Una coupé per la Lexus IS

Fotografata in prova la nuova coupé IS, che avrà la sua versione sportiva RC-F per contrastare la BMW M4.
COUPÉ CON LA F - Non c'è dubbio che il prototipo raffigurato in queste fresche foto spia di Carscoop è la nuova Lexus IS coupé, che si potrebbe chiamare Lexus RC. È però più difficile dire di quale versione si tratti. Ma a bene osservarle, sono le stesse immagini a fornire la risposta corretta. In realtà, molti elementi - inequivocabili nonostante l’abbondante camuffatura - rivelano che molto probabilmente si tratta della super sportiva Lexus RC-F coupé. 
 
SCARICHI CARATTERISTICI - Anzitutto nella parte posteriore, si fanno notare i terminali di scarico: uno degli elementi caratterizzanti anche della precedente IS-F. Sono sdoppiati su entrambi i lati e con posizione ad altezza diversa. Altro elemento sportivo da IS-F è anche il piccolo alettone posto all’estremità del cofano bagagli.  
 
 
“VOLTO” DA SUPERCAR - Davanti, la vettura “spiata” ha una curvatura insolita sul cofano e due nervature ai lati, che nella parte inferiore terminano in corrispondenza della griglia-presa d’aria, dalla forma di due trapezi uniti per la base inferiore. Ai lati dell’insieme, due prese d’aria di dimensioni generose, appunto da sportiva. Il caratteristico profilo laterale che raccorda il tetto con la coda, è arricchito dalla sagomatura abbondante dei parafanghi, che ospitano ruote con gomme ribassate. 
 
 
MOTORE IGNOTO - Difficile dire quale sia il motore scelto per questa accattivante Lexus RC-F Coupé, ma pare quasi certo che sarà sempre un V8, come testimonia chi ha visto l'auto girare al Nürburgring e ne ha sentito l'inconfondibile sound. Magari in abbinamento ad un motore alettrico. Non confermato il nome che verrà assegnato al modello. La concept car che anticipava l’idea fu chiamata Lexus LF CC, e non è da escludere che venga impiegato un nome indipendente dalla serie IS. Si vedrà. Quel che è certo è la missione che la Lexus affiderà al modello: andare a contrastare la prossima BMW M4. Quindi questa nuova proposta nipponica dovrà almeno eguagliare la potenza di circa 450 CV, attribuita alla sportiva della BMW.

 



Leggi l'articolo su alVolante.it