NEWS

Ispirata ai modellini la Camaro Hot Wheels

29 ottobre 2012

Debutto al Sema Show per la variante Hot Wheels della Chevrolet Camaro: si basa sui modellini da collezione e sarà in vendita nel primo trimestre del 2013.

PER TORNARE BAMBINI - Gli appassionati di modellini in scala saranno felici di ammirare la Chevrolet Camaro Hot Wheels Edition, esposta al Sema Show di Las Vegas e ispirata ad una serie di 16 modellini in scala 1:64 prodotti dalla Mattel nel 1968. Riconoscibile per la presenza del logo Hot Wheels su griglia anteriore, portellone e fiancate, questa edizione speciale è caratterizzata dalla vernice metallizzata Kinetic Blue che contrasta con un’ampia fascia centrale in nero opaco tra i fari posteriori, sul cofano motore e sul tetto. I cerchi in lega neri da 21 pollici hanno una striscia di contorno rossa mentre alcuni particolari sono ripresi dalla versione ZL1 come lo spoiler posteriore, la griglia e lo splitting anteriore.

Chevrolet camaro hot wheels 07


IN ITALIA SOLO CON IL V8
- All’interno dell’abitacolo, il logo Hot Wheels è ricamato sui sedili rivestiti in pelle nera con cuciture a contrasto rosse ed è ripreso sul battitacco. Di serie su questa versione il sistema multimediale MyLink di Chevrolet composto da un display da 7 pollici con funzionalità touch che può essere arricchito dalla navigazione Gps. La Camaro è disponibile con due motori: il 3.6 V6 da 323 CV e il 6.2 V8 (unico importato in Italia) offerto in due step di potenza: 400 CV se si opta per il cambio automatico, 426 CV con il manuale. Optional il sistema dual mode che varia la tonalità dello scarico.

> I prezzi aggiornati delle Chevrolet





Aggiungi un commento
Ritratto di 911 Carrera
31 ottobre 2012 - 23:22
E un po datata la mia informazione, ma sapevo che fino a 4/5 anni fa era un problema gasare i cilindri a V, (cosi come i motori turbo),ma non ricordo il motivo, comunque credo alla tua informazione + recente, ma si risolve parte del problema, l' assicurazione?, ci massacrano. L' ideale sarebbe a GPL intestata ad un rumeno, con targa rumena, o francese, anche li l' assicurazione resta + bassa.
Ritratto di Paolo1973
31 ottobre 2012 - 10:32
Veramente stupenda....chissà se tolgono le tasse alle auto di lusso.......
Pagine