NEWS

Dalla BRC il kit per trasformare a Gpl il FireFly della Fiat

30 gennaio 2019

L’azienda cuneese BRC ha messo a punto la trasformazione a Gpl del nuovo motore a 3 cilindri turbo 1.0.

Dalla BRC il kit per trasformare a Gpl il FireFly della Fiat

NO PARTI SPECIFICHE - Arriva dallo specialista BRC uno fra i primi kit di trasformazione a Gpl per il nuovo motore 3 cilindri FireFly 1.0 turbo a benzina delle Fiat 500X e Jeep Renegade. Il kit verrà presentato alla rassegna di auto d’epoca Automotoretrò di Torino (31 gennaio-3 febbraio) e fa parte della linea Sequent SDI 2.0, un sistema messo a punto dalla BRC per i motori benzina a iniezione diretta che non ha bisogno di specifici componenti meccanici: il montaggio è più semplice ed i costi sono inferiori ad un kit che prevede l’aggiunta di parti specifiche.
 
ANCHE PER IL 1.3 - Nei motori a iniezione diretta, come nel caso del 1.0, la benzina viene iniettata nelle camere di combustione del motore, quindi il carburante brucia direttamente senza subire perdite di pressione passando nei condotti di aspirazione. Ciò migliora il rendimento, e di conseguenza prestazioni e consumi. Convertire a Gpl un motore a iniezione diretta è più complesso e costoso, quindi la BRC ha fatto sì che l’iniezione del gas avvenisse direttamente nel collettore di aspirazione, come se il motore fosse a iniezione indiretta. I consumi sono peggiori, ma il prezzo basso del Gpl compensa questo svantaggio. La BRC ha annunciato che presto sarà disponibile anche il kit per la trasformazione del motore a FireFly 4 cilindri 1.3.



Aggiungi un commento
Ritratto di Grifo97
30 gennaio 2019 - 18:42
ottima notizia, speriamo che giunga anche a fca dato che attualmente non ha in listino quasi nulla a gas (metano o gpl)
Ritratto di otttoz
30 gennaio 2019 - 18:47
Consumavano meno e di conseguenza inquinavano meno i vecchi motori gasati...
Ritratto di 82BOB
30 gennaio 2019 - 19:18
Ottimo! BRC sta lavorando molto bene per il gpl! Ora speriamo aumentino anche i kit per il metano!
Ritratto di verdebiancorosso
30 gennaio 2019 - 21:34
il GPL continua ad essere un derivato del petrolio o sbaglio? Cioè la convenienza dipende dalla volontà politica, e ricordo quando il gasolio costava una frazione della benzina, sempre per volontà politica. Il metano è rinnovabile e più pulito, da qualche anno ne sono un usuario del tutto soddisfatto ed ai prezzi attuali viaggio spendendo un terzo rispetto alla benzina e la metà rispetto a gasolio o GPL, che sono equivalenti
Ritratto di Agl75
30 gennaio 2019 - 23:08
A meno di non cominciare ad utilizzare i gas di scarico prodotti dalle mucche argentine piuttosto che gas sviluppati dalla marcescenza della raccolta dell’umodo, il metano non è considerato una fonte rinnovabile.
Ritratto di cat72
31 gennaio 2019 - 10:17
Peccato che i distributori di metano siano quasi introvabili e xhe la manutenzione sia molto più costosa.
Ritratto di Mattia Bertero
30 gennaio 2019 - 23:17
3
Se i consumi sono peggiori...si il prezzo del GPL è ancora basso ma rispetto a pochi anni fa è cresciuto del 30%. A questi punti meglio aspettare le versioni ibride per vedere se la situazione migliora.
Ritratto di WRG
8 febbraio 2019 - 19:30
Il prezzo del gpl varia all'incirca come il prezzo della benzina e del gasolio, essendo un derivato dal petrolio, a differenza del metano che arriva da altri giacimenti. Pertanto rispetto ad una vettura ibrida, la vettura gpl conserva più o meno sempre lo stesso vantaggio economico
Ritratto di vespa50
31 gennaio 2019 - 08:53
io oggi mi faccio i conti in tasca. a fine 2019 vorrei cambiare auto: Mi piacerebbe un ibrido, ma... se lo usi originale (quindi senza aggiungere GPL o Metano) per equiparare i costi che faccio oggi con la mia 206sw a GPL dovrei riuscire a percorrere una media di 32-33Km/l a benzina. e la vedo molto difficile. Ovviamente avrei una macchina più moderna, potrei fare il pieno anche di notte, etc ma il problema principale di tante macchine di oggi rimane il peso. la mia 206 non arriva a 1200Kg e con un pò di attenzione sono riuscito a superare i 600km con un pieno (meno di 38l effettivi). ho provato a fare il paragone con un'auto nuova che avesse il GPL o Metano di serie... che fatica! le nuove a Gpl consumano tanto anche in mano in nonni, le nuove che non siano la panda a metano scarseggiano e anche VAG che ha fatto proposte interessanti ha avuto rogne con le revisioni bombole. per ora aspetto di vedere nuovi ibridi
Ritratto di frusullone1
31 gennaio 2019 - 09:50
Problemi tecnici: Dato che è un iniezione diretta, quant' è il contributo della benzina da apportare. Firefly è tutto in lega leggera ergo: resistenza sedi valvole?
Pagine