NEWS

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

27 dicembre 2016

Secondo l'annuale classifica riferita al mercato statunitense, la Tesla si conferma prima. Ultima la Fiat.

La classifica 2016 sulla soddisfazione del cliente di Consumer Report

RIFARESTE L’ACQUISTO? - L'associazione dei consumatori Consumer Reports ha redatto come ogni anno la classifica Annual Owner Satisfaction Survey, elaborando i giudizi forniti dagli automobilisti suoi iscritti e definendo così il grado di soddisfazione nei confronti delle varie case automobilistiche presenti negli Stati Uniti. La ricerca gode di ottima reputazione e viene spesso considerata determinante in fase d’acquisto, perché effettuata sulla base dei giudizi assegnati dai proprietari delle automobili, che in questo caso devono esprimersi soltanto circa le eventuali intenzioni di riacquisto. Gli esperti di Consumer Reports hanno considerato le valutazioni fornite ad oltre 300.000 veicoli, in vendita fra il 2013 e il 2016 e di marchi con almeno due vetture a listino. Ai partecipanti è stato chiesto se intendessero ripetere l’acquisto della vettura in loro possesso.

IN CALO LA VW - La percentuale di chi ha risposto “certamente sì” è stata utilizzata per determinare il giudizio finale, espresso in termini percentuali, che rappresenta una media fra i modelli a listino. Il giudizio migliore nella classifica Annual Owner Satisfaction Survey 2016 è stato assegnato alla Tesla, promossa dal 91% dei clienti, che precede la Porsche (84%), l’Audi (77%) e la Subaru (76%). Le prime quattro posizioni sono invariate rispetto al 2015. Consumer Reports ha messo in evidenza l’ottimo risultato conseguito dalle Lincoln e Hyundai, capaci entrambe di migliorare la prestazione dell’anno scorso: la Lincoln è passata dalla 21° alla 12° posizione, la Hyundai dalla 24° alla 13°. Di converso la Ram è scivolata dalla 5° alla 17° posizione, la BMW è caduta dalla 6° alla 14° e la Volkswagen è scesa dal 16° al 24° posto. Ultima è la Fiat, con un grado di soddisfazione pari al 53%.

LA CLASSIFICA

Posizione Marca Sì, l'acquisterei ancora?
1 Tesla 91%
2 Porsche 84%
3 Audi 77%
4 Subaru 76%
5 Toyota 76%
6 Honda 75%
7 Mazda 74%
8 Chrysler 73%
9 Chevrolet 73%
10 Lexus 73%
11 GMC 73%
12 Lincoln 73%
13 Hyundai 73%
14 BMW 72%
15 Ford 72%
16 Mini 71%
17 Ram 70%
18 Kia 70%
19 Mercedes-Benz 69%
20 Volvo 69%
21 Buick 68%
22 Cadillac 68%
23 Dodge 66%
24 Volkswagen 64%
25 Jeep 60%
26 Acura 58%
27 Infiniti 58%
28 Nissan 58%
29 Fiat 53%


Aggiungi un commento
Ritratto di marian123
27 dicembre 2016 - 22:03
Ma ti sembra normale parlare di un'auto degli anni 90? La golf 4 prevedeva già la sostituzione a 120 mila. Vogliamo parlare invece della stilo che per cambiare una lampadina bisognava tirarè giù il muso?
Ritratto di str
27 dicembre 2016 - 22:21
E Ti sembra normale paragonare un'auto tedesca con una italiana che costa la metà? Comunque anche le Audi A4 e A6 dovevano smontare il paraurti per cambiare lampadina. Succederà ancora, in quanto le auto hanno sempre più forma arrotondata
Ritratto di Luzo
27 dicembre 2016 - 15:53
Ecco fai bene a non nominare vw che sta dietro non dico a chrysler ma pure a dodge.....
Ritratto di anarchico2
28 dicembre 2016 - 08:25
La batteria della Giulia è legata con una cinghia come sulla 500 e Tipo? Risparmiano 10 euro per una protezione seria....
Ritratto di Gianlupo
27 dicembre 2016 - 17:07
Una cosa questa classifica la dice: il livello premium d'un marchio non è in diretta proporzione alla soddisfazione del cliente. La qualità d'un qualsiasi processo, dalla progettazione, alla produzione, al service, non costa di più, non incide negativamente sui margini (che, guarda caso, stanno a Fiat come Beep Beep sta a Willy il Coyote): casomai è vero il contrario. Ha dell'incredibile, poi, che anche dopo lo tsunami del dieselgate VW sia ancora un gradino sopra Jeep, marchio USA per antonomasia. Non sorprende, infine, il notevole posizionamento di Hyundai-Kia.
Ritratto di Gianlupo
27 dicembre 2016 - 18:52
I coreani sono un riferimento per tutti, e al pari dei migliori, da molti anni ormai; mi auguro che anche FCA possa diventarlo, un giorno. Ricambio.
Ritratto di Francesco110
27 dicembre 2016 - 17:42
Se non la fanno i fiattari la classifica la FIAT si rivela per quello che è: l'ultima ruota del carro.
Ritratto di Corvette
27 dicembre 2016 - 18:49
Sempre Fiat in fondo, niente di nuovo...
Ritratto di Corvette
28 dicembre 2016 - 11:48
sisi sicuramente
Ritratto di roby-
27 dicembre 2016 - 19:10
2
classifica che non c entra una cippa...non mi puoi confrontare una 500 con una infiniti...solita americanata..se poi andiamo al concreto la 500 di mia moglie dopo quasi 7 anni mi è costata, oltre ai canonici tagliandi 50 euro per i braccetti della sospensione 7euro per una posizione ,10 euro per una lampadina anabbagliante..la ypsilon di mia figlia 1 anno di vita ancora niente,la mercedes classe a invece 3 anni di vita,in garanzia ..centralina motore,bracciolo,fanale posteriore,seduta sedile guida,fuori garanzia sensore filtro antiparticolato 500euro,pastiglie ant+post 500euro,di nuovo seduta sedile guida,350euro oltre ai tagliandi annuali da 450euro l uno,dimenticavo anche la guarnizione portiera lato passeggero....e che ora lasciando il volante l auto va pericolosamente a sinistra il tutto in 57000km...alla faccia della solidita mercedes.l'unica cosa positiva è l'officina autorizzata che mi segue facendosi in quattro per cercare di risolvermi tutte le magagne...inoltre mi scuso anche con qualcuno di voi che ho maltrattato quando si criticava quest'auto....bhe...avevate ragione
Pagine