NEWS

Il gruppo Volkswagen è il n°1 al mondo

30 gennaio 2017

Nel 2016, dopo quattro anni di dominio, il gruppo Toyota cede la leadership in favore del gruppo Volkswagen.

Il gruppo Volkswagen è il n°1 al mondo

UNA LOTTA A DUE - Le conseguenze dello scandalo Dieselgate non hanno influito sulle consegne globali registrate nel 2016 dal gruppo Volkswagen, che ha scavalcato il gruppo Toyota. Nel 2008 fece scalpore il sorpasso della casa giapponese nei confronti della GM che aveva dominato la classifica mondiale dei gruppi per 77 anni. Ma nel 2011 il gruppo Volkswagen fece meglio della Toyota che, però, si riprese la leadership nel 2012 per tenerla fino al 2015. In questo 2016 ha dovuto cedere nuovamente il n°1 alla Volkswagen.

DIAMO I NUMERI - Il gruppo Volkswagen ha chiuso il 2016 con 10.102.036 automobili consegnate, l’1,4% in più rispetto al 2015, stabilendo così il proprio record assoluto in termini di vendite. La Toyota ha guadagnato lo 0,2% rispetto a due anni fa, fermandosi a quota 9.947.416 unità, complici il risultato inferiore alle previsioni in Cina e il rallentamento della popolare berlina Camry negli Stati Uniti, passata dalle 429.355 unità del 2015 alle 388.616 del 2016. Il podio della classifica globale è completato dal gruppo Renault-Nissan, cresciuto l’anno scorso del 6,2% (8.513.050 unità), che precede il gruppo Hyundai-Kia (+1,9%, 8.175.871 unità), il gruppo General Motors (+0,3%, 7.972.401 unità), la Ford (+1,7%, 6.295.636 unità) e la Honda (+4,7%, 4.906.685 unità). Ottava è la FCA, con 4.864.390 (+2,5%), davanti alla PSA (-1,0%, 3.248.108 unità) e alla Suzuki (+0,3%, 2.855.573 unità).

MEZZI PESANTI - I numeri della tabella qui sotto si riferiscono soltanto alle automobili e ai veicoli commerciali leggeri, consegnati dai vari gruppi industriali. Per esempio, nel caso della Volkswagen sono la somma di Audi, Bentley, Bugatti, Lamborghini, Seat, Skoda, Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali, mentre per la Toyota di Daihatsu, Lexus e Toyota. Il sorpasso tra i primi due gruppi mondiali trova conferma anche considerando autobus e mezzi pesanti: in questo caso le vendite si attestano a 10,3 milioni per il gruppo Volkswagen (con il contributo di Man e Scania) e 10,2 milioni per quello Toyota (con Hino). 

LA CLASSIFICA MONDIALE DEI GRUPPI NEL 2016

Posiz. '15 Posiz. '16 Gruppo Consegne '16 Variaz. Quota '16
3 1 Volkswagen 10.102.036 1,4% 11,1%
1 2 Toyota 9.947.416 0,2% 10,9%
2 3 Renault-Nissan 8.513.050 6,2% 9,4%
5 4 Hyundai-Kia 8.175.871 1,9% 9,0%
4 5 General Motors 7.972.401 0,3% 8,8%
6 6 Ford 6.295.636 1,7% 6,9%
7 7 Honda 4.906.685 4,7% 5,4%
8 8 FCA 4.864.390 2,5% 5,4%
9 9 PSA 3.248.108 -1,0% 3,6%
10 10 Suzuki 2.855.573 0,3% 3,1%
12 11 Mercedes Daimler 2.449.881 10,0% 2,7%
11 12 BMW 2.354.577 3,0% 2,6%
13 13 SAIC 1.627.547 -4,9% 1,8%
15 14 Mazda 1.511.579 -0,3% 1,7%
19 15 ChangAn 1.368.833 4,0% 1,5%
14 16 Geely Group 1.203.083 9,2% 1,3%
16 17 Dongfeng Motor 1.045.905 14,3% 1,2%
17 18 Mitsubishi 1.033.685 -9,7% 1,1%
18 19 Great Wall Motors 1.027.429 6,3% 1,1%
20 20 Fuji Heavy Industries 1.003.377 3,0% 1,1%
28 21 Tata 719.866 15,0% 0,8%
21 22 GM-SAIC-Wuling 685.554 36,3% 0,8%
25 23 Chery Automobile 617.818 10,0% 0,7%

 

Fonte tabella: Focus2Move





Aggiungi un commento
Ritratto di Enrico1975
30 gennaio 2017 - 20:30
Vediamo come va a finire con il software usato da fca ancora oggi giorno, ripeto ancora oggi giorno. Comunicato Epa: la dirigenza Fca non collabora in modo concreto alle indagini e ai chiarimenti! Maglioncino blu ha istruito i suoi a negare anche davanti all'evidenza. Stiamo a vedere come andrà a finire. Un bel colpo di fortuna è che l'inchiesta sia uscita con il cambio dell'amministrazione americana e con la relativa promossa di alleggerire la stretta sulle norme antica inquinamento. Fortunati Fiattari
Ritratto di Enrico1975
30 gennaio 2017 - 20:31
Fortunati ma sempre un pochino disonesti....
Ritratto di MAXTONE
30 gennaio 2017 - 23:27
"Astra l'unica all'altezza della Golf": Grande falsità, la Focus batte la Golf in guidabilità e pareggia nelle finiture, l'Auris Hybrid consuma meno in quasi tutte le condizioni di utilizzo con in più un affidabilità superiore garantita dal suo powertrain ibrido e dall'eCVT (più pronto in ripresa e molto più affidabile), nuova Civic (oggettivamente superiore in tutto alla Golf, linea compresa). Oramai Golf è un prodotto datato, invecchia come tutte le altre auto e senza proporre reali innovazioni che precorrano i tempi come fa Toyota si invecchia prima (esempio, il powertrain ibrido di Auris HSD risale al 2009 ma poiché avanzatissimo fa restare di grande attualità l'Auris di oggi).
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
31 gennaio 2017 - 10:19
Questa ennesima notizia imbarazzante la sapeva già; e rimane solo una conferma, per il suo grande rispetto al meritevole gruppo tedesco.
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
31 gennaio 2017 - 19:05
Ringrazia per questa grottesca situazione, SOLO l'assoluta mancanza di giustizia in Europa, che non ha permesso il ritiro AUTOMATICO e IMMEDIATO del parco auto circolante fuorilegge del gruppo tedesco.
Ritratto di gilrabbit
31 gennaio 2017 - 13:31
Benissimo..fai benissimo a ricomprarti una Golf così come io dopo 3 Bravo in 7 anni con oltre 400 mila km complessivi senza mai un fermo in officina sicuramente opterò per un diesel Fiat sia Tipo o 500x o Jeep. Che dire poi del Ducato di 15 anni che si macina km su km ogni giorno per le strade di Roma? DEtto questo però nopn mi metto quì a fare il tifo da curva per questo o quel produttore. Hai detto bene " dalle mie parti l'assistenza Vag è buona". Bene lo stesso vale per me e per altri milioni di automobilisti che scelgono in base a gusti o esigenze. Per me le Wv sanno si vecchio e sono carucce quindi non le considero. Ottimo per te che tieni un'auto per 15 anni. Dimenticavo di dire che ho una Punto del 1997 che ancora va che è un treno ma non per questo acquisterei un'altra Punto come progetto obbligato.
Ritratto di Fr4ncesco
30 gennaio 2017 - 13:10
2
Considerando i numerosi marchi e le importanti quote di mercato in Cina ed Europa non poteva essere altrimenti, anzi brava Toyota che con due singoli brand nazionali di cui uno creato da lei vende tutte queste auto. Come singolo marchio deve essere il primo al mondo. L'ascesa delle coreane poi è incredibile, hanno sorpassato i gruppi "tradizionali" e le auto se le fanno completamente da loro, partendo fin dalla produzione del metallo per stampare scocca e carrozzeria. Dopotutto sono sorrette da un gruppo che va molto oltre il settore automotive. Non mi stupisce Renault -Nissan in merito all'allanza di due grandi gruppi e l'acquisizione di alcuni marchi, da garantirgli un'importante quota di mercato mondiale.
Ritratto di Porsche
30 gennaio 2017 - 13:16
il fatto che un gruppo faccia televisori non significa mica che sappia fare auto.
Ritratto di Fr4ncesco
30 gennaio 2017 - 13:22
2
No, ma porta più utili e solidità finanziaria :O
Ritratto di gjgg
30 gennaio 2017 - 13:35
1
Ma se quello coreano è uno dei pochi se non l'unico gruppo che non dico essere mai stato sottoposto a dieselgate ma nemmeno esserne stato nominato in tali vicende, se non le sanno fare loro le macchine allora chi? E infatti anche a causa di questa purezza motoristica in quel di Corea ai deteschi li hanno potuto intimare lo stop alle vendite
Pagine