da due grosse prese d'aria, il fascione ha un disegno meno elaborato ed i fari anteriori della BMW Z4 2018 sono più grandi rispetto al prototipo.

4 O 6 CILINDRI - Osservando la BMW Z4 di lato si nota che il parabrezza è meno inclinato e che non vi sono più le due “gobbe” dietro ai poggiatesta, ma più in generale si ha l'impressione che la sagoma sia meno slanciata rispetto alla proposta di stile. Anche dietro cambiano le luci: restano sempre a forma di boomerang, ma non sono più sottili e rastremate come sulla Z4 Concept. La terza edizione della BMW Z4 dovrebbe essere lunga circa 435 cm e avrà la capote in tessuto, quindi dovrebbe rivelarsi più leggera della precedente generazione (dove la capote era in metallo), mentre il nuovo pianale è frutto di un progetto congiunto tra BMW e Toyota: i due costruttori hanno sviluppato una piattaforma a motore anteriore e trazione posteriore da utilizzare sulla Z4 e sulla Toyota Supra, anch'essa attesa nel 2018. I motori saranno i benzina quattro cilindri 2.0 e sei cilindri 3.0, con potenze fino a circa 365 CV.

Aggiornata il 16 agosto con nuove immagini spia.



Aggiungi un commento
Ritratto di Marco_Tst-97
16 agosto 2018 - 10:29
Concordo: la Stelvio rimane comunque un SUV molto pratico, a costo inferiore ai €100.000 e dallo stile muscoloso e linee morbide, mentre la Urus appartiene ad una categoria a mio parere inutile, ovvero quella dei super SUV da centinaia di migliaia di euro con tanta tecnologia inutile e il cui habitat naturale non è che la pista, dove però sarebbe meglio invece comprare una supercar bassa da terra e dal cx migliore, che oltre ad essere veloce è anche più emozionale (soprattutto con un bel V12 aspirato).
Ritratto di nickthree
13 agosto 2018 - 16:47
1
Diventa quasi imbarazzante il paragone Lamborghini Urus vs altri suv, 1:16.33 è un tempone da Ferrari FF 660HP o una Ferrari 599 GTO 670HP
Ritratto di nickthree
13 agosto 2018 - 16:46
1
Cioè se al Stelvio lo volessimo portare su un palmo di mano, allora alla VW Golf GTI Clubsport S e alla Lamborghini Urus gli dovremmo stendere i tappeti rossi
Ritratto di nickthree
13 agosto 2018 - 16:45
1
Concordo alla grande sulla BMW M550d xDrive (F10), gran macchina, te la porti a casa usata a metà prezzo di una Maserati diesel e a Vairano ci giri 7 secondi più veloce. Tuttavia per la Lamborghini Urus bisogna prendere in considerazione che è un suv, e da tale fare 1:16.33 è stato un risultato strabiliante, se si va a vedere la differenza con gli altri suv il distacco diventa enorme. In questa ottica sua maestà Lambo ha fatto un suv incredibile, se poi ci mettiamo che gira come alcune blasonatissime supercar di qualche hanno fa come Ferrari FF 660HP o una Ferrari 599 GTO 670HP allora non rimane altro da fare che congratularsi con sua maestà Lamborghini che oltre ad avere il suv più veloce del mondo ha anche il best lap di Vairano di sempre con la Huracan P.
Ritratto di Rieccomi
13 agosto 2018 - 21:04
Non so dove tu abbia preso il dato, ma Quattroruote ha da poco pubblicato la classifica delle più veloci a Vairano, e la recentissima M5 da 600 cv ha girato circa lo stesso tempo della Giulia Q. Mi fornisci la fonte è il dato?
Ritratto di Rieccomi
13 agosto 2018 - 21:09
https://www.quattroruote.it/news/curiosita/2017/04/14/topcar_le_auto_piu_veloci_sul_giro_di_pista_di_vairano_foto_gallery.html Ecco i dati
Ritratto di tramsi
13 agosto 2018 - 13:38
Com'è che Vairano diventa la pista di riferimento quando ti conviene e non lo è quando le tue marche del cuore non fanno un'eccellente figura?
Ritratto di 82BOB
13 agosto 2018 - 14:00
Ragazzi non date da mangiare ai troll...
Ritratto di MAXTONE
13 agosto 2018 - 13:54
1
Poi attenzione a sto capolavoro, la serie 6 F12 che sembrava già datata nel 2011 quando sostituì quella bellissima di Bangle, quest'ultima si che era estremamente futuristica nel 2004, la f12 ha solo normalizzato i concetti della E63 banalizzando gli stilemi, personalmente non mi ha mai detto nulla e penso che quando uscirà la Serie 8, la f12 sarà la 6 più dimenticabile di tutte considerato che prima di lei ci sono state due generazioni ben più suggestive e attraenti, la E24 di Paul Braq e, appunto, la E63 di Bangle.
Ritratto di tramsi
13 agosto 2018 - 14:44
.... scrive l'esperto di estetica che vanta ogni "opera" Lexus, LX compresa! Che obiettività, onestà, credibilità...!
Pagine