BMW M5: fa paura alle super sportive

20 settembre 2011

Il nuovo modello ha un 4.4 V8 biturbo da 560 CV che, secondo la BMW, le fa raggiungere i 305 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Il prezzo? Circa 110.000 euro.

BMW M5: fa paura alle super sportive

ASPETTO PIÙ GRINTOSO - Attesa nelle concessionarie per il mese di novembre, al Salone di Francoforte la BMW ha ufficialmente presentato la nuova M5. A distinguere il modello più potente dal resto della gamma Serie 5 ci pensano i dettagli: il frontale è stato reso più aggressivo grazie a un paraurti ridisegnato con tre grosse prese d'aria e griglie a nido d'ape. Sulla fiancata, appena dietro il passaruota anteriore è comparso un sfogo dell'aria calda che incorpora anche l'indicatore di direzione, mentre nella coda spiccano i terminali di scarico sdoppiati e il piccolo spoiler sulla sommità del baule.

Bmw m5 francoforte 2011 04

MOTORE V8 BITURBO - Rispetto al vecchio modello, dotato di un 5.0 V10 aspirato, sotto il cofano della nuova M5 trova posto un più piccolo 4.4 V8 biturbo che assicura però un miglior rendimento e maggiore potenza: la BMW dichiara che i consumi sono stati ridotti del 30%, mentre la potenza è salita da 507 a ben 560 CV. Senza dimenticare i 680 Nm di coppia disponibili da soli 1500 giri: roba da "distruzione" dei pneumatici ad ogni affondo sull'acceleratore. La casa tedesca dichiara che la nuova M5 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, allungare fino a 200 km/h in 13 secondi e raggiungere i 250 km/h di velocità massima (autolimitata). Quest'ultima con il pacchetto “M-Drivers” sale fino a 305 km/h.

Bmw m5 francoforte 2011 03

TANTE MODIFICHE “SOTTOPELLE” - La BMW M5 è dotata di serie di un cambio robotizzato a doppia frizione e sette rapporti con comandi al volante, abbinato alla trazione posteriore dotata di differenziale autobloccante meccanico a controllo elettronico. Per tenere a bada l'esuberante motore, ci sono sospensioni a controllo elettronico riviste nella taratura, Esp ricalibrato, impianto frenante potenziato con pinze a sei pistoncini e dischi anteriori da 400 mm, e grossi cerchi in lega di 19 pollici con pneumatici 265/40 all'anteriore e 295/35 al posteriore.

CAMBIA CARATTERE - Anche sulla nuova M5 è presente il tasto M Drive sul volante, che permette di richiamare due “set-up” dell'auto precedentemente momorizzati con diversi parametri della vettura come risposta dell'acceleratore, dello sterzo, tempo di cambiata, grado d'intervento dell'Esp e del controllo di trazione e regolazione delle sospensioni. Per trasformarla da confortevole berlina in una vera “belva” da pista.





Aggiungi un commento
Ritratto di fogliato giancarlo
29 settembre 2011 - 03:03
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di fogliato giancarlo
29 settembre 2011 - 03:03
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di NURS
21 settembre 2011 - 15:20
Motoristicamente parlando andrebbe anche bene, ma fuori è un cesso. Si vede che alla BMW vengano proprio naturalmente 'ste ciofeche; convinti loro...
Ritratto di emergency
21 settembre 2011 - 15:32
4..4 biturbo?500 e passa cv ? La mia fiesta " dei sogni si intende le svernicia le fiancate quando la sorpassa Quando avete tempo andatevi a vedere Ken Block su You tube 650cv da paura
Ritratto di Dragon 88
28 settembre 2011 - 22:21
c'è da considerare che queste auto sono troppo grandi, pesanti e poco agili. Cosa mi serve piazzare un motorone da 560 cv, se non si tratta di una biposto o comunque di una coupe abbastanza leggera e non una berlinona da circa 2 tonnellate. La versione 550i basta e avanza, 408 cv su una Serie 5 sono già tanti.
Ritratto di Dragon 88
21 settembre 2011 - 20:04
Una Serie 5 va benissimo già con il 3.0 turbodiesel, con quel peso cosa ci si potrebbe fare con 560 cv, quale reativvità o agilità potrebeb avere? Ma per piacere. Tra l'altro le prestazioni non sono estreme. Andate a vedere la Cadillac CTS-V costa "solo" 79000€ e ha 564 cv (più di 30000€ di differenza), altro che M5...la convenienza è ben superiore, sempre per chi se le può permettere ovviamente.
Ritratto di gig
21 settembre 2011 - 20:05
Gli sportivi gradiranno il motore.
Ritratto di Dragon 88
21 settembre 2011 - 20:15
non è il tipo di auto adatta alla pista. Questi motori dovrebbero essere esclusive per le supercar, non per berlinone da circa 2 tonnellate e questo dice già tutto.
Ritratto di manu.ibiza
24 settembre 2011 - 13:55
mamma mia...le bmw hanno un passo in più...le ho sempre adorate e le adorerò sempre...
Ritratto di Dragon 88
2 ottobre 2011 - 11:12
L'estetica è personale, ad esempio la linea delle ultime Bmw uscite, ossia Serie 1 e Serie 5, la trovo un po anonima e poco sportiva. Sinceramente un po più di sportività nella linea la potevano senz'altro mettere.
Pagine