NEWS

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

27 dicembre 2016

Secondo l'annuale classifica riferita al mercato statunitense, la Tesla si conferma prima. Ultima la Fiat.

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

RIFARESTE L’ACQUISTO? - L'associazione dei consumatori Consumer Reports ha redatto come ogni anno la classifica Annual Owner Satisfaction Survey, elaborando i giudizi forniti dagli automobilisti suoi iscritti e definendo così il grado di soddisfazione nei confronti delle varie case automobilistiche presenti negli Stati Uniti. La ricerca gode di ottima reputazione e viene spesso considerata determinante in fase d’acquisto, perché effettuata sulla base dei giudizi assegnati dai proprietari delle automobili, che in questo caso devono esprimersi soltanto circa le eventuali intenzioni di riacquisto. Gli esperti di Consumer Reports hanno considerato le valutazioni fornite ad oltre 300.000 veicoli, in vendita fra il 2013 e il 2016 e di marchi con almeno due vetture a listino. Ai partecipanti è stato chiesto se intendessero ripetere l’acquisto della vettura in loro possesso.

IN CALO LA VW - La percentuale di chi ha risposto “certamente sì” è stata utilizzata per determinare il giudizio finale, espresso in termini percentuali, che rappresenta una media fra i modelli a listino. Il giudizio migliore nella classifica Annual Owner Satisfaction Survey 2016 è stato assegnato alla Tesla, promossa dal 91% dei clienti, che precede la Porsche (84%), l’Audi (77%) e la Subaru (76%). Le prime quattro posizioni sono invariate rispetto al 2015. Consumer Reports ha messo in evidenza l’ottimo risultato conseguito dalle Lincoln e Hyundai, capaci entrambe di migliorare la prestazione dell’anno scorso: la Lincoln è passata dalla 21° alla 12° posizione, la Hyundai dalla 24° alla 13°. Di converso la Ram è scivolata dalla 5° alla 17° posizione, la BMW è caduta dalla 6° alla 14° e la Volkswagen è scesa dal 16° al 24° posto. Ultima è la Fiat, con un grado di soddisfazione pari al 53%.

LA CLASSIFICA

Posizione Marca Sì, l'acquisterei ancora?
1 Tesla 91%
2 Porsche 84%
3 Audi 77%
4 Subaru 76%
5 Toyota 76%
6 Honda 75%
7 Mazda 74%
8 Chrysler 73%
9 Chevrolet 73%
10 Lexus 73%
11 GMC 73%
12 Lincoln 73%
13 Hyundai 73%
14 BMW 72%
15 Ford 72%
16 Mini 71%
17 Ram 70%
18 Kia 70%
19 Mercedes-Benz 69%
20 Volvo 69%
21 Buick 68%
22 Cadillac 68%
23 Dodge 66%
24 Volkswagen 64%
25 Jeep 60%
26 Acura 58%
27 Infiniti 58%
28 Nissan 58%
29 Fiat 53%


Aggiungi un commento
Ritratto di Enrico1975
27 dicembre 2016 - 13:18
Che le Fiat siano auto poco più che accettabili questo lo sappiamo in tanti ma che si collochi all'ultimo posto no.... Gli Americani avranno i loro motivi per giudicare in tal modo. Bisogna che fca valuti con dovuta attenzione le critiche e si attivi per migliorarsi.
Ritratto di MAXTONE
27 dicembre 2016 - 22:17
Se FCA si decidesse a vendere l'eccellente Tipo Sedan come Dodge Neon, la quale farebbe anche numeri importanti visto il segmento e invece di limitarsi a vendere la solita 500 in tre varianti, evidentemente auto poco adatte al mercato usa perché troppo leziose e poco world car vedi come salirebbe in classifica (proprio oggi ho guidato una Tipo e mi ha dato impressioni molto positive come feeling di guida, cambio, sterzo e frenata) ma per qualche misteriosa ragione non la vogliono vendere e questo è un gran peccato perché aldilà della linea molto piacevole, Tipo, naturalmente Sedan, è un auto che ha un suo perché.
Ritratto di ilpellegrino
28 dicembre 2016 - 09:50
c'è la Dodge Dart, sedan costruita su "base Giulietta", gemella della Fiat Viaggio, prodotta in Cina per il mercato asiatico
Ritratto di bridge
27 dicembre 2016 - 13:34
1
Scontato il risultato della Fiat...
Ritratto di Fr4ncesco
27 dicembre 2016 - 13:36
2
Per quanto possa essere attendibile come classifica FCA è andata piuttosto bene con Chrysler e Ram al di sopra dei marchi più "quotati". La gamma Fiat è troppo stretta, sicuramente non hanno contato la 124 e non sono abituati alle auto di piccole dimensioni, anche se la 500 ormai è abbastanza diffusa. Manca Maserati comunque. Chevrolet invece conferma la sua crescita di qualità in percezione, le coreane dopo la loro ascesa si sono assestate, VW paga lo scotto del dieselgate, da MB forse i clienti si aspettavano di più? Tesla deve aver centrato le aspettative.
Ritratto di Fr4ncesco
27 dicembre 2016 - 13:59
2
Mancano anche Jaguar e Land Rover tra l'altro...
Ritratto di slvrkt
27 dicembre 2016 - 14:43
3
Il cliente Tesla non e' il cliente automotive tipo, non ha le stesse aspettative ed esigenze di chi compra un veicolo tradizionale, ovvio che sia soddisfatto anche degli interni miseri, della mancanza di cura nella custrozione e di tutte le approsimazioni delle Tesla. Forse viene da una Prius, e vendendo da quello tutto e' grasso che cola. Altri, la comprano per sfizio, e come tale la giudicano: senza pretese.
Ritratto di MAXTONE
27 dicembre 2016 - 22:33
A detta di Quattroruote la Prius è "Costruita maledettamente bene" (giudizio sull'esame qualita riferito alla terza serie testata nel 2009) e gli esemplari dei tassisti arrivati a 6-700.000 km privi di scricchiolii di ogni genere e con gli interni dai rivestimenti ancora in ordine con le plastiche simili a quelle di un esemplare nuovo parrebbero confermarlo, io per curiosità avrò "intervistato" decine di tassinari romani dal 2006 ad oggi e tutti hanno espresso parole di elogi non solo verso il powertrain ma anche a proposito della tenuta degli interni negli anni e nei km percorsi.
Ritratto di MAXTONE
27 dicembre 2016 - 22:40
P.S.: Gradirei anche vedere gli interni di una Tesla (Qualunque modello mi andrebbe bene) di 7 anni con 700.000 km sul groppone e valutarne opportunamente il grado di usura considerando anche il prezzo nettamente più elevato di quello di Prius.
Ritratto di lordpba
2 gennaio 2017 - 16:30
7
stessa esperienza, vari tassisti usano la Prius e ne sono soddisfatti (magari unico problema e' che avere il motore termico e quello elettrico raddoppia i checkup, ma loro hanno delle convenzioni). Inoltre mio cognato ha superato i 250.000km con una toyota e vi garantisco che la tiene molto male. Queste giapponesi si fanno sempre piu' interessanti...
Pagine