NEWS

Cadillac Escalade: lusso all'americana

20 marzo 2015

Arriva in Italia la rinnovata Cadillac Escalade, che punta a conquistarsi una fetta del redditizio mercato delle suv di prestigio.

Cadillac Escalade: lusso all'americana
UN SETTORE ATTRAENTE - Ormai è chiaro: per l’industria dell’auto la parte più interessante del mercato è quella delle auto di un certo livello, prestigiose, lussuose, ricche: “premium”, come vengono definite nel gergo degli addetti ai lavori. In particolare, negli ultimi tempi a essere molto di tendenza sono le suv, categoria in cui si è innescata una vera e propria battaglia tra i costruttori di rango. La partita è aperta e il gruppo General Motors non ne vuole restare escluso, così per gli automobilisti europei ha deciso di importare dagli Usa la Cadillac Escalade.
 
DIMENSIONI SUPER - Quella che è stata messa in vendita in Italia è la appena rinnovata Cadillac Escalade di quarta generazione. La linea è imponente, con un design abbastanza semplice che enfatizza le già abbondanti dimensioni. La Escalade è infatti lunga 518 cm, larga 206 e alta 190 cm. Ma c'è anche la versione a passo lungo che arriva a 570 cm. Il passo della Escalade in configurazione standard (comunque con 7 posti) è di 295 cm, per quella più lunga il passo è di 330 cm. Il peso è di 2.751 kg a vuoto, per la versione standard, e 2.857 kg, per quella “lunga”, sempre a vuoto.
 
 
FRONTALE MOLTO SPECIFICO - Se nelle fiancate e nella parte posteriore il design della Cadillac Escalade è sostanzialmente convenzionale, nel frontale emerge tutta l’identità yankee: la mascherina ha una larga cornice pentagonale cromata che contorna i tre elementi orizzontali cromati: una sorta di scultura che sintetizza l’identità Cadillac (la mascherina ha la forma uguale a quella dello scudetto del marchio Cadillac). 
 
SCULTURA E CROMATURE - Ad accentuare l’effetto “muscoloso” creato dalla mascherina ci sono poi i due gruppi ottici, che si sviluppano in verticale, in armonia con i lati laterali della mascherina stessa. E i fari riprendono il motivo grafico delle barre orizzontali della calandra, con il gruppo ottico diviso in cinque elementi orizzontali che appaiono come prosecuzioni delle barre della mascherina. Insomma, altre due sculture. 
 
INTERNI ARTIGIANALI - Tanta abbondanza di misure non poteva non trovare coniugazione anche nell’allestimento, con cromature, luci a led sia davanti che dietro, maniglie delle porte con illuminazione, portello con apertura e chiusura a comando elettrico, serbatoio senza tappo, cerchi in lega da 22”. Nell’abitacolo della Cadillac Escalade il tono è dato dai materiali di qualità. Per esempio i rivestimenti sono in pelle scamosciata, con evidente lavorazione a mano e abbinamenti con materiali pregiati. E non mancano gli inserti in legno. E non manca una dotazione al top in tema di infotainment, con display da 12”3, integrato nel sistema CUE-Cadillac User Experience, ricco di tutte le possibili funzioni di info-intrattenimento. 
 
 
IDENTITÀ USA: V8 6.2 - Per muovere questa nuova Cadillac Escalade, niente motori diesel. È stato scelto il V8 di 6.162 cc capace di erogare 426 CV a 5.600 giri, con coppia massima di 610 Nm a 4.100 giri. La velocità massima dichiarata è di 180 km/h, con scatto 0-100 km/h in 6,7 secondi. Il consumo medio del V8 è di 13,1 l/100 km. Il cambio è automatico l’Hydramatic a 6 rapporti. La Cadillac Escalade viene proposta con trazione 4x4 selezionabile e differenziale posteriore autobloccante.
 
QUATTRO VERSIONI - La gamma della Cadillac Escalade è composta da quattro versioni: Premium, in vendita a 100.500 euro; Premium ESV (lunga) che costa 102.700 euro; Platinum: 110.900 euro, e Platinum ESV a 113.200 euro.
Cadillac Escalade
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
14
11
9
17
VOTO MEDIO
3,4
3.440475
84
Aggiungi un commento
Ritratto di ferrariforever
20 marzo 2015 - 18:05
Orribile. Preferisco la range rover.
Ritratto di TheStig_97
20 marzo 2015 - 18:11
Sono convinti di vendere questa bestia quadrata di quasi 3 tonnellate con motore 6.2 V8 a benzina qui da noi e con un prezzo di base che parte da più di 100.000 €?!? Aspetta e spera GM...
Ritratto di Fr4ncesco
20 marzo 2015 - 18:17
Sanno che non è una vettura per l'Europa, ne importano giusto qualche pezzo per soddisfare quella nicchia di clienti appassionati di auto americane in Paesi più "liberi", come alternativa alla Mercedes GL (anche quella nata per il mercato americano) ecc, tipo la Svizzera.
Ritratto di Sepp0
20 marzo 2015 - 18:26
...vuoi dirmi che in USA c'è gente che spende più di 100k dollari per sto cassone? Non ci credo.
Ritratto di Subaru_Impreza
20 marzo 2015 - 18:30
penso che là costerà un po' meno, ma in un paese in cui l'auto più venduta è il Ford F-150 e una utilitaria riuscita come la Fiesta è venduta in versione sedan ........
Ritratto di Sepp0
20 marzo 2015 - 18:42
...Ford F-150 in confronto a sto cassone ha una linea he sembra una Ferrari. Questa sembra uno di quei pickup vecchi con un'aggiunta della copertura "invernale" sul cassone dietro.
Ritratto di TheStig_97
20 marzo 2015 - 18:44
sia per i gusti dei clienti, che per le auto che propongono. Comunque negli USA il prezzo parte da 72.041$ (66.336,10€) e sinceramente non riesco a capire tutta questa differenza di prezzo: se vivrei in America con questo prezzo e col prezzo di benzina, assicurazione e bollo che hanno lì lo comprerei e come.
Ritratto di Fr4ncesco
20 marzo 2015 - 20:15
Come ti hanno già detto costa molto meno ed è molto più facile da mantenere. Poi è un cassone per chi non lo conosce, in realtà è un robusto mezzo adatto a tutte le esigenze ricco di optional. Il prezzo lo vale tutto e rispetto a tanti altri modelli premium c'è molta più sostanza che apparenza. Ho avuto la possibilità di viaggiare sulla versione Chevrolet Tahoe, spaziosa quanto una monovolume ma comoda e rifinita quanto un'ammiraglia. Poi tieni conto che in America ci sono principalmente rettilinei, che per andare a lavoro si fanno tranquillamente anche 50km e traslocano con una frequenza molto superiore alla nostra. Insieme ai pickup appunto, sono tra i mezzi ideali e i problemi che vi fate qua, la non esistono.
Ritratto di PongoII
20 marzo 2015 - 20:27
7
Se non fosse per il prezzo e per i consumi il veicolo sarebbe più che passabile. Con una ralla con annessa mitragliatrice calibro 20, forse sarebbe ottimale per l'indisciplinato traffico cittadino. Si disse lo stesso degli Hummer, ma poi se ne vendettero comunque, dal finto Cetto La Qualunque all'ancor più finto F.C. quello che per una truffa sta scontando quasi l'ergastolo...). Sono veicoli di nicchia, visto il peso fiscale per lo più destinati al settore "aziendale", ma credo che comunque avrebbero un mercato, anche solo per differenziarsi dal "solito Q7"...
Pagine