NEWS

Chevrolet Cruze: negli Usa la nuova generazione

25 giugno 2015

La Chevrolet Cruze, modello più venduto della casa, si rinnova ma in Europa non arriverà.

Chevrolet Cruze: negli Usa la nuova generazione
PIÙ SPORTIVA - 6,8 cm in più di lunghezza (467 cm) e 2,5 cm più bassa (146 cm). Basterebbe la combinazione di questi due dati per lasciar intendere in quale direzione siano andati i designer della Chevrolet per definire lo stile della nuova Cruze 2015, berlina media a 4 porte e 5 posti. Più lunga e più bassa vuole dire che l’impostazione vuole essere sportiva, come del resto conferma il design della vettura, enfatizzato da coefficiente di penetrazione aerodinamica di 0,29. E a ciò va aggiunto che la nuova generazione della Chevrolet Cruze è anche 113 kg più leggera della precedente. 
 
OCCHIO ALL’ECONOMIA - Ma profilo aerodinamico e peso contenuto sono anche elementi fondamentali per il contenimento dei consumi, e infatti per la nuova Chevrolet Cruze sono annunciati consumi parsimoniosi. Tra questi anche un nuovo turbodiesel 1.4 tutto in alluminio da 154 Cv e 244 Nm di coppia che farà il suo debutto sul mercato americano. L’obiettivo di avere consumi ridotti viene anche perseguito con l’adozione del sistema Stop&Start. Ciò pur con buone prestazioni: l’accelerazione 0-100 km/h è dichiarata in 8 secondi. La nuova Chevrolet Cruze è offerta sia con cambio manuale a 6 marce che con l’automatico Hydra-Matic a 6 rapporti.
 
 
SEMPRE CONNESSI - La linea rinnovata, la meccanica evoluta non definiscono il quadro di novità della nuova Chevrolet Cruze. A connotare il modello come una proposta in linea con le aspettative dei mercati - in tutto il mondo - c’è anche la ricca dotazione in tema di connettività e infotainment. Sulla Chevrolet Cruze 2016 c’è infatti il sistema MyLink, che consente di connettere propri smartphone alla rete, grazie alla compatibilità sia con il sistema Apple CarPlay che con l’Android Auto.
 
GUIDA SUPERASSISTITA - Sul non meno importante fronte dell’assistenza elettronica alla guida la nuova Chevrolet Cruze offre una dotazione in linea con i tempi: ci sono i vari sistemi più evoluti: come la copertura della zona non coperta dagli specchietti retrovisori, il dispositivo che monitora che cos succede dietro alla vettura avvisando di eventuali pericoli, quello che invia segnali di allerta se si esce dalla propria corsia di marcia in maniera anomala, e via dicendo con tutto ciò che rappresenta lo stato dell’arte in materia. 
 
NON IN EUROPA - Dunque la Chevrolet Cruze è un prodotto in battuta con i tempi e con tutte le carte in regola per piacere a 360 gradi. Peccato che ad approfittarne non potranno essere gli automobilisti europei, visto che notoriamente la Chevrolet si ritirerà a fine 2015 dal mercato del Vecchio Continente per lasciare più spazio alla Opel, “sorella” di gruppo nell’universo General Motors. La Cruze sarà prodotta negli Stati Uniti e verrà messa in vendita a partire dall’inizio del 2016.
Chevrolet Cruze
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
27
39
16
12
16
VOTO MEDIO
3,4
3.445455
110


Aggiungi un commento
Ritratto di AlexTurbo90
27 giugno 2015 - 01:53
Per fortuna non sono il solo a pormi queste domande. Che poi tra l' altro se confronti per esempio l' Astra della generazione attuale con la Cruze, per quanto riguarda la meccanica, l' insonorizzazione e la qualità degli interni come materiali, assemblaggi e finiture, l' Astra sta 10 spanne sopra. Cioè, il gap di qualità complessiva è evidentissimo, non è come per esempio sulle Skoda o Seat rispetto alle Volkswagen; qui il confronto più azzeccato sarebbe (quasi) quello tra Seat e Audi! Cioè, ma stiamo scherzando??? Elogiare un marchio come Chevrolet, che a parte la Malibu e la Camaro (la Corvette non la considero), è praticamente la "nuova incarnazione" di DAEWOO, l' unico marchio coreano che era considerato persino peggiore di Hyundai/Kia "old school", ovvero quello di 10-15 anni fa
Ritratto di M93
27 giugno 2015 - 14:59
Concordo con te. Il marchio Opel, specie negli ultimi anni, ha saputo "sfornare" modelli molto validi e ben costruiti, con un buon rapporto qualità/prezzo e con una gamma di vetture nutrita ed eterogenea. L'ultimo esempio di ciò è la nuova Karl, segmento A ben fatta e di sostanza, senza inutili fronzoli, ma con tutto ciò che serve (e, per certi versi, anche di più). E anche la nuovissima Astra, promette bene, in termini di citazioni tecnologiche e contenuti: il design, come sempre e in tutte le cose, è un elemento soggettivo. Un saluto.
Ritratto di AlexTurbo90
28 giugno 2015 - 00:45
Cordiali saluti anche a te
Ritratto di Challenger RT
25 giugno 2015 - 17:18
Il nuovo 4 cilindri 1.4 litri è un turbo a benzina (ovviamente) e non un turbodiesel come erroneamente scritto nell'articolo. Il nuovo turbodiesel sarà invece di 1.6 litri e debutterà non prima del 2017.
Ritratto di Fr4ncesco
25 giugno 2015 - 17:46
Tipicamente Chevrolet, riprende la coda fastback che va ultimamente di moda sulle berline americane. Rispetto il modello precedente sembra essere sullo stesso piano della concorrenza. Peccato che la Chevrolet abbia lasciato l'Europa. Sono auto esteticamente piacevoli e dai prezzi convenienti e su alcuni modelli avevano raggiunto standard qualitativi europei.
Ritratto di M9quattro
25 giugno 2015 - 18:11
Più o meno sarà (dal punto di vista meccanico) come la nuova astra? Anche come dimensioni mi sembra abbastanza paragonabile.
Ritratto di dfetto
26 giugno 2015 - 16:28
è la stessa auto per quanto riguarda "l'hardware". l' unica differenza è che l astra offre anche l 1.4 aspirato solito e l 1.0 turbo nuovo da 105 cv (puoi vedere i dati su opel.de c'è gia nel configuratore). Non si sa ancora se faranno l'astra sedan però e se la venderanno da noi. Senza la coda fa schifo.
Ritratto di Gordo88
25 giugno 2015 - 18:33
Linea sportiva senza troppi fronzoli, mi piace.. Peccato che non arrivarà in europa l' attuale cruze ha venduto bene anche da noi
Ritratto di SuperMaserati
25 giugno 2015 - 19:16
La linea è sportiva e comunque dista anni luce dal modello precedente.
Ritratto di AMG
25 giugno 2015 - 19:49
Non mi piace già come tipologia di auto; berlina piccola fascia economica. Ma nemmeno il modello che non riesce nemmeno con i cerchioni copiati da Mercedes-Benz ad apparire migliore ai miei occhi. Le concorrenti sono mille volte meglio.. Madza, Honda o chi di dovere
Pagine