Citroën Type H: un kit di trasformazione per il Jumper

Il progetto è stato curato da Fabrizio Caselani e dal designer David Obendorfer, in omaggio al grande Flaminio Bertoni.

REGALO DI COMPLEANNO - Nel 2017 ricorrono i 70 anni del Citroën Type H, lo storico furgone francese conosciuto per la robustezza meccanica e la forma originale della carrozzeria: i designer Flaminio Bertoni e André Lefèbvre realizzarono un veicolo dal frontale accentuato, con portiere apribili controvento e pannelli in lamiera ondulata, ispirati all’aereo Junkers Ju 52. L’anniversario del Type H viene ricordato attraverso un kit di trasformazione messo a punto dall’imprenditore Fabrizio Caselani, proprietario di un’azienda che si occupa di lavorazioni in fibra di vetro per il mondo della nautica. Il pacchetto è destinato al furgone Citroën Jumpy, aggiornato per l’ultima volta nel 2013, che riceve una serie di pannelli destinati alla carrozzeria e assume così un’apparenza vintage.

PER LE FIERE DI STRADA - I pannelli vanno montati sul frontale, le fiancate e il posteriore, che in questo modo riprendono l’estetica della Citroën Type H e conferiscono al Jumpy un aspetto retro, senza fargli perdere il comfort e la sicurezza di un veicolo moderno. Non per altro Casellani e la sua FC Automobili ipotizzano che la trasformazione possa guadagnarsi una certa popolarità nel settore delle fiere di strada, e in particolare fra le aziende che distribuiscono cibo locale, grazie alla possibilità di combinare l’estetica appariscente alla versatilità di un mezzo contemporaneo. Il disegno dei pannelli è stato curato da David Obendorfer, conosciuto su internet per aver reinterpretato in chiave moderna automobili del passato. Secondo le anticipazioni del sito Motor1, la FC Automobili costruirà inizialmente un lotto di 70 kit.



Leggi l'articolo su alVolante.it