NEWS

Chevrolet Malibu: ora è più filante e leggera

01 aprile 2015

La nuova Malibu debutta al salone di New York: si aggiorna nelle linee, nei motori, nei sistemi di sicurezza e nella connettività di bordo.

Chevrolet Malibu: ora è più filante e leggera

UN CLASSICO USA - La Chevrolet ha presentato al salone di New York la nona generazione della Chevrolet Malibu, berline di medie dimensioni (per gli standard americani) completamente rinnovata nel design, nelle tecnologie di bordo, nei motori e nella sicurezza. Anche se negli ultimi anni si è vista insidiare dalle suv, negli Usa questa categoria di auto è molto importante in termini di vendite. Ecco perché la competizione tra i costruttori è forte, con modelli che cambiano più spesso del normale per restare al passo con la concorrenza. Basti pensare che la precedente generazione della Malibu risale a soli quattro anni fa (2011). Questa nuova edizione è più lunga 5,8 cm (per un totale di 491 cm) e ha un passo maggiore di 9,1 rispetto al modello che sostituisce. Inoltre pesa fino a 136 kg in meno grazie all’utilizzo di acciai ad alta resistenza.

ANCHE IBRIDA - Ispirata nelle linee alla “sorella” maggiore Impala, la Chevrolet Malibu 2015 sarà disponibile con due motori turbo a benzina (un 1.5 da 160 CV e un 2.0 da 250 CV) e in una versione con sistema ibrido derivato dalla Chevrolet Volt. Quest’ultimo abbina un quattro cilindri 1.8 a due motori elettrici per una potenza complessiva di 182 CV. Grazie alle batterie agli ioni di litio da 1,5 kWh, la Malibu ibrida può viaggiare in modalità totalmente elettrica fino ad una velocità massima di 88 km/h.

 

SICURA E CONNESSA - Netto il passo in avanti compiuto dalla Chevrolet Malibu in termini di sicurezza attiva e passiva. Sono disponibili una serie di moderni sistemi come il cruise control adattivo, la frenata automatica d’emergenza, il monitoraggio dell’angolo cieco, della corsia di marcia e del traffico trasversale in fase di retromarcia. Debutta inoltre la funzione “Teen Driver” che permette ai genitori di limitare alcune funzioni del veicolo e di visualizzare le statistiche di guida dei propri figli. Quanto alla connettività di bordo, è di serie a seconda dei modelli il sistema multimediale MyLink con schermo touchscreen da 7 o 8 pollici e hot spot Wi-Fi. La Malibu, costruita nell’impianto americano di Kansas City, sarà in vendita negli Usa a partire da ottobre 2015.





Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
1 aprile 2015 - 15:01
4
Anche a me nel 3/4 posteriore ricorda la Ghibli!
Ritratto di rob_y
1 aprile 2015 - 14:55
DAVVERO! (NOME A PARTE) TANTO DI CAPPELLO!
Ritratto di ferrariforever
1 aprile 2015 - 14:59
Molto bella e filante, anche se davanti mi ricorda la ford mondeo.
Ritratto di Mattia Bertero
1 aprile 2015 - 15:16
3
Davvero molto bella, filante e sportiva, con punte di eleganza.
Ritratto di ducart
1 aprile 2015 - 15:22
Sia dentro che fuori la trovo poco aggraziata ed un po sproporzionata tra muso e coda. Un po come la A7 e la CLS... De gustibus!
Ritratto di M93
1 aprile 2015 - 15:24
Visto il sonoro flop commerciale e le numerose critiche all'attuale generazione di Malibu, non mi sorprende affatto che venga rimpiazzata da un modello totalmente nuovo dopo solo quattro anni... Nel complesso la nuova mi piace, specialmente nella parte posteriore, molto filante. La parte che mi convince meno è il frontale: la parte bassa dello stesso, trovo che abbia un design troppo tormentato rispetto al resto della vettura.
Ritratto di SuperMaserati
1 aprile 2015 - 16:31
e' piuttosto bella dentro e fuori. il miglioramento dalla precedente è abissale ma comunque non se ne vedranno molte in europa, peccato
Ritratto di mirko.10
1 aprile 2015 - 20:11
3
Ma se gli assemblaggi interni che mi danno impressione di materiali appoggiati, gonfiati come da altre chevro, denotano ad occhio nudo e da lontano e da quasi miope le mostrine anteriori interne a contorno del vetro.... una più su' e la sinistra più giù del piano del cruscotto.....e non mi si dica che è normale per i primi modelli perché questo risultato è molto grave. Forse è un modello prima della produzione di pasta di zucchero....aaaaaah ho capito!
Ritratto di tuco pacifico benedicto juan maria ramirez
1 aprile 2015 - 21:07
da queste foto mi pare abbiano fatto un buon lavoro, prodotto interessante dalla linea molto europea. Fuori mi ricorda taglio della A5 gli interni pur mantenendo stile USA , si sono più ammorbiditi .
Ritratto di Franck Dì
2 aprile 2015 - 08:30
stà bottana di Merkel che ha imposto la GM di cancellare la Chevy dal mercato europeo per favorire le vendite della Opel che sta fallendo x scarse vendite!!! Era meglio cancellare l'opel dal mercato europeo!!!! ps: la chevy spark è più carina della Karl.... a noi un modello brutto della m3rd0s4 Opel mentre in Korea un bellissimo modello della Chevy... per forza che la Chevy vendeva più della Opel!!!! ma che c4zz0 sta a fare la opel in europa????????????????????? Questa Malibù è più bella della Insigna...
Pagine