NEWS

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

27 dicembre 2016

Secondo l'annuale classifica riferita al mercato statunitense, la Tesla si conferma prima. Ultima la Fiat.

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

RIFARESTE L’ACQUISTO? - L'associazione dei consumatori Consumer Reports ha redatto come ogni anno la classifica Annual Owner Satisfaction Survey, elaborando i giudizi forniti dagli automobilisti suoi iscritti e definendo così il grado di soddisfazione nei confronti delle varie case automobilistiche presenti negli Stati Uniti. La ricerca gode di ottima reputazione e viene spesso considerata determinante in fase d’acquisto, perché effettuata sulla base dei giudizi assegnati dai proprietari delle automobili, che in questo caso devono esprimersi soltanto circa le eventuali intenzioni di riacquisto. Gli esperti di Consumer Reports hanno considerato le valutazioni fornite ad oltre 300.000 veicoli, in vendita fra il 2013 e il 2016 e di marchi con almeno due vetture a listino. Ai partecipanti è stato chiesto se intendessero ripetere l’acquisto della vettura in loro possesso.

IN CALO LA VW - La percentuale di chi ha risposto “certamente sì” è stata utilizzata per determinare il giudizio finale, espresso in termini percentuali, che rappresenta una media fra i modelli a listino. Il giudizio migliore nella classifica Annual Owner Satisfaction Survey 2016 è stato assegnato alla Tesla, promossa dal 91% dei clienti, che precede la Porsche (84%), l’Audi (77%) e la Subaru (76%). Le prime quattro posizioni sono invariate rispetto al 2015. Consumer Reports ha messo in evidenza l’ottimo risultato conseguito dalle Lincoln e Hyundai, capaci entrambe di migliorare la prestazione dell’anno scorso: la Lincoln è passata dalla 21° alla 12° posizione, la Hyundai dalla 24° alla 13°. Di converso la Ram è scivolata dalla 5° alla 17° posizione, la BMW è caduta dalla 6° alla 14° e la Volkswagen è scesa dal 16° al 24° posto. Ultima è la Fiat, con un grado di soddisfazione pari al 53%.

LA CLASSIFICA

Posizione Marca Sì, l'acquisterei ancora?
1 Tesla 91%
2 Porsche 84%
3 Audi 77%
4 Subaru 76%
5 Toyota 76%
6 Honda 75%
7 Mazda 74%
8 Chrysler 73%
9 Chevrolet 73%
10 Lexus 73%
11 GMC 73%
12 Lincoln 73%
13 Hyundai 73%
14 BMW 72%
15 Ford 72%
16 Mini 71%
17 Ram 70%
18 Kia 70%
19 Mercedes-Benz 69%
20 Volvo 69%
21 Buick 68%
22 Cadillac 68%
23 Dodge 66%
24 Volkswagen 64%
25 Jeep 60%
26 Acura 58%
27 Infiniti 58%
28 Nissan 58%
29 Fiat 53%


Aggiungi un commento
Ritratto di andrea120374
27 dicembre 2016 - 12:47
2
Ma siete impazziti, ci sarà sicuramente un errore, non può essere, ma avete controllato bene ma bene bene prima di scrivere simili scemenze? Controllate ancora perché mi sa che avete copiato al contrario la classifica, verificare per favore.
Ritratto di str
27 dicembre 2016 - 15:08
Condivido. Chi è rimasto fregato si rifuta di ammetterlo. Succede anche in Italia.
Ritratto di Pagani_Z
27 dicembre 2016 - 15:22
1
In Italia non può succedere perchè di Audi RS7, BMW M5 e compagnia non se ne vendono, ogni 10'000 vetture magari si vede qualche 520d o A6 2.0 TDI e compagnia. TUTTI GLI ALTRI girano con dei bidoni 500, Mito, Up, A1,147, Golf rigorosamente modello con meno di 150 cv (nella migliore delle ipotesi) di solito non si arriva neanche a 100 cv. E come già si sapeva, il parere dei barboni non interessa a nessuno
Ritratto di Mattia Bertero
27 dicembre 2016 - 12:52
3
CLASSIFICA. Tutte queste classifiche lasciano il tempo che trovano, questa che poi riguarda il mercato americano che ha gusti differenti e parametri differenti rispetto agli europei. Però io dico una cosa: se certe case automobilistiche sono nelle stesse posizioni in diverse classifiche di questo tipo in diversi stati sparsi per il pianeta qualcosa vorrà pure dire...
Ritratto di nicktwo
27 dicembre 2016 - 13:45
secondo me molto fa l'immagine recepita del marcho... la triade tedesca ovunque si pensa che sono le berline piu' performanti e nemmeno lontanamente arrivabili su strada, poi arriva alfa che da un decennio aveva dato forfet fra le berline e mette in strada la giulia che le surclassa, eppure per molti dei nostri stessi compatrioti a prescindere giulia peggio di triade... altro esempio, in italia i cambi cvt hanno praticamente sempre avuto mercato zero, pero' ultimamente qui su av se ne legge parlare bene, anzi come eccellenza, quando riferito alle ibride perche' comunque l'ibrida di x se viene vista come totalmente avanguardistica e allora il cvt che fino a ieri assolutamente mai sulla propria macchina viene riconsiderato... insomma mai sottovalutare il fattore psicologico .. saluti
Ritratto di MAXTONE
27 dicembre 2016 - 22:10
Beh prima che arrivassero le ibride del gruppo Toyota/Lexus a nobilitare o se vogliamo, @ riabilitare quel tipo di trasmissione, sebbene quella dei giapponesi sia comunque profondamente diversa nei fatti e nelle circostanze, le uniche auto a montare il CVT erano state la Panda e la Uno Selecta negli anni 80 e prima ancora la DAF Variomatic, logico che tale tipo di trasmissione non godesse di un immagine prestigiosa o tecnologica tuttavia quando nel 93 la Williams effettuò dei test in pista con un prototipo di FW molto sperimentale dotato di cambio CVT ottenendo tempi sul giro strepitosi fu subito chiaro alla FIA che bisognava bannarne immediatamente l'utilizzo considerato che gli altri costruttori non avevano gli stessi precisissimi algoritmi di Williams, all'epoca il team più forte del circus e dunque non sarebbero stati in grado di sviluppare trasmissioni altrettanto efficaci per poter contrastare il già fortissimo team anglo-francese.
Ritratto di Zot27
27 dicembre 2016 - 22:47
Confermo, il cvt della Williams fece paura
Ritratto di nicktwo
28 dicembre 2016 - 00:01
veramente anche la y10 selectronic lo montava al tempo... ma poi di piu' recente se non erro anche la punto... cioe' un po' di opportunita' gli sono state date al cvt... il fatto e' che gli italiani guidano troppo diverso dagli americani, gia' per esempio che qui siamo in grado di districarci con un cambio manuale fa capire la grande differenza... saluti
Ritratto di ilpellegrino
28 dicembre 2016 - 09:44
anche il Multitronic dell'Audi è un CVT ma stranamente nessuno ne parla male. eh già, perché le Audi...
Ritratto di Luzo
27 dicembre 2016 - 14:16
c'è una classifica in europa fatta rispondendo alla domanda ' ricompreresti un'auto di questa marca' ?
Pagine