NEWS

Chevrolet Corvette C8: la vedremo il 18 luglio

12 aprile 2019

La casa americana fissa l’esordio della Corvette di ottava generazione, che dopo 66 anni passerà al motore centrale.

Chevrolet Corvette C8: la vedremo il 18 luglio

CAMBIA TUTTO - È fissata per il 18 luglio 2019 la presentazione della nuova Chevrolet Corvette, celebre supercar americana che si appresta a cambiare radicalmente dopo 66 anni di storia (il primo modello è del 1953). La grande novità è il passaggio al motore centrale-posteriore, come si nota dalle prime immagini e dal video diffusi dalla stessa Chevrolet, nei quali, nonostante le camuffature, sono ben evidenti le diverse proporzioni della carrozzeria: la Corvette C8 avrà l’abitacolo avanzato, il frontale corto e una parte posteriore assai pronunciata, diversamente dalla tradizione che ha sempre visto le Corvette dotate di un lungo cofano, per ospitare il “motorone” V8, e l’abitacolo arretrato.

GESTIRE LA POTENZA - La nuova generazione della Chevrolet Corvette C8 adotta la soluzione tecnica di quasi tutte le vetture ad altissime prestazioni, che hanno il motore in posizione centrale-posteriore per meglio gestire potenze ormai molto elevate. La versione più potente della Corvette C7, la ZR1 con 765 CV, ha evidenziato tutti i limiti della soluzione motore anteriore trazione posteriore, con una stabilità messa a dura prova dall’esuberanza del motore. Il nuovo layout consentirà di arrivare a tali potenze e oltre, grazie anche al nuovo telaio in alluminio molto più rigido del precedente.

ANCHE IBRIDA? - Stando alle anticipazioni, la Chevrolet Corvette C8 dovrebbe avere un nuovo motore V8 in grado di sviluppare almeno 500 CV di potenza. In seguito dovrebbero arrivare versioni ben più potenti, per competere direttamente con Lamborghini Huracán e Ferrari F8 Tributo in termini di prestazioni. Le indiscrezioni parlano anche anche di un sistema ibrido, con un motore elettrico aggiuntivo a spingere le ruote anteriori, per una potenza complessiva di circa 1000 CV.

VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di stefano.zoppi56
15 aprile 2019 - 12:30
trazione integale non elettronica.
Ritratto di Pontiac
12 aprile 2019 - 21:01
E' sempte stata e sara' la sportiva per tutti, senza fronzoli o blasoni.
Ritratto di erresseste
12 aprile 2019 - 23:00
prezzo tra i 90-100K di euro, proprio per tutti
Ritratto di Pontiac
13 aprile 2019 - 12:15
E' chiaro che se la confronti con una 595 abarth costa tanto.
Ritratto di ELAN
15 aprile 2019 - 12:43
1
Però quella è Abarth, mikakazzi.
Ritratto di Fr4ncesco
12 aprile 2019 - 22:53
2
A me stuzzica, tanto già dagli anni '60 era nelle corde farla a motore centrale e il prezzo dovrebbe molto accessibile per il livello dell' auto. Poi c'è la Camaro che ha raggiunto prestazioni e dinamiche così elevate che ora è lei la supercar a motore anteriore della GM. Così ad occhio le proporzioni non sono nemmeno così diverse, nei 3/4 anteriore sembra col propulsore avanti.
Ritratto di lucios
13 aprile 2019 - 07:27
4
Si è convertita per piacere ai nuovi ricchi. La fine di un classico americano.
Ritratto di zero
13 aprile 2019 - 11:35
11
Ho sempre adorato la Mustang serie S-197, soprattutto nelle sue evoluzioni più recenti... Quel suo frontale così classico e allo stesso tempo moderno (purtroppo un po' rovinato dalla Mustang attuale) e la sua impostazione fastback me l'hanno fatta sempre preferire alla Corvette e anche alla Camaro. Adesso, ancor di più: su questa Corvette C8 potrebbe essere applicato senza problemi il marchio di un qualunque costruttore giapponese. Cilindri, pollici cubi e cavalli a non finire, ma la Corvette ha perso la sua anima.
Ritratto di Metalmachine
13 aprile 2019 - 13:12
1
Wow!! Stupenda !! Corro a comprarla !!!
Ritratto di ELAN
15 aprile 2019 - 12:42
1
in che scala? 1:18? Bburago la fa già?
Pagine