NEWS

Citroën DS4, diffuse le prime immagini

30 agosto 2010

Il secondo modello della gamma DS è un incrocio tra vari generi: un po' classica cinque porte, un po' crossover e un po' coupé. Degna di nota la soluzione delle piccole portiere posteriori. La DS4 dovrebbe essere in vendita da marzo 2011 con prezzi da circa 22.000 euro.

Citroën DS4, diffuse le prime immagini

ECCOLA QUI - A un mese dall'apertura del Salone di Parigi dove verrà ufficialmente presentata, la Citroën ha diffuso le prime foto ufficiali della DS4, un nuovo modello derivato dalla nuova C4 che si presenta come un mix tra una cinque porte, una crossover e una coupé (era stata anticipata dal prototipo DS Highrider). A differenza della DS3, la DS4 ha un aspetto meno aggressivo e più raffinato: idealmente prende il posto della precedente C4 Coupé (che non ha mai riscosso il successo sperato) e rappresenta il tentativo della Citroën di proporre qualcosa di diverso rispetto ai concorrenti.

Citroen ds4 2010 08 05

FORME PARTICOLARI - Leggermente più alta da terra di una normale berlina, la Citroën DS4 ha una linea particolare, quasi da coupé, con il tetto molto spiovente e le portiere dietro più piccole del normale e con la maniglia "nascosta" nel montante posteriore. La fiancata è caratterizzata da due evidenti nervature all'altezza dei passaruota che la "movimentano" e da vistose cornici cromate per i finestrini. Rispetto alla berlina C4 il frontale cambia davvero poco: c'è una griglia a nido d'ape per la mascherina e una cornice diversa per i fari fendinebbia. Più importanti le modifiche nella coda: il paraurti è stato ridisegnato e incorpora una cromatura, i fanali hanno una foggia diversa e il portellone si presenta scavato al centro.
 

Citroen ds4 nuove 02

AMBIENTE RAFFINATO - Per quanto nella foto diffusa la plancia della Citroën DS4 (foto qui sotto), si può notare che questa ricalca le forme di quella nuova C4 con la palpebra del quadro strumenti che si estende fino al centro. Rispetto alla berlina, però, è impreziosita da un rivestimento in pelle che si accosta alla finiture in alluminio per il quadro strumenti e le bocchette dell'aria. Un ambiente più ricercato che viene sottolineato anche da alcuni particolari come il disegno scelto per il rivestimento in pelle dei sedili: nella parte centrale ricorda il bracciale a maglie di un orologio (vedi la foto nella "Galleria fotografica").

Citroen ds4 2010 08 bis 05

ANCORA INDISCREZIONI - In mancanza di altre informazioni ufficiali sulla Citroën DS4 valgono le considerazione e le indiscrezioni note fino ad oggi. Rispetto alla nuova C4, dalla quale deriva, dovrebbe essere più corta di 6 cm ( meno di 430 cm in totale) e avere una gamma simile, con unità a benzina e diesel abbinati alla funzione Start&Stop. Quasi certamente, anche sulla Citroën DS4 verranno introdotti i diesel della famiglia e-HDi e si potrà scegliere un cambio robotizzato oltre al manuale e non mancherà in futuro una versione ibrida a trazione integrale che associa il motore diesel a uno elettrico posizionato sull'assale posteriore. Un sistema che è stato recentemente presentato sulla Peugeot 3008 Hybrid4.
 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10:30

Citroen ds4 facebookCitroen ds4 facebook 03Citroen ds4 facebook 06
 

Come già successo in passato, sul gruppo di Facebook dedicato alla Citroën sono apparse altre immagini della DS4 (foto sopra). Le vedete tutte nella "Galleria fotografica".

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 11:30

CERCHI DI 19 POLLICI - La Citroën ha rilasciato un primo comunicato stampa con i dati ufficiali. Secondo quanto si apprende, la DS4 è lunga 427 cm, larga 181 e alta 153 cm. Nonostante l'aspetto da coupé è omologata per cinque passeggeri e ha un bagagliaio di 370 litri. Rispetto alla nuova C4 la DS4 ha cerchi in lega di 19 pollici e un impianto frenante potenziato, con dischi anteriori da ben 340 mm.

GAMMA MOTORI - Al momento del lancio la DS4 sarà disponibile con quattro motori, tutti omologati come Euro 5 e abbinati a un cambio manuale a sei marce (la trazione è sulle ruote davanti). A benzina ci sono il 1.6 VTi da 120 CV e il 1.6 turbo THP in versione da 155 e 200 CV. Per i diesel, invece, la scelta ricade sul 2.0 HDi da 160 CV e sul nuovo 1.6 e-HDi da 110 CV (qui per saperne di più).

Citroën DS4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
49
18
11
11
VOTO MEDIO
3,9
3.91275
149


Aggiungi un commento
Ritratto di bubu
1 settembre 2010 - 18:29
qual'è il problema?? una fa parte della linea DS (che era un marchi storico di Citroen) e l'altra si chiama C.. niente di più normale.. come per la BMW c'è la serie 1,3,5,6,7 ma anche X 1,3,5,6.. oppure come per l'audi c'è l'A1,3,4,5,6,7,8 ma anche Q 5,7...
Ritratto di Al86
1 settembre 2010 - 18:42
DS non era un marchio, ma il nome dell'ammiraglia Citroen prodotta dal '55 al '75 (nota anche come "Squalo"), solo ora è diventato uno pseudo-marchio che dovrebbe differenziare le auto normali (denominate con la "C") da modelli di nicchia (denominati con "DS") derivati dai corrispettivi modelli "normali" rispetto ai quali dovrebbero portare innovazioni stilistiche e tecnologiche (almeno in teoria), ed è un po' diverso dal discorso di BMW e Audi
Ritratto di bubu
1 settembre 2010 - 18:53
si.. mi sono espresso male.. più che un marchio era una sigla come lo è anche adesso con il lancio di questi modelli...non è diverso dal discorso di BMW o Audi... alla fine le "x" o le "Q" sempre delle sigle sono... sono che in Citroen la sigla DS rappresenta una linea più innovativa e originale che secondo me ha...
Ritratto di anubi91
8 settembre 2010 - 12:47
ma la citroen non può chiamare le macchine come vuole, chi se ne frega se le chiama c o ds, l'importante e che l'autovettura piaccia al pubblico
Ritratto di giovanni b 87
3 settembre 2010 - 23:56
la citroen con la sigla "ds" sta ad indicare l inizio di una serie di auto con una qualità superiore a quelle di cui derivano...esempio la ds3 deriva dalla nuova c3 e costa circa 2mila euro in più a parità di motorizzazione.non a caso la ds3 ha interni più pregiati,materiali e finiture più ricercate,chicche che sulla c3 non si possono avere nemmeno a pagamento...in futuro vedremo c3-ds3(già in produzione) c4-ds4 e a quanto pare anche c5-ds5
Ritratto di NITRO75
30 agosto 2010 - 15:31
Inoltre bianca così assomiglia molto alla Giulietta.....
Ritratto di fastech
30 agosto 2010 - 16:09
Secondo me il disegno è piuttosto avanti rispetto alla concorrenza, sia per gli esterni che per gli interni. Dietro in effetti sembra un po' piccola, d'altronde anche l'abitabilità posteriore di diverse auto del seg. C non è granchè.
Ritratto di Mark5
30 agosto 2010 - 16:51
Sinceramente mi lascia perplesso quella fascia era sulla fiancata....mi dà di modello base...ke ne pensate??
Ritratto di benji78
30 agosto 2010 - 18:39
non male.....anche se il prezzo tende ad essere costoso come una delta...gl'interni sembrano ,dalle immagini,notevoli e forse è anche per questo motivo che costa un tantino...bella macchina con parecchie somiglianze a giulietta....cmq brava CITROEN
Ritratto di fede94
30 agosto 2010 - 19:18
secondo me assomiglia alla renault megane soprattutto dal lunotto posteriore ai finestrini posteriori ke ricorda la megane coupè.
Pagine